Anno 5°

venerdì, 24 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Io non rischio. Al via la giornata di prevenzione e informazione della protezione civile

giovedì, 12 ottobre 2017, 17:30

di gabriele muratori

Avrà luogo sabato prossimo 14 ottobre, presso i cortili di Palazzo Ducale e cortile degli Svizzeri, in piazza Napoleone, la manifestazione a carattere nazionale "Io non rischio, buone pratiche di protezione civile" che appunto si terrà in contemporanea con altre piazze in molte altre parti d'Italia, e avente come scopo quello di informare i cittadini di ogni età a riguardo della situazione di rischio del nostro territorio, e soprattutto sulle operazioni di autodifesa per se stessi e per gli altri in caso di evento catastrofico, che sia terremoto, alluvione o maremoto.

Presso la sala giunta di palazzo Ducale, questo pomeriggio, Nicola Boggi, Francesca Lazzari, e Francesco Grossi della provincia di Lucca, Rita Reale della Prefettura di Lucca, Giovani Marchi del comune di Lucca ed i volontari Bruno Molendi e Giovanni Vannucci, è stato presentato il dettagliato programma dell'evento, che quest'anno giunge alla settima edizione. Sabato mattina, dalle ore 09 alle 18, i circa 80 volontari delle circa 11 associazioni di volontariato provinciali che hanno aderito al progetto, saranno a disposizione dei cittadini presso gli stand informativi, nei quali potranno apprendere molte nozioni utili per poi essere preparati ad affrontare un' emergenza di protezione civile.

"Il volontariato nel nostro territorio è molto forte, e compone quindi una buona fetta della forza di aiuto in caso di bisogno" – commenta il tecnico Francesco Grossi, referente dell'ufficio di protezione civile della provincia di Lucca – "abbiamo così approfittato di questa nostra potenza per poter coinvolgere la cittadinanza nel grande lavoro utile della prevenzione".  Risulta infatti fondamentale che la gente sia preparata a poter reagire in caso di allarme, che sia quindi resa ben consapevole del grado di rischio più comune presente sul proprio territorio, e che venga messa a conoscenza del piano di protezione civile del proprio comune. Questo il punto chiave fondamentale della manifestazione, che tratta purtroppo un problema diffuso in tutto il paese, devastato negli anni passati da eventi calamitosi, tra cui per ultimo quello che ha sconvolto la vicina provincia di Livorno. L'edizione del 2017 di "Io non rischio", sarà accomunata dalla simpatica iniziativa dell' omonima passeggiata non competitiva lungo le mura di Lucca e sulle rive del Serchio, in collaborazione con il trofeo podistico lucchese, con partenza alle ore 15. Durante la giornata, saranno allestiti spazi per i più piccoli, con mostre e sala multimediale, fino a interessare anche le scolaresche delle classi quarte e quinte di alcuni istituti superiori della provincia di Lucca. Non mancheranno momenti di storia con riferimenti agli eventi passati, tra terremoti e alluvioni che hanno segnato il territorio della nostra provincia.

La campagna "Io non rischio" nata nel 2011, è stata promossa dal Dipartimento nazionale di Protezione Civile con Anpass (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) e vari altri enti di studio e di ricerca, e realizzato con il contributo di regione Toscana, enti locali, ed organizzazioni di volontariato. Tutte le informazioni sul sito: www.ionorischio.it

 


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


carismi san miniato



il casone


bonito400


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


top speed autolavaggio


giovedì, 23 novembre 2017, 18:12

Albanese clandestino massacra e violenta una 18enne lucchese

Diciannove anni, irregolare sul territorio, precedenti per furto e rapina, ha picchiato ripetutamente la ragazza. Questa volta le ha spaccato un manico di scopa in legno addosso perforandole un timpano oltre ad usarle violenza sessuale: e vai con l'integrazione spinta!


giovedì, 23 novembre 2017, 11:49

“Palestra di Vita”, uno dei nuovi progetti di Anffas Lucca

La sfida non è sollevare pesi o prepararsi per una gara ma la conquista di piccoli grandi primati personali, come migliorare la consapevolezza di sé, imparare a lavorare in gruppo, fare esperienze di creatività e progredire nel percorso di autonomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 23 novembre 2017, 11:27

“Giù le mani”, doppia iniziativa a Palazzo Ducale

Giù le mani è il titolo dato alla doppia iniziativa in programma sabato 25 novembre a Palazzo Ducale nell'ambito dell'articolato programma del Fiocco Bianco 2017, la giornata internazionale istituita per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla lotta alla violenza nei confronti delle donne


giovedì, 23 novembre 2017, 10:17

"No alla sfilata di Carnevale nel Giorno della Memoria"

Una petizione per chiedere di spostare il primo corso della 145esima edizione dello storico Carnevale di Viareggio programmato per il 27 gennaio, coincidente quindi con la "Giornata Mondiale della Memoria"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 novembre 2017, 12:06

Tutto pronto per la Giornata delle Professioni

Il mondo degli ordini professionali – oltre 500 persone provenienti da Lucca, dalla Toscana e da tutta Italia – si è dato appuntamento a Lucca per la terza edizione della Giornata delle Professioni, in programma domani, giovedì 23 novembre, nel Complesso Conventuale di San Francesco


mercoledì, 22 novembre 2017, 10:32

Lucchesi nel mondo in trasferta a a New York e Washington

La scorsa settimana una delegazione composta dal sindaco di Pescaglia (nonché presidente dell'Unione dei Comuni della Mediavalle del Serchio, Andrea Bonfanti e dalla Presidente dell'associazione Lucchesi nel Mondo Ilaria Del Bianco, si è recata negli Stati Uniti, a New York e Washington


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px