Anno 5°

mercoledì, 24 agosto 2016 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Cronaca : arresti choc

Favilla indagato per concorso in corruzione. Il prefetto sospende Chiari dall'incarico di assessore

giovedì, 16 giugno 2011, 14:28

Nuova, pesante mazzata sulla testa del sindaco di Lucca Mauro Favilla: secondo quanto emerso dalle indagine il primo cittadino di Lucca sarebbe indagato per il reato di concorso in corruzione. Il suo ruolo nell'intera vicenda è, sicuramente, da definire, ma, a quanto sembra, gli investigatori ritengono che non sia completamente estraneo alla rete di interessi tessuta dall'assessore Chiari e dai tecnici coinvolti nell'inchiesta. Per quanto riguarda eventuali altri indagati è confermata l'iscrizione nell'apposito registro il dirigente della Soprintendenza ai beni artistici e culturali Francesco Cecati.

Nella giornata di oggi i legali della difesa hanno incontrato i propri assistiti nel carcere di San Giorgio. Marco Chiari e Maurizio Tani sono assititi dagli avvocati Cesare Marzaduri e Carlo Di Bugno. Dopo aver esaminato le carte, è probabile che venga presentato ricorso al tribunale della Libertà per la scarcerazione dei due detenuti. Sempre in mattinata il pubbblico ministero ha ascoltato alcuni dirigenti/dipendenti della Valore SpA.

In attesa di quanto deciderà la giunta e in particolare il sindaco Favilla per quanto riguarda la posizione dell'assessore Marco Chiari, da ieri in carcere a seguito delle indagini della magistratura per casi di corruzione, c'è già il primo provvedimento non giudiziario nei confronti dell'arrestato.

Il prefetto Alessio Giuffrida, avvelendosi delle facoltà concesse dalla legge, in particolare dall'articolo 59 comma 6 del D. Lgs 18 agosto 2000 (Testo Unico sugli Enti Locali) ha sospeso Chiari dalla carica di assessore sino a quando lo stesso sarà interessato dalla misura coercitiva degli arresti. Giuffrida ha immediatamente preso la decisione una volta ricevuta la comunicazione formale dell'avvenuta ordinanza di custodia cautelare nel carcere di San Giorgio.

Tra poco piu di un'ora avrà inizio il Consiglio comunale in cui sono attese le dichiarazione del sindaco Favilla, nonché le prese ufficiali dei singoli partiti presenti a palazzo Santini dove dovrebbero radunarsi anche i manifestanti che chiedono le dimissioni del sindaco e dell'intera giunta.

 

 


Questo articolo è stato letto 573 volte.


fondazione carilucca


carismi san miniato


Terigi auto 2014-15


La Pasca


il casone


versilia polo beach


panda 2016


Affatato Schirru


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 24 agosto 2016, 02:06

La rotonda dei bradipi

Un lettore de La Gazzetta di Lucca, Francesco Cannavacciuolo ci ha avvisato della mancanza di segnaletica sul manto stradale della rotatoria “ormai provvisoria da anni” che si trova tra via Nottolini, via Squaglia e Via Consani a San Concordio


martedì, 23 agosto 2016, 15:18

Spacciava in casa mentre i genitori erano in Marocco: arrestato un 25enne

Si tratta di Bendaoud Jarmouni, cittadino marocchino, domiciliato a S. Anna. Il giovane, con precedenti per reati specifici, è stato arrestato in flagranza di reato


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 23 agosto 2016, 00:10

Da giovedì la festa paesana del pioppino con la polenta di Antraccoli

Comincerà giovedì 25 agosto la tradizionale e ormai storica Festa paesana del Pioppino con Polenta di Antraccoli, organizzata dall’associazione Paesana “La Biribaola”, che si svolgerà nei giorni 25, 26, 27 e 28 agosto e 1, 2, 3 e 4 settembre


sabato, 20 agosto 2016, 00:28

Veronese, da Pisa con furore: "Dov'erano gli imprenditori locali quando il bando è andato deserto per ben due volte?"

Dopo che hanno parlato tutti, adesso parla lui, Antonio Veronese, 66 anni, nato a Camaiore, ma residente a Pisa, titolare della Turista srl che gestisce la casermetta San Salvatore divenuta punto di ristoro dei... pellegrini


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 19 agosto 2016, 13:27

La moglie non gliela vuol dare, lui la picchia e la costringe: arrestato per violenza sessuale

La polizia fa irruzione in un appartamento di S. Anna dove l'uomo, nudo, teneva segregata la consorte che è stata trovata anch'essa nuda e piena di lividi sul viso e sulle braccia


venerdì, 19 agosto 2016, 01:25

Il vicesindaco sorpreso al volante in stato di ebbrezza: patente ritirata e denuncia

Luca Cardosi, vicesindaco e assessore alle attività produttive, sviluppo turistico ed economico del territorio, strutture complementari al turismo e manifestazioni di Piazza al Serchio, nonché presidente della Pro Loco è stato denunciato dai carabinieri per guida in stato di ebbrezza


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px