Anno 3°

giovedì, 24 aprile 2014 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Cultura e spettacolo

Torna la rassegna "Cori in concerto"

giovedì, 5 settembre 2013, 17:06

Terza edizione, all'insegna della crescita e delle Mura per "Cori in Concerto", organizzato dalla Provincia e dal Comune di Lucca, per l'8 settembre in piazza San Martino. Da quest'anno, infatti, la rassegna si arricchisce della presenza di cori che provengono anche da altre province, quali Firenze, Livorno, Grosseto e dalla Valdinievole, coinvolgendo in questo modo ben cinquecento coristi ed attestandosi come evento unico in Italia. E, per festeggiare i 500 anni della Fondazione delle Mura, in prima esecuzione assoluta, sarà eseguito l'«Inno delle Mura», composto per questa importante ricorrenza dal Maestro Gianfranco Cosmi.

 

L'edizione 2013, inoltre, celebra alcune importanti ricorrente ed è dedicata ai cinquecento anni della Fondazione delle Mura di Lucca e al bicentenario della nascita sia di Giuseppe Verdi, sia di Richard Wagner, nonché ai centocinquanta anni della nascita di Pietro Mascagni.

 

Quello dell'8 settembre, quindi, si preannuncia come un momento unico per la città per valorizzarne la storia, la cultura e la musica che, da sempre, porta Lucca nel mondo.

A partecipare al concerto sono i cori: cappella 'Santa Cecilia' della Cattedrale di Lucca; corale 'Catalani' di Lammari; insieme vocale 'Nuova Armonia'; 'Stereotipi'; corale 'Santa Cecilia' di Diecimo; corale 'Don Vittorio Landucci'; corale polifonica 'Città di Viareggio'; Cappella musicale fiorentina; coro voci bianche 'Cappella Santa Cecilia'; gruppo corale 'San Michele arcangelo' di Corsanico; corale 'Giacomo Puccini' e 'Co.Ri' della Valdinievole.

 

PROGRAMMA 

 

G. Verdi: Coro di zingari e canzone da “Il Trovatore” - Coro e mezzo soprano

G. Verdi: Cara Patria da “Attila” - Coro e Tenore

G. Verdi: Patria Oppressa da “Macbeth” - Coro

R. Wagner: Preludio e coro Lieti e Fedel da “Lohengrin” - Coro

P. Mascagni: Inno al Sole da “Iris” - Coro

G. Cosmi: Inno alle Mura di Lucca - Prima esecuzione assoluta – Coro e Tenore

G. Puccini: Coro Muto da “Butterfly” - Coro

G. Verdi: Va Pensiero da “Nabucco” - Coro

 

La serata sarà condotta da Vania Della Bidia

Tenore: Nicola Mugnaini

Mezzo soprano: Sandra Mellace

Pianoforte: Pietro Castellari e Mauro Fabbri

Arpa: Anna Livia Walker e Francesca Nardi

Tuba: Lorenzo Zei

Viola: Francesco Scarpetti

Baritono: Paolo Morelli

Voce recitante: Nicola Fanucchi

Direttore: Gianfranco Cosmi

 

GIANFRANCO COSMI nasce a Lucca dove effettua gli studi di Pianoforte e Composizione. Prosegue la sua formazione musicale studiando Canto e Composizione presso il Conservatorio Cherubini di 

Firenze. Si perfeziona in direzione di Coro all'Accademia Musicale Chigiana di Siena e in direzione d'Orchestra. Ha svolto attività musicale sia come pianista solista, che in complessi da Camera. Fondatore del Trio di Lucca col quale realizza numerosi concerti e tournée in Italia e all'estero: Francia, Spagna, Olanda, Belgio. Rientrato in Italia dopo un'esperienza americana, si dedica allo studio e all’approfondimento della vocalità sia solistica che corale. Essendosi stabilito definitivamente a Lucca, nonostante la possibilità di scegliere fra vari Conservatori italiani, ha insegnato per alcuni anni Canto Corale, Direzione d'Orchestra e pianoforte principale, nel Conservatorio P. Mascagni di Livorno. Lascerà l’insegnamento negli anni '90 per potersi dedicare completamente all'attività artistica. In qualità di maestro del coro ha collaborato con i più importanti enti Lirici italiani ed esteri ed è stato invitato nel 1992 ad inaugurare il risorto Teatro Carlo Felice di Genova. Questa intensa attività lo ha portato a conoscere e collaborare con i più importanti artisti del mondo, direttori d'orchestra, cantanti, nonché registi e scenografi: R. Muti, C. M. Giulini, G. Gavazzeni, Z. Mehta, K. Kleiber, Rostropovich, Pretre, Maazel, Di Stefano, Pavarotti, Domingo, Carreras, Freni, Scotto, e registi come Zeffirelli, Ronconi, Pizzi, Monicelli e altri. Importante ricordare la collaborazione artistica di alto livello come Maestro del Coro all'Opera di Montecarlo, Principato di Monaco, protrattasi per molti anni. Nel corso della sua attività ha collaborato con le realtà musicali della sua città, in particolare con la Cappella Musicale S. Cecilia, dove ha diretto e realizzato molti concerti, sia in Italia che all'estero. Notevole l'attività di Direttore d'Orchestra in concerti sinfonico-corali con repertorio che spazia da Vivaldi a Bach, Haendel, Boccherini, Haydn, Cherubini eccetera. In occasione della Sagra Musicale Lucchese, come Direttore, ha lasciato una nutrita serie di rare incisioni discografiche in prima ripresa di compositori lucchesi e non. Sono da segnalare infine le recenti esecuzioni ed incisioni discografiche in prima mondiale di composizioni considerate perdute di Giacomo Puccini: la Cantata "Cessato il suon dell'armi" (I figli d'Italia bella) e l'Inno "Dìos y Patria" scoperto nel 2006 in Argentina. Nel giugno 2011 gli è stato assegnato il premio "Città di Lucca -Alfredo Catalani". Da ricordare inoltre le passate edizioni di CORI IN CONCERTO – dedicate al 150° Anniversario dell’Unità d’Italia e alle Celebrazioni del Centenario della morte di Giovanni Pascoli - che hanno visto il coinvolgimento di numerosi Cori, provenienti da varie province della Toscana, sempre diretti dal M° Cosmi.


Questo articolo è stato letto 179 volte.


ccrpt


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


teatro del giglio


Valentina-Liberti


ual lucca


Altri articoli in Cultura e spettacolo


sos angeli


giovedì, 24 aprile 2014, 13:30

Tagga la bici: seconda giornata dedicata al progetto contro i furti di biciclette

L’appuntamento è per sabato 26 Aprile, a partire dalle ore 10.30 sotto il loggiato di Palazzo Pretorio dove gli agenti della polizia municipale saranno a disposizione per apporre le targhette personalizzate alle biciclette


giovedì, 24 aprile 2014, 11:38

Il corteo storico dei Balestrieri sfila per la festa della Libertà

Lucca celebra domenica 27 aprile la 645° Festa della Libertà che ricorda l’emissione del proclama di Carlo IV di Boemia che affrancava la città di Lucca da ogni servitù straniera, ponendo fine quindi all’ormai trentennale occupazione pisana


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 23 aprile 2014, 17:31

25 aprile: nel cortile degli Svizzeri si festeggia il 69°anniversario della Liberazione

Si svolgeranno a Lucca venerdì 25 aprile, nel Cortile degli Svizzeri, le celebrazioni ufficiali del 69° anniversario della Liberazione. La cerimonia è promossa congiuntamente dal comune, dalla provincia e dalla prefettura di Lucca in collaborazione con le Associazioni combattentistiche, patriottiche e d’arma


mercoledì, 23 aprile 2014, 16:12

Cinquecentenario delle Mura Urbane: presentata la mostra "Tenersi al vecchio più che si possa”

“E’ senza ombra di dubbio l’evento di maggior rilievo tra quelli inseriti nel calendario delle celebrazioni per i 500 anni delle mura di Lucca”. Con queste parole, pronunciate questa mattina nel corso della conferenza stampa di presentazione, l’assessore alla cultura Alda Fratello ha definito la mostra 


mercoledì, 23 aprile 2014, 15:45

Due libri per raccontare la II Guerra Mondiale tra l'Arno e le Apuane

Giovedì a partire dalle ore 17 a Palazzo Ducale si terrà la presentazione dei due volumi “Antifascismo, guerra e Resistenza a San Giuliano Terme” di Gianluca Fulvetti e Stefano Gallo e “Linea gotica – La Versilia e l'Apuania nella bufera” di Paolo Capovani e Giorgio Salvatori


mercoledì, 23 aprile 2014, 12:11

Galà d’Operetta. Tra ricordo e sogno

Protagonisti la Corale Mascagni di Livorno e i solisti Laura Peschiera e Paolo Morelli. Domenica 27 aprile alle 17,30 in San Micheletto il fascino intramontabile dell’Operetta