Anno 5°

mercoledì, 24 maggio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Cronaca

Gioca un gratta e vinci da 5 euro, vince mezzo milione

venerdì, 19 maggio 2017, 18:20

di andrea cosimini

Ha giocato 5 euro per un gratta e vinci "Città contro Campagna" ed ha vinto il massimo del montepremi: 500 mila euro. La vincita è avvenuta presso il bar "Tassoni", a Piano di Coreglia, un bar-caffè sulla via Nazionale che fa anche da tabaccaio, ricevitoria Lotto Sisal e Punto Snai. Non si conosce però il nome del vincitore. Il proprietario del bar, Christian Biagi, pensa possa essersi trattato di un cittadino del posto. Ma dal momento della vincita ad oggi nessuno si è presentato al bar.

"La vincita risale probabilmente a una decina di giorni fa - ha esordito il titolare -. Mi è arrivata una fotocopia del biglietto vincente per verificarla. Ed effettivamente era vincente. Il fortunato potrà ora riscuotere il montepremi presso una Banca Intesa. Si tratta ovviamente della vincita più alta avvenuta nel mio locale. A volte, qualcuno ha vinto 10 mila euro al gratta e vinci, mentre per quanto riguarda le scommesse sportive non siamo mai andati oltre i 38 mila euro. Questa volta, però, la vittoria è stata nettamente superiore".

Il fortunato vincitore ha speso il minimo per ottenere il massimo. 500 mila euro rappresenta infatti la cifra più alta che un gratta e vinci da 5 euro possa consentire. Solo con gratta e vinci da 10 o 20 euro è possibile arrivare a potenziali vincite milionarie. 

All'interno del bar c'è già chi commenta la vittoria con un pizzico di sana invidia: "Fossi nel vincitore me ne scapperei all'estero, magari in Costa Rica, dove potrei vivere come un signore". Altri invece sono più realistici: "Sono contento per lui anche se, in Italia, con 500 mila euro non cambi la tua vita. Senza contare poi che c'è una percentuale che verrà trattenuta dalla vincita. Al massimo il fortunato riscuoterà, si e no, 450 mila euro".


Questo articolo è stato letto 787 volte.


lattanzi classico


carismi san miniato



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


panda 2016


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


top speed autolavaggio


mercoledì, 24 maggio 2017, 13:32

Rubavano nei parcheggi sotterranei dei supermercati di Lucca e di altre province: arrestati

I due - S.A., di 38 anni, S. H., di 39 anni, entrambi con precedenti specifici per furti, compagni nella vita e genitori di due figli minori - sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e per tentato utilizzo indebito di carte di credito


martedì, 23 maggio 2017, 16:11

Rave party: denunciati i sei organizzatori e individuate 100 persone presenti

Sono stati individuati e denunciati i sei organizzatori del rave party, iniziato la notte del 20 maggio e terminato la mattina del 22,  nelle campagne di Castelvecchio di Compito, in un terreno coltivato a frumento, tra la via Bientinese e la via di Tiglio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 22 maggio 2017, 12:58

Riaperta la piscina comunale

Da stamani, riprende l’attività della piscina comunale, gestita dall’associazione sportiva circolo Nuoto Lucca. Nel 2015 l’intera struttura del Palazzetto dello Sport è stato oggetto di una verifica di vulnerabilità sismica


lunedì, 22 maggio 2017, 12:48

Carabinieri Forestali interrompono e sequestrano cantiere abusivo nel parco di Villa Buonvisi

Bloccati i lavori in corso e denunciati alla Procura della Repubblica il proprietario e la ditta esecutrice per avere realizzato opere di movimento terra in zona sottoposta a vincolo paesaggistico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 21 maggio 2017, 19:51

Incidente stradale sulla Fi-Mare. Grave una donna, intervento di Pegaso e coda chilometrica

Incidente stradale sulla A11 in direzione Firenze, questo pomeriggio intorno alle 18, dove sono rimaste coinvolte una moto e quattro autovetture. Ad avere la peggio una donna, che pare fosse sulla moto, per la quale è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso Pegaso della regione Toscana


domenica, 21 maggio 2017, 00:19

Due zingari del campo di via della Scogliera arrestati per rapina

Nel corso della mattinata, i carabinieri della stazione di Ponte a Moriano, unitamente a personale del Norm, hanno arrestato su ordine di carcerazione Artemio Balestra, 58 anni e Valter Balestra, 52 anni, entrambi residenti a S. Anna in via della Scogliera (presso il locale campo nomadi)


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px