Anno 5°

venerdì, 26 agosto 2016 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

lagazzetta_prenota

Cultura e spettacolo

Torna la rassegna "Cori in concerto"

giovedì, 5 settembre 2013, 17:06

Terza edizione, all'insegna della crescita e delle Mura per "Cori in Concerto", organizzato dalla Provincia e dal Comune di Lucca, per l'8 settembre in piazza San Martino. Da quest'anno, infatti, la rassegna si arricchisce della presenza di cori che provengono anche da altre province, quali Firenze, Livorno, Grosseto e dalla Valdinievole, coinvolgendo in questo modo ben cinquecento coristi ed attestandosi come evento unico in Italia. E, per festeggiare i 500 anni della Fondazione delle Mura, in prima esecuzione assoluta, sarà eseguito l'«Inno delle Mura», composto per questa importante ricorrenza dal Maestro Gianfranco Cosmi.

 

L'edizione 2013, inoltre, celebra alcune importanti ricorrente ed è dedicata ai cinquecento anni della Fondazione delle Mura di Lucca e al bicentenario della nascita sia di Giuseppe Verdi, sia di Richard Wagner, nonché ai centocinquanta anni della nascita di Pietro Mascagni.

 

Quello dell'8 settembre, quindi, si preannuncia come un momento unico per la città per valorizzarne la storia, la cultura e la musica che, da sempre, porta Lucca nel mondo.

A partecipare al concerto sono i cori: cappella 'Santa Cecilia' della Cattedrale di Lucca; corale 'Catalani' di Lammari; insieme vocale 'Nuova Armonia'; 'Stereotipi'; corale 'Santa Cecilia' di Diecimo; corale 'Don Vittorio Landucci'; corale polifonica 'Città di Viareggio'; Cappella musicale fiorentina; coro voci bianche 'Cappella Santa Cecilia'; gruppo corale 'San Michele arcangelo' di Corsanico; corale 'Giacomo Puccini' e 'Co.Ri' della Valdinievole.

 

PROGRAMMA 

 

G. Verdi: Coro di zingari e canzone da “Il Trovatore” - Coro e mezzo soprano

G. Verdi: Cara Patria da “Attila” - Coro e Tenore

G. Verdi: Patria Oppressa da “Macbeth” - Coro

R. Wagner: Preludio e coro Lieti e Fedel da “Lohengrin” - Coro

P. Mascagni: Inno al Sole da “Iris” - Coro

G. Cosmi: Inno alle Mura di Lucca - Prima esecuzione assoluta – Coro e Tenore

G. Puccini: Coro Muto da “Butterfly” - Coro

G. Verdi: Va Pensiero da “Nabucco” - Coro

 

La serata sarà condotta da Vania Della Bidia

Tenore: Nicola Mugnaini

Mezzo soprano: Sandra Mellace

Pianoforte: Pietro Castellari e Mauro Fabbri

Arpa: Anna Livia Walker e Francesca Nardi

Tuba: Lorenzo Zei

Viola: Francesco Scarpetti

Baritono: Paolo Morelli

Voce recitante: Nicola Fanucchi

Direttore: Gianfranco Cosmi

 

GIANFRANCO COSMI nasce a Lucca dove effettua gli studi di Pianoforte e Composizione. Prosegue la sua formazione musicale studiando Canto e Composizione presso il Conservatorio Cherubini di 

Firenze. Si perfeziona in direzione di Coro all'Accademia Musicale Chigiana di Siena e in direzione d'Orchestra. Ha svolto attività musicale sia come pianista solista, che in complessi da Camera. Fondatore del Trio di Lucca col quale realizza numerosi concerti e tournée in Italia e all'estero: Francia, Spagna, Olanda, Belgio. Rientrato in Italia dopo un'esperienza americana, si dedica allo studio e all’approfondimento della vocalità sia solistica che corale. Essendosi stabilito definitivamente a Lucca, nonostante la possibilità di scegliere fra vari Conservatori italiani, ha insegnato per alcuni anni Canto Corale, Direzione d'Orchestra e pianoforte principale, nel Conservatorio P. Mascagni di Livorno. Lascerà l’insegnamento negli anni '90 per potersi dedicare completamente all'attività artistica. In qualità di maestro del coro ha collaborato con i più importanti enti Lirici italiani ed esteri ed è stato invitato nel 1992 ad inaugurare il risorto Teatro Carlo Felice di Genova. Questa intensa attività lo ha portato a conoscere e collaborare con i più importanti artisti del mondo, direttori d'orchestra, cantanti, nonché registi e scenografi: R. Muti, C. M. Giulini, G. Gavazzeni, Z. Mehta, K. Kleiber, Rostropovich, Pretre, Maazel, Di Stefano, Pavarotti, Domingo, Carreras, Freni, Scotto, e registi come Zeffirelli, Ronconi, Pizzi, Monicelli e altri. Importante ricordare la collaborazione artistica di alto livello come Maestro del Coro all'Opera di Montecarlo, Principato di Monaco, protrattasi per molti anni. Nel corso della sua attività ha collaborato con le realtà musicali della sua città, in particolare con la Cappella Musicale S. Cecilia, dove ha diretto e realizzato molti concerti, sia in Italia che all'estero. Notevole l'attività di Direttore d'Orchestra in concerti sinfonico-corali con repertorio che spazia da Vivaldi a Bach, Haendel, Boccherini, Haydn, Cherubini eccetera. In occasione della Sagra Musicale Lucchese, come Direttore, ha lasciato una nutrita serie di rare incisioni discografiche in prima ripresa di compositori lucchesi e non. Sono da segnalare infine le recenti esecuzioni ed incisioni discografiche in prima mondiale di composizioni considerate perdute di Giacomo Puccini: la Cantata "Cessato il suon dell'armi" (I figli d'Italia bella) e l'Inno "Dìos y Patria" scoperto nel 2006 in Argentina. Nel giugno 2011 gli è stato assegnato il premio "Città di Lucca -Alfredo Catalani". Da ricordare inoltre le passate edizioni di CORI IN CONCERTO – dedicate al 150° Anniversario dell’Unità d’Italia e alle Celebrazioni del Centenario della morte di Giovanni Pascoli - che hanno visto il coinvolgimento di numerosi Cori, provenienti da varie province della Toscana, sempre diretti dal M° Cosmi.


Questo articolo è stato letto 926 volte.


versilia polo beach


Terigi auto 2014-15


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Giribon Intimo Lucca 2016


esedra-liceo-internazionale


Arlecchino


fondazione carilucca


essenza lucca


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


top speed autolavaggio


giovedì, 25 agosto 2016, 20:47

Brillante affermazione di Stefano Teani

Brillante affermazione di Stefano Teani (pianista e compositore lucchese, nonché socio della associazione Cluster) all'Italian Opera Academy al Teatro Alighieri di Ravenna, che recentemente ha concluso un approfondimento sull’operaLa Traviata di Giuseppe Verdi con Riccardo Muti e Renata Scotto


mercoledì, 24 agosto 2016, 13:17

Notte Bianca Lucca 2016: aperti fino alle 23 il museo del Risorgimento e il museo Cresci

In viaggio verso una vita nuova è l'evocativo titolo dell'iniziativa in programma per la Notte Bianca di Lucca 2016, a Palazzo Ducale, promossa congiuntamente dal Museo del Risorgimento e dal Museo Paolo Cresci per la storia dell'emigrazione italiana


Del Monte Pausa Caffè


mercoledì, 24 agosto 2016, 13:04

Guerra e pace: Napoleone tra Tolstoj e la propaganda sovietica nel capolavoro di Sergej Bondarcuk

Mercoledì 24 agosto alle 21,30 nel chiostro di San Micheletto (Lucca) a chiusura delle conversazioni napoleoniche 2016, decima edizione. Ingresso libero. "Guerra e pace: Napoleone tra Tolstoj e la propaganda sovietica nel capolavoro di Sergej Bondarčuk"


martedì, 23 agosto 2016, 00:48

Summer School dell’Università Cattolica del Sacro Cuore dedicata alla poesia

Prende il via domenica 28 agosto la seconda edizione della “Scuola estiva internazionale in Toscana di Studi leopardiani, pascoliani e montaliani”, Summer School dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano dedicata all’approfondimento della conoscenza del pensiero e dell’opera di tre dei più importanti poeti italiani dell’Ottocento e del Novecento


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 agosto 2016, 09:36

Tornano gli incontri di "Conversazioni Napoleoniche"

"Il progetto di questa manifestazione, giunta al decimo anno di attività, è nato sulla scia del rinnovato interesse verso il periodo napoleonico lucchese e toscano - spiega l'ideatrice Roberta Martinelli - stimolato dalle esposizioni e dal lavoro che abbiamo iniziato a realizzare già dall'anno 2000 con delle mostre a Palazzo...


martedì, 16 agosto 2016, 11:05

Conversazioni napoleoniche: in arrivo la decima edizione

Dal legame tra Elisa Bonaparte Baciocchi con i gerani all'intreccio di potere che la vide lasciare il trono a Maria Luisa di Borbone, con lunedì prendono il via le serate dedicate a curiosità e particolari inediti dei napoleonidi a Lucca e in Toscana


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px