Anno 5°

sabato, 25 febbraio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Cultura e spettacolo

Al via sabato la settima edizione della Biennale d'arte contemporanea Cartasia

giovedì, 26 giugno 2014, 17:21

Sabato 28 giugno, la settima edizione della Biennale d'arte contemporanea Cartasia apre i battenti, con una cerimonia di apertura che si terrà in piazza San Frediano alle ore 18.

La manifestazione, da dieci anni, punta i riflettori su una produzione (quella della carta) che è motivo di vanto per il distretto lucchese, proponendo la città come "capitale della carta".

Il tema che caratterizza la manifestazione in questa edizione è "Identità liquida" un concetto mutuato dal sociologo Bauman, che secondo il parere di Nicolas Bertoux – Direttore artistico - "Si inserisce perfettamente nel periodo socio-culturale che stiamo vivendo".

300 artisti da tutto il mondo hanno presentato progetti che potessero incarnare al meglio questo concetto e comunicarlo agli spettatori, di questi solo sette hanno avuto la possibilità di realizzarli e vederli esposti nelle principali piazze della città di Lucca. Le sette installazioni partecipano ad un concorso, il cui vincitore è decretato dal voto popolare e da una giuria artistica. Alle installazioni di questi sette artisti - che da un mese si trovano in lucchesia per la realizzazione - si aggiungono tre opere risalenti alle precedenti edizioni, che vengono nuovamente esposte sulla cinta muraria in occasione del decennale di Cartasia e del cinque centenario delle Mura, e una scultura realizzata da tre ragazzi provenienti dalla Facoltà d'Architettura di Foggia vincitrice di un concorso bandito da Cartasia e rivolto alle università e accademie di tutta Italia.

Le anime che compongono Cartasia quest'anno sono tre: oltre alle installazioni sparse per le piazze cittadine, è allestita presso il Real Collegio una mostra dal nome "Identità liquide" che sarà possibile visitare da sabato 28 giugno al 28 luglio, inoltre sono previsti eventi che animeranno ogni settimana come conferenze, performance teatrali e laboratori artistici dedicati ai bambini. All'interno del Real Collegio è installata anche una mostra con le opere realizzate dagli studenti di alcuni licei artistici e istituti d'arte della regione Toscana.

A marzo Cartasia ha annunciato inoltre il gemellaggio con il Bagni di Lucca Art Festival, una manifestazione d'arte contemporanea che si tiene dal 4 al 10 agosto, con la quale ha tanto in comune rendendo il gemellaggio una decisione naturale, come dichiara Jaqueline Varelas – curatrice della mostra "Identità liquide" e co-fondatrice del festival di Bagni di Lucca.

I ringraziamenti di Emiliano Galigani – Direttore – vanno a chi rende possibile da tanti anni questa manifestazione, come la Fondazione Cassa di Risparmio, il comune di Lucca, l'Opera delle Mura e la Camera di Commercio; ed inoltre alle aziende che provvedono alla materia prima: DS Smith e Smurfit Kappa.

L'apertura di Cartasia è prevista sabato 28 giugno, alle ore 18 in piazza San Frediano.

Cartasia è ideata e organizzata da Metropolis, associazione culturale della provincia di Lucca, nata nel 2001, e che si propone la promozione sul territorio di iniziative artistiche legate all'arte, alla cultura e alla musica.

Per ulteriori info: www.cartasia.it

 


Questo articolo è stato letto 1758 volte.


prenota



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Giribon Intimo Lucca 2016


esedra-liceo-internazionale


Affatato Schirru


fondazione carilucca


essenza lucca


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


top speed autolavaggio


venerdì, 24 febbraio 2017, 21:24

Un viaggio nella vita e nella musica del principe compositore Carlo Gesualdo da Venosa

È questo il cuore della performance che andrà in scena domenica 26 febbraio all'Auditorium "L. Boccherini", alle 17, nell'ambito della stagione cameristica dell'Associazione musicale lucchese


venerdì, 24 febbraio 2017, 15:38

Dalla vittoria a X Factor nel 2013 al quarto posto a Sanremo: Michele Bravi è Lucca il 28 febbraio


Del Monte Pausa Caffè


giovedì, 23 febbraio 2017, 14:35

L’Istituto Superiore di Studi Musicali “L. Boccherini” sbarca al Maxxi di Roma

In occasione dell’edizione 2017 dell’iniziativa “Cinema Maxxi”, un ensemble dell’Istituto “Boccherini” accompagnerà dal vivo le immagini del capolavoro del cineasta giapponese Yasujirō Ozu Story of Floating Weeds


giovedì, 23 febbraio 2017, 13:21

Con quattro nonni in libreria

Conoscete un quarantenne che ha la fortuna di avere ancora tutti e quattro i nonni ancora in vita?! E come si interfaccia un uomo di oggi con questi nonni che non sanno nemmeno accendere un cellulare e hanno fatto la guerra e patito la fame?


celsius


giovedì, 23 febbraio 2017, 11:13

Gildo dei Fantardi e Mauro Chechi: due cantastorie alla biblioteca Agorà

Arrivano i cantastorie Mauro Chechi e Gildo dei Fantardi con lo spettacolo "Noi due cantastorie senza età"  che si svolgerà sabato 25 febbraio, alle ore 17, nell'auditorium della Biblioteca Civica Agorà. L'ingresso è libero


mercoledì, 22 febbraio 2017, 11:13

I "maestri" di fratel Arturo: Teilhard de Chardin. Incontro con il teologo Carlo Molari

"Amorizzare il mondo": l'espressione dello scienziato gesuita Teilhard de Chardin sintetizza il proposito che ha caratterizzato tutta la vita di Arturo Paoli, religioso e missionario lucchese, appartenente alla congregazione dei Piccoli Fratelli del Vangelo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px