Anno 3°

domenica, 26 aprile 2015 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Cronaca : arresti choc

Favilla indagato per concorso in corruzione. Il prefetto sospende Chiari dall'incarico di assessore

giovedì, 16 giugno 2011, 14:28

Nuova, pesante mazzata sulla testa del sindaco di Lucca Mauro Favilla: secondo quanto emerso dalle indagine il primo cittadino di Lucca sarebbe indagato per il reato di concorso in corruzione. Il suo ruolo nell'intera vicenda è, sicuramente, da definire, ma, a quanto sembra, gli investigatori ritengono che non sia completamente estraneo alla rete di interessi tessuta dall'assessore Chiari e dai tecnici coinvolti nell'inchiesta. Per quanto riguarda eventuali altri indagati è confermata l'iscrizione nell'apposito registro il dirigente della Soprintendenza ai beni artistici e culturali Francesco Cecati.

Nella giornata di oggi i legali della difesa hanno incontrato i propri assistiti nel carcere di San Giorgio. Marco Chiari e Maurizio Tani sono assititi dagli avvocati Cesare Marzaduri e Carlo Di Bugno. Dopo aver esaminato le carte, è probabile che venga presentato ricorso al tribunale della Libertà per la scarcerazione dei due detenuti. Sempre in mattinata il pubbblico ministero ha ascoltato alcuni dirigenti/dipendenti della Valore SpA.

In attesa di quanto deciderà la giunta e in particolare il sindaco Favilla per quanto riguarda la posizione dell'assessore Marco Chiari, da ieri in carcere a seguito delle indagini della magistratura per casi di corruzione, c'è già il primo provvedimento non giudiziario nei confronti dell'arrestato.

Il prefetto Alessio Giuffrida, avvelendosi delle facoltà concesse dalla legge, in particolare dall'articolo 59 comma 6 del D. Lgs 18 agosto 2000 (Testo Unico sugli Enti Locali) ha sospeso Chiari dalla carica di assessore sino a quando lo stesso sarà interessato dalla misura coercitiva degli arresti. Giuffrida ha immediatamente preso la decisione una volta ricevuta la comunicazione formale dell'avvenuta ordinanza di custodia cautelare nel carcere di San Giorgio.

Tra poco piu di un'ora avrà inizio il Consiglio comunale in cui sono attese le dichiarazione del sindaco Favilla, nonché le prese ufficiali dei singoli partiti presenti a palazzo Santini dove dovrebbero radunarsi anche i manifestanti che chiedono le dimissioni del sindaco e dell'intera giunta.

 

 


Questo articolo è stato letto 394 volte.


tesorino-azzurrina-acqua


ccrpt


Terigi auto 2014-15


zefiro


mondo finestre


infiniti


panda 2015


Affatato Schirru


Estate in Corsica - Case Vacanza


Altri articoli in Cronaca


lapasca


sabato, 25 aprile 2015, 19:30

Distrutto il bosco di S. Filippo, scatta la denuncia alla magistratura

Ancora una bastardata della giunta Tambellini contro gli abitanti di San Filippo che erano già stati 'massacrati' e 'vilipesi' con la costruzione del mostro dell'ospedale San Luca con alluvioni conseguenti


sabato, 25 aprile 2015, 11:12

Lavori di risistemazione del cordolo del marciapiede del baluardo San Paolino realizzati da Lucca Comics & Games

Sono in via di ultimazione, ad opera di Lucca Comics & Games i lavori di ripristino al cordolo del marciapiede sul Baluardo S. Paolino. Un contribuito fattivo a recuperare una piccola parte delle Mura


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 24 aprile 2015, 13:19

Sventra l'appartamento dell'Erp prima di riconsegnarlo: inquilina denunciata

Letteralmente saccheggiato un alloggio popolare dell'Erp che era stato assegnato ad una donna dieci anni fa, che lo ha lasciato nei giorni scorsi, preoccupandosi però di asportare l'intero impianto di riscaldamento


venerdì, 24 aprile 2015, 13:11

Esodo per il ponte del 25 aprile e del 1 maggio: i consigli della polizia stradale

In occasione del ponte del 25 aprile e del 1 maggio, come ogni anno si verificherà il consueto sensibile incremento della circolazione stradale verso le principali località turistiche. I consigli della polizia per chi si mette in viaggio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 24 aprile 2015, 13:02

"Fermiamo la strage dei migranti": Caritas Lucca si unisce all'appello lanciato dalle organizzazioni cattoliche

Caritas Lucca condivide l’appello lanciato dalle organizzazioni cattoliche al Governo italiano, fra cui Caritas Italiana, per mettere in atto misure coraggiose che fermino la continua strage dei migranti nel Mar Mediterraneo


giovedì, 23 aprile 2015, 17:00

Sgominata la banda delle carte di credito clonate: dieci denunce

I finanzieri del comando Provinciale di Pisa hanno portato a termine un’indagine - l'operazione "Moulin Rouge" - riguardante la repressione di numerose frodi commerciali commesse da cittadini di orgine romena/moldava a danno degli esercizi commerciali e ai circuiti creditizi nazionali ed esteri


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px