Anno 5°

giovedì, 19 ottobre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

"Non c'è bisogno di 14 vaccini per andare a scuola"

lunedì, 20 marzo 2017, 21:09

Il gruppo di genitori di Lucca per la libera scelta annuncia che il 26 marzo alle 15 sulle mura di Lucca presso la Casa dei Diritti dei Bambini Baluardo San Paolino organizzerà un evento rivolto a sensibilizzare l'opinione pubblica sulle problematiche inerenti la possibile approvazione della proposta di Legge Regionale denominata “Disposizioni in merito alle Vaccinazioni per i minori di età nella quale si stabilisce come requisito l'aver effettuato 14 vaccini, tra 'obbligatori' e raccomandati per accedere agli asili nido, ai servizi integrativi per la scuola d'infanzia e alle scuole d'infanzia. Per l'occasione i bambini saranno intrattenuti con giochi e attività. L'invito è rivolto a tutti i genitori, in particolare a quelli con bimbi in età prescolare (0-6 anni) che potrebbero essere esclusi dai servizi a loro dedicati perchè non in regola con il calendario vaccinale seppure in ottima salute.

Nel nostro paese non esiste nessuna epidemia o rischio di contagio nelle scuole. (Comunicato Ministero della Salute 3 gennaio 2017). La nostra regione è tra quelle che mantiene la percentuale di coperture vaccinali fra le più alte d'Italia. Quindi oltre a non capire la necessità di un simile provvedimento non ne capiamo l'utilità. 

Le famiglie che sono critiche nei confronti della pratica vaccinale cosi come viene proposta, non cambieranno idea perchè costretti, anzi l'obbligo rafforzerà dubbi e paure. L'unico risultato che si produrrà sarà la discriminazione dei bambini e delle loro famiglie che dovranno trovare soluzioni alternative per continuare il loro percorso educativo e formativo, creando ulteriori difficoltà economiche in un contesto già estremamente provato dalla crisi economica. 

Le notizie più recenti parlano di un allarme relativo al morbillo ed evidenziano che nel mese di gennaio 2017 si sono avuti in Italia 238 casi. L’andamento del morbillo, è risaputo, si manifesta con andamento ciclico, ogni 3-5 anni. Sostenere l 'esistenza di un incremento del 230% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso (2016) è fuorviante poiché il confronto va fatto con il dato del gennaio 2014 che evidenzia un numero di casi superiori pari a 82 unità e un dato complessivo di 320 casi.

Probabilmente il morbillo sarà il tormentone dei prossimi mesi, ma, come dimostrato, l'andamento del fenomeno non è riconducibile all'eventuale calo vaccinale.

 


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


carismi san miniato



panda 2016


il casone


bonito400


panda 2016


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


top speed autolavaggio


giovedì, 19 ottobre 2017, 20:29

L’associazione cuochi lucchesi consegna più di 7 mila euro a Ridolina

Il reparto di oncoematologia pediatrica dell’ospedale S. Chiara di Pisa è addobbato con disegni, colori, cartoncini: tutto per rendere l’ambiente meno pesante e per donare speranza. Perché i bambini che si trovano in quel reparto purtroppo soffrono davvero. Ma oggi è stato un giorno speciale, di festa


giovedì, 19 ottobre 2017, 19:55

Gesam, lavoratori insoddisfatti: la resa dei conti in consiglio

Domani sera i lavoratori del Gruppo Gesam saranno presenti in consiglio comunale, per assistere alla votazione della delibera che prevede la scissione di Gesam Spa e la vendita di Gesam Gas & Luce, confidando nella possibilità estrema di vedere approvati positivi emendamenti e/o mozioni alla delibera stessa, e per ribadire...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 19 ottobre 2017, 19:21

Il prefetto Simonetti incontra Benjamin V. Wohlauer, console generale degli Usa a Firenze

Nel pomeriggio di oggi il prefetto di Lucca, Maria Laura Simonetti, ha ricevuto a Palazzo Ducale Benjamin V. Wohlauer, dal 7 luglio console generale degli Stati Uniti d’America a Firenze


giovedì, 19 ottobre 2017, 14:14

Sudano a un controllo della Polstrada: arrestati per spaccio di droga

La Polizia Stradale di Lucca ha arrestato due stranieri con circa mezzo chilo di hashish. Gli spacciatori, nemmeno trentenni, residenti a Capannori, ma di origine marocchina, venivano dalla Versilia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 19 ottobre 2017, 13:20

San Vito preso di mira dai ladri: le volanti arrestano un albanese dopo l'inseguimento

L’arrestato è un ragazzo albanese, Dashnor Lika, 34 anni, senza precedenti, proveniente da Altopascio ma, da ultimo, senza fissa dimora. Il ladro aveva indosso dei guanti e, nascosto nei jeans, un cacciavite di grosse dimensioni. Consistente la refurtiva ritrovata riconducibile con certezza ad almeno tre furti


giovedì, 19 ottobre 2017, 13:14

Ancora violenza nelle carceri: agente aggredito a Lucca

Ancora un carcere toscano al centro delle cronache per le violenze tra le celle, ancora il penitenziario di Lucca nell'occhio del ciclone. Il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE denuncia l'ennesimo evento critico accaduto ieri, mercoledì, nel penitenziario lucchese


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px