Anno 5°

domenica, 24 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Alla Ubik si presenta 'Figure dell'Italia civile' di Pier Franco Quaglieni

lunedì, 20 marzo 2017, 18:09

Alla Ubik si presenta Figure dell'Italia civile di Pier Franco Quaglieni che si terrà sabato 1 aprile alle ore 18 presso la Libreria Ubik di Via Fillungo 137/139 a Lucca. Insieme all'autore interverranno: Carla Sodini, Università di Firenze e Gerardo Nicolosi, Università di Siena.

Il libro tratteggia le figure di personalità importanti della cultura e della politica italiana del '900 da Einaudi a Giovanni Amendola, da Marchesi a Soleri, da Calamandrei a Chabod, da Burzio ad Adriano Olivetti, da Ernesto Rossi a Balbo di Vinadio. La parte più consistente del libro riguarda gli "amici e maestri" che l'autore ha conosciuto e frequentato: Jemolo, Bobbio, Galante Garrone, Montanelli, Valiani, Venturi, Casalegno, Alda Croce, Primo Levi, Ciampi, Luraghi, Romeo, Spadolini, Pininfarina, Ronchey, Tortora, Pannella. Due capitoli molto densi concludono il libro, quelli dedicati a Soldati e a Pannunzio. Si tratta di scritti che Quaglieni arricchisce ricostruendo la storia dei rapporti tra il Centro "Pannunzio" e le diverse personalità che animano il libro. Le figure delineate sono spesso ricordate con episodi del tutto inediti e poco convenzionali, in alcuni casi persino politicamente "poco corretti", ma sempre equilibrati sotto il profilo storico. Ne viene fuori un ritratto a tutto tondo dell'Italia civile che l'autore ritiene vada riscoperta e valorizzata come patrimonio culturale irrinunciabile anche per il futuro delle nuove generazioni.

Pier Franco Quaglieni, docente e saggista di storia risorgimentale e contemporanea, è pubblicista dal 1968. È direttore del Centro di studi e ricerche "Mario Pannunzio", che ha contribuito a far crescere a fianco di Arrigo Olivetti, Mario Soldati, Alessandro Passerin d'Entrèves. Dal suo angolo privilegiato ha incontrato e conosciuto da vicino molte personalità di cui ha scritto in questo libro. All'età di 47 anni è stato insignito dal Presidente della Repubblica della Medaglia d'oro di I classe di Benemerito della Scuola, della Cultura e dell'Arte. È dirigente della Federazione Italiana Volontari della Libertà. Ha vinto, tra gli altri, i premi "Voltaire", "Tocqueville", "Popper" e "Venezia". Ha scritto di lui Aldo Cazzullo: "È un cavaliere solitario che da decenni tiene viva la memoria di una grande tradizione culturale spesso misconosciuta". Massimo Gramellini ha, a sua volta, affermato: "È un liberale del Risorgimento nato nel secolo sbagliato. Per nostra fortuna".


Questo articolo è stato letto volte.




prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra-liceo-internazionale


Affatato Schirru


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


top speed autolavaggio


domenica, 24 settembre 2017, 13:23

Da Lucca a Madrid... e ritorno. Una conferenza per raccontare la musica di Boccherini

José Antonio Boccherini Sánchez, discendente diretto di Luigi Boccherini e presidente della Asociación Luigi Boccherini di Madrid, sarà uno dei protagonisti della conferenza in programma lunedì 25 settembre alle 17.30 all'auditorium del Suffragio 


domenica, 24 settembre 2017, 01:21

L'energia dei Rolling Stones infiamma Lucca

55 mila persone nel campo Balilla, ai piedi delle Mura, per la quinta tappa del No Filter Tour sono state travolte dall'energia dirompente del gruppo britannico


prenota_spazio


venerdì, 22 settembre 2017, 19:15

Cantone e Caringella: «Combattere la corruzione per salvare il paese»

«La corruzione in Italia? Vale 10 miliardi all'anno, ma in realtà muove molto di più». È con i numeri che il presidente dell'Autorità nazionale anticorruzione Raffaele Cantone e il presidente di Sezione del Consiglio di Stato Francesco Caringella danno subito al pubblico che affolla la chiesa di S.


venerdì, 22 settembre 2017, 11:59

La messa a quattro di Giacomo Puccini con la Polifonica Lucchese e i solisti Giorgio Berrugi e Gabriele Viviani

Era il 12 luglio del 1880, festa di San Paolino, quando Giacomo Puccini, studente appena ventiduenne, si presentò ai concittadini con il frutto del suo apprendistato, una messa ‘intiera’, che gli avrebbe consentito di conseguire il diploma di composizione, come da tradizione lucchese


celsius


venerdì, 22 settembre 2017, 10:28

“Suoni di Lucca”, recital del pianista Jin-Hyeon Lee

Rassegna Musicale “Suoni di Lucca” - Musica a  Palazzo Pfanner,  propone ed organizza per Domenica 24 settembre, ore 21 il quarto appuntamento con la buona musica,  in programma il “Recital del Pianista “Jin-Hyeon Lee”


venerdì, 22 settembre 2017, 10:20

Il rapper Ghemon presenta allo Sky Stone and Songs il suo nuovo disco ‘Mezzanotte’ e incontra i fans

Terzo appuntamento settembrino con gli Instore dello Sky Stone and Song: il 26 settembre a partire dalle 18, infatti, sarà in piazza Napoleone il rapper Ghemon, che presenterà ai suoi fans il nuovo disco, ‘Mezzanotte’, disponibile da oggi (venerdì 22)


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px