Anno 5°

venerdì, 23 giugno 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Rapinarono un affittacamere a Silvi Marina: arrestati due cugini albanesi

martedì, 16 maggio 2017, 14:00

I carabinieri della Compagnia di Giulianova e della stazione di Silvi Marina, in collaborazione con i colleghi della stazione di Pescia, hanno arrestato a Pescia e Lucca, due cugini di origine albanese, autori di una violenta rapina a Silvi Marina avvenuta nell’ottobre dello scorso anno.

I due,  Azem BECA,  28enne  e Bilbil BECA,  36enne,  si erano introdotti  all’interno di un affittacamere di Silvi Marina, l’Isola Felice, con il pretesto di affittare una  stanza. Avevano invece sopraffatto l’unica dipendente presente nella struttura impegnata nella sistemazione delle stanze, immobilizzandola con fascette di plastica e rinchiudendola in uno sgabuzzino.

Avevano quindi tentato di smurare una cassaforte con l’ausilio di un piccolo martello pneumatico e non riuscendovi si erano impossessati di 400 euro custoditi in una cassetta di sicurezza e dell’hard disk del sistema interno di video sorveglianza. Prima di fuggire, per guadagnare tempo prezioso,  hanno spostato la vittima dallo sgabuzzino ad un locale nel seminterrato, dal quale comunque la donna dopo l’uscita dei banditi si è liberata da sé dando l’allarme.

Le indagini dei carabinieri di Giulianova e Silvi, si sono concentrate fra gli altri sull’Azem, che aveva lavorato in passato nella struttura come cuoco e questa si è rivelata la pista giusta. Ottenuta l’ordinanza di custodia cautelare dal Gip di Teramo e in base alle informazioni ottenute, hanno chiesto la collaborazione dei colleghi di Pescia, dove la presenza dei cugini, che da qualche tempo frequentavano alcuni conoscenti sia connazionali che locali, non era passata inosservata ai militari della locale stazione.

Uno di essi, fra l’altro, vi si era da poco trasferito da Lucca. Venerdì scorso i militari abruzzesi insieme ai colleghi di Pescia hanno rintracciato ed arrestato il più giovane dei cugini e insieme sono subito dopo andati ad individuare ed  arrestare a Lucca anche l’altro, portando entrambi al carcere di Prato.

 


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


carismi san miniato



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


panda 2016


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


top speed autolavaggio


venerdì, 23 giugno 2017, 01:38

Comune di Lucca e Vodafone, insieme per portare la fibra ottica in cinque scuole

Tutti noi conosciamo l’importanza che la connessione internet ha nel computo dell’abbattimento del digital divide: una questione aperta soprattutto nelle scuole del nostro territorio


giovedì, 22 giugno 2017, 20:44

Frontale sulla Bretellina: tre feriti

Incidente stradale sulla Bretellina a San Concordio, questa sera verso le 19, dove due autoveicoli si sono scontrati frontalmente


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 22 giugno 2017, 19:55

La Gazzetta fa il botto: 17 mila 551 visitatori unici assoluti in un giorno!

Da una settimana a questa parte i numeri della Gazzetta di Lucca hanno avuto una impennata notevole e, nella giornata di ieri, è stato toccato l'apice con 17 mila 551 apparecchi diversi collegati, nell'arco delle 24 ore, almeno una volta


giovedì, 22 giugno 2017, 16:49

Rassegna corale a Sanvitoinfesta

Appartenente al calendario delle manifestazioni di Sanvitoinfesta, domenica 25 giugno alle 18 presso la chiesa vecchia di S. Vito in via Pesciatina, si svolgerà una rassegna corale nella quale si esibirà in concerto la “Corale Don Vittorio Landucci”di S. Vito


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 21 giugno 2017, 10:06

Enzo Bianchi ha chiuso il convegno diocesano

"È qui la festa?" è stato il titolo del convegno che ha chiuso l'anno pastorale della arcidiocesi di Lucca. Due giorni di riflessione sul significato delle festività che si sono svolti presso la chiesa di San Frediano


martedì, 20 giugno 2017, 16:33

I giardini ritorvati di Elisa Bonaparte a Villa Reale

Il 24 giugno la visita guidata al parco di Villa Reale vi condurrà lungo il viale delle camelie, la villa del Vescovo e il giardino all’italiana, la grotta di Pan, il giardino spagnolo e il teatro di verzura


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px