Anno 5°

martedì, 19 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Gioca un gratta e vinci da 5 euro, vince mezzo milione

venerdì, 19 maggio 2017, 18:20

di andrea cosimini

Ha giocato 5 euro per un gratta e vinci "Città contro Campagna" ed ha vinto il massimo del montepremi: 500 mila euro. La vincita è avvenuta presso il bar "Tassoni", a Piano di Coreglia, un bar-caffè sulla via Nazionale che fa anche da tabaccaio, ricevitoria Lotto Sisal e Punto Snai. Non si conosce però il nome del vincitore. Il proprietario del bar, Christian Biagi, pensa possa essersi trattato di un cittadino del posto. Ma dal momento della vincita ad oggi nessuno si è presentato al bar.

"La vincita risale probabilmente a una decina di giorni fa - ha esordito il titolare -. Mi è arrivata una fotocopia del biglietto vincente per verificarla. Ed effettivamente era vincente. Il fortunato potrà ora riscuotere il montepremi presso una Banca Intesa. Si tratta ovviamente della vincita più alta avvenuta nel mio locale. A volte, qualcuno ha vinto 10 mila euro al gratta e vinci, mentre per quanto riguarda le scommesse sportive non siamo mai andati oltre i 38 mila euro. Questa volta, però, la vittoria è stata nettamente superiore".

Il fortunato vincitore ha speso il minimo per ottenere il massimo. 500 mila euro rappresenta infatti la cifra più alta che un gratta e vinci da 5 euro possa consentire. Solo con gratta e vinci da 10 o 20 euro è possibile arrivare a potenziali vincite milionarie. 

All'interno del bar c'è già chi commenta la vittoria con un pizzico di sana invidia: "Fossi nel vincitore me ne scapperei all'estero, magari in Costa Rica, dove potrei vivere come un signore". Altri invece sono più realistici: "Sono contento per lui anche se, in Italia, con 500 mila euro non cambi la tua vita. Senza contare poi che c'è una percentuale che verrà trattenuta dalla vincita. Al massimo il fortunato riscuoterà, si e no, 450 mila euro".


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


carismi san miniato



panda 2016


il casone


bonito400


panda 2016


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


top speed autolavaggio


martedì, 19 settembre 2017, 15:35

Concerto dei Rolling Stones: sabato 23 settembre chiuse le scuole

Come annunciato nei giorni scorsi dall’amministrazione comunale, sabato 23 settembre, in occasione del concerto dei Rolling Stones, saranno chiuse tutte le scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado sull’intero territorio comunale


martedì, 19 settembre 2017, 12:01

Striscia la Notizia si aggira per le vie della città

Una simpatica e curiosa sorpresa per molti cittadini lucchesi, che questa mattina, martedì 19 settembre, hanno visto aggirarsi per le vie del centro storico la bella Chiara Squaglia, la giornalista lucchese del tg satirico "Striscia la notizia" di Canale 5 che con la sua troupe al seguito ha intervistato vari...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 settembre 2017, 21:01

Concerto dei Rolling Stones: messi a punto gli ultimi aspetti della logistica

Concerto dei Rolling Stones: messi a punto gli ultimi aspetti della logistica. Stamani alla Protezione civile comunale si è tenuta una riunione coordinata dall’assessore alla sicurezza Francesco Raspini


lunedì, 18 settembre 2017, 18:51

Inaugurato il Cisa Campus a Mugnano

E' stato inaugurato stamani, nella sede di Mugnano della Cisa, il nuovo centro di formazione professionale permanente chiamato Cisa Campus, le cui lezioni inizieranno il 26 settembre. L'azienda realizza e commercia sistemi di sterilizzazione da più di 60 anni e fa parte del gruppo Faper dal 1987, assieme a Perini...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 settembre 2017, 16:33

Arrestato per violenza sessuale aggravata

In manette Massimiliano Bini, lucchese di 52 anni, nullafacente e con precedenti. L'uomo è stato condannato a 5 anni, 8 mesi e 1 giorno di reclusione per violenza sessuale aggravata commessa nel 2007


lunedì, 18 settembre 2017, 13:55

Professioni sincronizzate contro la violenza: convegno a Palazzo Ducale

La Provincia di Lucca, l'Azienda USL Toscana nord ovest (codice rosa) e il Centro Antiviolenza Luna, con la collaborazione di altri enti ed associazioni del territorio, organizzano per mercoledì 20 settembre, dalle 15, nella sala Ademollo di Palazzo Ducale, a Lucca, il convegno "Professioni sincronizzate contro la violenza - come affrontare i casi...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px