Anno 5°

domenica, 19 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Caso Madia, sarà una commissione interna a giudicare il presunto 'plagio' del ministro

martedì, 18 aprile 2017, 09:25

di aldo grandi

Il consiglio direttivo della scuola di alti studi Imt di piazza San Ponziano, dopo aver ascoltato il parere di uno dei più illustri esperti di diritto amministrativo, professore ed avvocato, Marcello Clarich, ha nominato la commissione interna che esaminerà il caso del presunto 'palgio' della tesi di dottorato del ministro della Funzione Pubblica Marianna Madia. La scelta di avvalersi di una commissione interna deriva dalla osservanza di una legge, la 241 del 7 agosto 1990, che ne prevede la nomina in questi casi. 

La commissione ha ricevuto il mandato di esaminare la sussistenza di elementi di criticità, in particolare con riguardo alla fattispecie di plagio, al fine di consentire al direttore Pietro Pietrini che sarà l'ultimo a decidere, se esistono i presupposti per andare avanti o archiviare la pratica. La commissione, quindi, non entrerà nel merito del contenuto scientifico della tesi di dottorato, peraltro mai messo in discussione, bensì dovrà approfondire e eventualmente rilevare gli aspetti inerenti il presunto plagio. 

Qualora il direttore, poi, sulla base del lavoro della commissione, dovesse riscontrare l'esistenza delle caratteristiche del plagio, allora procederà con l'applicazione del cosiddetto procedimento di autotutela per proteggere il prestigio e l'onorabilità della scuola stessa.

La nomina di una commissione interna ai sensi della legge rappresenta un atto propedeutico all'eventuale e successivo avvio del procedimento di autotutela che potrebbe, a quel punto, anche prevedere la nomina di una commissione esterna.

La direzione dell'istituto ha, così, voluto, da un lato osservare strettamente il percorso che la legge prevede in questi casi, dall'altro farlo nel più breve tempo possibile consapevole delle implicazioni reputazionali e della ferma volontà di fare chiarezza sull'intera vicenda.


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


carismi san miniato



il casone


bonito400


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


top speed autolavaggio


sabato, 18 novembre 2017, 13:34

Insediato il nuovo consiglio direttivo dell'Aido Lucca dopo il commissariamento

Fruzzetti ha tessuto una fitta rete di incontri con tutti i gruppi comunali attivi del suo territorio di competenza e in data 11 novembre si è tenuta l’assemblea costitutiva e l’insediamento del nuovo consiglio direttivo


sabato, 18 novembre 2017, 10:58

Ruttan Tour all'interno del centro storico

Un nostro amico fotografo si è divertito a immortalare alcuni aspetti non proprio edificanti della nostra città a testimonianza di una certa trascuratezza


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 18 novembre 2017, 10:54

Raccolta vestiario in via per S. Alessio: qualcosa non va?

Ecco come si presentava, ieri mattina in via per S. Alessio, la colonnina deputata alla raccolta di generi di vestiario. Forse qualcuno la utilizza per... immersioni?


venerdì, 17 novembre 2017, 13:27

Bollettini truffa dopo l'iscrizione alla Camera di Commercio: Giorgio Bartoli mette in guardia

Nemmeno il tempo di iscriversi alla Camera di Commercio che arrivano immediatamente, all'indirizzo dell'impresa appena registrata, bollettini di fantomatiche aziende che offrono servizi di marketing e pubblicità su piattaforme situate a Malta o chissà dove


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 17 novembre 2017, 12:49

A Lucca si celebra la “Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada”

Per celebrare la “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, ricordando tutte le vittime di incidenti stradale e i loro familiari, domenica 19 novembre 2017 anche in provincia di Lucca ci sarà un momento di ricordo e riflessione, con una cerimonia che si svolgerà alle ore 15:30 in località...


venerdì, 17 novembre 2017, 12:34

Porta Elisa intitolato a Erbstein, l'AIAC approva

L’Associazione Italiana Allenatori di Calcio e il suo presidente, Renzo Ulivieri, appoggiano la proposta di intitolare lo stadio Porta Elisa di Lucca alla memoria di ErnőEgriErbstein. L'idea è stata proposta da diversi ambienti cittadini lucchesi e poi ripresa in un ordine del giorno dai consiglieri di maggioranza che appoggiano l'attuale...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px