Anno 5°

sabato, 25 febbraio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Cultura e spettacolo

Oliver Stone al Lucca Film Festival e Europa Cinema 2017

venerdì, 17 febbraio 2017, 16:43

di barbara ghiselli

“Siamo soddisfatti che Lucca Film Festival e Europa Cinema 2017 – ha esordito Giovanni Lemucchi, assessore al turismo, alla conferenza stampa – venga estesa ad una settimana, precisamente quella dal 2 al 9 aprile, e si svolga tra Lucca e Viareggio e a Lucca coinvolga buona parte della città, è un ottimo modo quindi per fare promozione turistica e per aprire la stagione degli eventi”.

Marcello Bertocchini, direttore della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca si è detto soddisfatto nel constatare la crescita di questo evento, anno dopo anno, oltre che nel vedere che questa  manifestazione si stia ampliando anche territorialmente e ha sempre maggiori sponsor ed enti che collaborano insieme per l'organizzazione della stessa. Giuseppe Bartelloni, segretario generale della Fondazione Banca del Monte di Lucca ha riconosciuto l'importanza dell'evento e ha sottolineato il merito di Nicola Borrelli, presidente del Lucca Film Festival e Europa Cinema oltre che della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per essere arrivati ad un così alto livello nel programma della manifestazione. Bartelloni ha ricordato che come Fondazione Banca del Monte di Lucca loro si sono inseriti collaborando soprattutto alla creazione di “Effetto Cinema Notte”.

Sia Paolo Tacchi di Banca Generali Private Banking che Giambattista Chiarelli di Banca Pictet hanno evidenziato la soddisfazione nell'affiancare un evento del genere che racchiude grandi nomi come ospiti, oltre a concorsi, mostre e proiezioni con il pubblico.“Sono veramente contento che una delle mostre in programma curata da Alessandro Romanini – ha dichiarato Giorgio Tori, presidente della Fondazione Ragghianti – sarà inaugurata il 3 aprile presso la nostra Fondazione e rimarrà aperta fino al primo maggio e avrà come tema la PunkDadaSituation e sarà un modo per celebrare, a partire proprio dai 40 anni del Punk, queste avanguardie artistico-culturali che hanno trasformato non solo l'estetica e i linguaggi espressivi ma anche le modalità produttive dell'arte contemporanea, analizzando ed evidenziando i forti e articolati legami che li collegano”.

Il sindaco Alessandro Tambellini ha evidenziato l'importanza e l'impegno di una sinergia tra tutti gli enti che hanno collaborato per arrivare ad un tale risultato oltre al fatto che a questa manifestazione lavorino molti giovani e questo è sicuramente motivo di piacere e dà sicuramente la spinta affinché con il tempo la manifestazione possa crescere sempre di più.

“Saranno Oliver Stone, Willem Dafoe, Aki Kaurismaki, Olivier Assayas, Valeria Golino e Julien Temple – ha elencato il presidente della manifestazione Nicola Borrelli – i protagonisti della kermesse cinematografica. Ad ognuna delle pluripremiate star del cinema internazionale saranno dedicati omaggi con proiezioni, premi e incontri con il pubblico. Giunge inoltre alla seconda edizione il concorso internazionale di lungometraggi, con 14 film in competizione da tutto il mondo, a cui si affiancheranno le anteprime fuori concorso e il consueto appuntamento con il concorso internazionale di cortometraggi, oltre ad una celebrazione dei lavori dei registi Christi Puiu, Bruno Monsaingeon e Giada Colagrande. La sezione Effetto Cinema Notte nel 2017 viene allargata a tutta la settimana festivaliera e arricchita per il primo anno di due concorsi destinati a premiare con somme in denaro il locale meglio scenografato e la migliore performance artistica”.Borrelli ha ricordato che il maestro finlandese Aki Kaurismaki riceverà il premio alla carriera e l'onorificenza della Fondazione Giacomo Puccini per la pellicola Le luci della sera(2006), che verrà poi proiettata nel corso del festival.

Dopo la premiazione si terrà una conversazione con il pubblico in sala , e a seguire la prima italiana di The other side of hope, ultimo lavoro di Kaurismaki recentemente presentato alla Berlinale, con un giorno di anticipo sulla data in uscita in Italia. Alla conferenza è stato mostrato il premio alla carriera che sarà consegnato a registi ed attori, opera che è stata realizzata dalla designer italiana Emiliana Martinelli, presidente della Martinelli Luce, azienda internazionale che vanta creazioni presenti in collezioni permanenti di importanti musei, come la celebre lampada pipistrello al Moma di New York.

E' stata presentata anche la locandina della manifestazione realizzata da Francesco Giani nella quale spicca un occhio che sta a significare lo sguardo del pubblico e la scritta” Beauty is in the eye of the beholder – La bellezza è negli occhi di chi guarda”.


Questo articolo è stato letto 449 volte.


prenota



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Giribon Intimo Lucca 2016


esedra-liceo-internazionale


Affatato Schirru


fondazione carilucca


essenza lucca


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


top speed autolavaggio


venerdì, 24 febbraio 2017, 21:24

Un viaggio nella vita e nella musica del principe compositore Carlo Gesualdo da Venosa

È questo il cuore della performance che andrà in scena domenica 26 febbraio all'Auditorium "L. Boccherini", alle 17, nell'ambito della stagione cameristica dell'Associazione musicale lucchese


venerdì, 24 febbraio 2017, 15:38

Dalla vittoria a X Factor nel 2013 al quarto posto a Sanremo: Michele Bravi è Lucca il 28 febbraio


Del Monte Pausa Caffè


giovedì, 23 febbraio 2017, 14:35

L’Istituto Superiore di Studi Musicali “L. Boccherini” sbarca al Maxxi di Roma

In occasione dell’edizione 2017 dell’iniziativa “Cinema Maxxi”, un ensemble dell’Istituto “Boccherini” accompagnerà dal vivo le immagini del capolavoro del cineasta giapponese Yasujirō Ozu Story of Floating Weeds


giovedì, 23 febbraio 2017, 13:21

Con quattro nonni in libreria

Conoscete un quarantenne che ha la fortuna di avere ancora tutti e quattro i nonni ancora in vita?! E come si interfaccia un uomo di oggi con questi nonni che non sanno nemmeno accendere un cellulare e hanno fatto la guerra e patito la fame?


celsius


giovedì, 23 febbraio 2017, 11:13

Gildo dei Fantardi e Mauro Chechi: due cantastorie alla biblioteca Agorà

Arrivano i cantastorie Mauro Chechi e Gildo dei Fantardi con lo spettacolo "Noi due cantastorie senza età"  che si svolgerà sabato 25 febbraio, alle ore 17, nell'auditorium della Biblioteca Civica Agorà. L'ingresso è libero


mercoledì, 22 febbraio 2017, 11:13

I "maestri" di fratel Arturo: Teilhard de Chardin. Incontro con il teologo Carlo Molari

"Amorizzare il mondo": l'espressione dello scienziato gesuita Teilhard de Chardin sintetizza il proposito che ha caratterizzato tutta la vita di Arturo Paoli, religioso e missionario lucchese, appartenente alla congregazione dei Piccoli Fratelli del Vangelo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px