Anno 3°

giovedì, 17 aprile 2014 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Cronaca : arresti choc

Favilla indagato per concorso in corruzione. Il prefetto sospende Chiari dall'incarico di assessore

giovedì, 16 giugno 2011, 14:28

Nuova, pesante mazzata sulla testa del sindaco di Lucca Mauro Favilla: secondo quanto emerso dalle indagine il primo cittadino di Lucca sarebbe indagato per il reato di concorso in corruzione. Il suo ruolo nell'intera vicenda è, sicuramente, da definire, ma, a quanto sembra, gli investigatori ritengono che non sia completamente estraneo alla rete di interessi tessuta dall'assessore Chiari e dai tecnici coinvolti nell'inchiesta. Per quanto riguarda eventuali altri indagati è confermata l'iscrizione nell'apposito registro il dirigente della Soprintendenza ai beni artistici e culturali Francesco Cecati.

Nella giornata di oggi i legali della difesa hanno incontrato i propri assistiti nel carcere di San Giorgio. Marco Chiari e Maurizio Tani sono assititi dagli avvocati Cesare Marzaduri e Carlo Di Bugno. Dopo aver esaminato le carte, è probabile che venga presentato ricorso al tribunale della Libertà per la scarcerazione dei due detenuti. Sempre in mattinata il pubbblico ministero ha ascoltato alcuni dirigenti/dipendenti della Valore SpA.

In attesa di quanto deciderà la giunta e in particolare il sindaco Favilla per quanto riguarda la posizione dell'assessore Marco Chiari, da ieri in carcere a seguito delle indagini della magistratura per casi di corruzione, c'è già il primo provvedimento non giudiziario nei confronti dell'arrestato.

Il prefetto Alessio Giuffrida, avvelendosi delle facoltà concesse dalla legge, in particolare dall'articolo 59 comma 6 del D. Lgs 18 agosto 2000 (Testo Unico sugli Enti Locali) ha sospeso Chiari dalla carica di assessore sino a quando lo stesso sarà interessato dalla misura coercitiva degli arresti. Giuffrida ha immediatamente preso la decisione una volta ricevuta la comunicazione formale dell'avvenuta ordinanza di custodia cautelare nel carcere di San Giorgio.

Tra poco piu di un'ora avrà inizio il Consiglio comunale in cui sono attese le dichiarazione del sindaco Favilla, nonché le prese ufficiali dei singoli partiti presenti a palazzo Santini dove dovrebbero radunarsi anche i manifestanti che chiedono le dimissioni del sindaco e dell'intera giunta.

 

 


Questo articolo è stato letto 125 volte.


essenza lucca


ccrpt


san francesco cassa risparmio


il cuore Lucca


panda 2013-2014


Estate in Corsica - Case Vacanza


Altri articoli in Cronaca


Shaker


giovedì, 17 aprile 2014, 12:54

Adesca 13enni sul web e li minaccia per avere foto delle parti intime: pedofilo in carcere

E’ rinchiuso al San Giorgio il diciannovenne lucchese arrestato venerdì scorso dagli agenti della polizia postale, con l’accusa di detenere e divulgare materiale pedopornografico. Da alcuni messaggi è stato possibile intuire che i contatti erano sfociati nel rapporto fisico


mercoledì, 16 aprile 2014, 17:12

Polizia Municipale: in estate verranno incrementati i servizi di sicurezza in orario notturno

Porta San Pietro, come le altre zone della città ognuna con le sue specificità, rientra nell’attività di monitoraggio e controllo operato quotidianamente dalla polizia municipale


Innocenti


mercoledì, 16 aprile 2014, 17:04

“Lucca tattoo expo” e “Verdemura”: un commerciante su due non ha emesso lo scontrino

Le fiamme gialle del comando provinciale di Lucca sono entrate in azione per un massiccio piano di controlli in materia di emissione di scontrini e ricevute fiscali nei confronti degli operatori presenti alle manifestazioni “Lucca tattoo expo” e “Verdemura”


mercoledì, 16 aprile 2014, 15:53

Lavori Geal: una notte di lavori per l'allacciamento sulla via per S. Alessio e su via per Camaiore

Si avvia a conclusione la parte più critica del lavoro di posa della nuova condotta fognaria che Geal, per conto del comune, sta realizzando nella zona di Monte S. Quirico-S. Alessio


mercoledì, 16 aprile 2014, 15:23

Minacce di morte e ingiurie alle ex mogli: tre denunce per stalking

Nella Piana di Lucca dilagano gli episodi che vedono dignità prese a calci con offese di ogni genere, minacce di morte, persecuzioni talmente assidue da rendere insopportabile e apprensiva anche la più semplice delle passeggiate. Le vittime? Tutte donne prese di mira nell’ambito familiare


mercoledì, 16 aprile 2014, 15:16

Compra un iphone su internet, ma viene truffata

Compra un IPhone 5s su Ebay, ma non è molto pratica delle transazioni via Internet e viene depredata di oltre 500 euro, dato che l’oggetto non le è mai stato consegnato