Anno 5°

mercoledì, 24 maggio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Cronaca

Rapinarono un affittacamere a Silvi Marina: arrestati due cugini albanesi

martedì, 16 maggio 2017, 14:00

I carabinieri della Compagnia di Giulianova e della stazione di Silvi Marina, in collaborazione con i colleghi della stazione di Pescia, hanno arrestato a Pescia e Lucca, due cugini di origine albanese, autori di una violenta rapina a Silvi Marina avvenuta nell’ottobre dello scorso anno.

I due,  Azem BECA,  28enne  e Bilbil BECA,  36enne,  si erano introdotti  all’interno di un affittacamere di Silvi Marina, l’Isola Felice, con il pretesto di affittare una  stanza. Avevano invece sopraffatto l’unica dipendente presente nella struttura impegnata nella sistemazione delle stanze, immobilizzandola con fascette di plastica e rinchiudendola in uno sgabuzzino.

Avevano quindi tentato di smurare una cassaforte con l’ausilio di un piccolo martello pneumatico e non riuscendovi si erano impossessati di 400 euro custoditi in una cassetta di sicurezza e dell’hard disk del sistema interno di video sorveglianza. Prima di fuggire, per guadagnare tempo prezioso,  hanno spostato la vittima dallo sgabuzzino ad un locale nel seminterrato, dal quale comunque la donna dopo l’uscita dei banditi si è liberata da sé dando l’allarme.

Le indagini dei carabinieri di Giulianova e Silvi, si sono concentrate fra gli altri sull’Azem, che aveva lavorato in passato nella struttura come cuoco e questa si è rivelata la pista giusta. Ottenuta l’ordinanza di custodia cautelare dal Gip di Teramo e in base alle informazioni ottenute, hanno chiesto la collaborazione dei colleghi di Pescia, dove la presenza dei cugini, che da qualche tempo frequentavano alcuni conoscenti sia connazionali che locali, non era passata inosservata ai militari della locale stazione.

Uno di essi, fra l’altro, vi si era da poco trasferito da Lucca. Venerdì scorso i militari abruzzesi insieme ai colleghi di Pescia hanno rintracciato ed arrestato il più giovane dei cugini e insieme sono subito dopo andati ad individuare ed  arrestare a Lucca anche l’altro, portando entrambi al carcere di Prato.

 


Questo articolo è stato letto 370 volte.


lattanzi classico


carismi san miniato



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


panda 2016


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


top speed autolavaggio


mercoledì, 24 maggio 2017, 13:32

Rubavano nei parcheggi sotterranei dei supermercati di Lucca e di altre province: arrestati

I due - S.A., di 38 anni, S. H., di 39 anni, entrambi con precedenti specifici per furti, compagni nella vita e genitori di due figli minori - sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e per tentato utilizzo indebito di carte di credito


martedì, 23 maggio 2017, 16:11

Rave party: denunciati i sei organizzatori e individuate 100 persone presenti

Sono stati individuati e denunciati i sei organizzatori del rave party, iniziato la notte del 20 maggio e terminato la mattina del 22,  nelle campagne di Castelvecchio di Compito, in un terreno coltivato a frumento, tra la via Bientinese e la via di Tiglio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 22 maggio 2017, 12:58

Riaperta la piscina comunale

Da stamani, riprende l’attività della piscina comunale, gestita dall’associazione sportiva circolo Nuoto Lucca. Nel 2015 l’intera struttura del Palazzetto dello Sport è stato oggetto di una verifica di vulnerabilità sismica


lunedì, 22 maggio 2017, 12:48

Carabinieri Forestali interrompono e sequestrano cantiere abusivo nel parco di Villa Buonvisi

Bloccati i lavori in corso e denunciati alla Procura della Repubblica il proprietario e la ditta esecutrice per avere realizzato opere di movimento terra in zona sottoposta a vincolo paesaggistico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 21 maggio 2017, 19:51

Incidente stradale sulla Fi-Mare. Grave una donna, intervento di Pegaso e coda chilometrica

Incidente stradale sulla A11 in direzione Firenze, questo pomeriggio intorno alle 18, dove sono rimaste coinvolte una moto e quattro autovetture. Ad avere la peggio una donna, che pare fosse sulla moto, per la quale è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso Pegaso della regione Toscana


domenica, 21 maggio 2017, 00:19

Due zingari del campo di via della Scogliera arrestati per rapina

Nel corso della mattinata, i carabinieri della stazione di Ponte a Moriano, unitamente a personale del Norm, hanno arrestato su ordine di carcerazione Artemio Balestra, 58 anni e Valter Balestra, 52 anni, entrambi residenti a S. Anna in via della Scogliera (presso il locale campo nomadi)


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px