Anno 5°

martedì, 25 aprile 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

prenota_spazio

Economia e lavoro

Ricercatori europei in visita a S.Alessio al progetto di ricarica artificiale delle acque

giovedì, 23 aprile 2015, 14:16

Il sito sperimentale sul fiume Serchio a Sant'Alessio è stato, nei giorni scorsi, la méta della visita di una cinquantina di ricercatori che partecipano al progetto Marsol – di cui la Provincia di Lucca è partner – e che, in questo modo, hanno potuto vedere di persona l'applicazione del progetto che permette di sfruttare la ricarica artificiale delle acque del Serchio per portare circa 600 litri al secondo (pari a 18 milioni di metri cubi all'anno) di acqua potabile a Lucca, Pisa e Livorno.

Il progetto vuole dimostrare come grazie alla ricarica artificiale dei bacini, sia possibile risolvere i problemi di carenza idrica, tenuto conto anche del fatto che i cambiamenti climatici in atto comporteranno sempre più dei prolungati periodi di siccità.

La Provincia di Lucca – assieme alla Scuola Sant'Anna di Pisa e alla Società Tea Sistemi spa – ha installato nel campo pozzi di Sant'Alessio, un controllo sperimentale che servirà a verificare in tempo reale i principali parametri chimico-fisici delle acque sotterranee e del fiume Serchio.

Tutti i parametri rilevati vengono inseriti in una banca dati dove vengono elaborati per delineare degli scenari di rischio per i differenti periodi di simulazione.

Recenti studi a carattere regionale hanno stimato che nelle regioni mediterranee, a causa dei cambiamenti climatici, nell’anno 2100, a fronte di una costante crescita della popolazione, sarà disponibile solo il 50 per cento delle risorse idriche oggi presenti e questo si tradurrà in siccità e perdita di colture.

Il progetto europeo Marsol sta prendendo in esame otto siti campione – distribuiti tra Grecia, Portogallo, Spagna, Malta, Italia e Israele – l'impiego di acque provenienti da origini diverse, come quella desalinizzata dell'Oceano, l'acqua del fiume e le acque reflue trattate, in modo che possano essere immagazzinate nel sottosuolo con diverse tecniche. Uno di questi siti, appunto, è quello di Sant'Alessio, dove i ricercatori hanno potuto vedere in azione l'avanzato sistema di controllo installato dalla Provincia di Lucca, anche grazie alla disponibilità della società Geal Spa.


Questo articolo è stato letto 735 volte.


carismi san miniato


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



essegi


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


top speed autolavaggio


lunedì, 24 aprile 2017, 19:42

La Flotta delle Gazzette

Dopo tanto tempo ecco qua, per i nostri lettori e inserzionisti pubblicitari, i dati degli ultimi 30 giorni forniti da Google Analytics: La Gazzetta di Lucca fa la chioccia e conduce, tutte le altre al seguito


sabato, 22 aprile 2017, 18:46

Giannecchini confermato presidente Cna Lucca

Andrea Giannecchini è stato rieletto presidente della Cna di Lucca all’unanimità nell’assemblea provinciale che si è tenuta in Camera di Commercio. Per altri quattro anni sarà alla guida dell’associazione con al suo fianco i due vicepresidenti Ilaria Borelli Boccasso e Marco Magnani


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 21 aprile 2017, 18:14

Confindustria Toscana Nord sulla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca: "Mai avanzata proposta di una candidatura"

Confindustria Toscana Nord interviene sulla vicenda del rinnovo dei vertici della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e dichiara di non aver mai voluto avanzare una propria candidatura. Peccato che non spieghi come mai non vuole Marcello Bertocchini presidente


venerdì, 21 aprile 2017, 17:31

Nasce Wine Tasting Lucca grazie a Roberto Calabrò

Wine Tasting Lucca nasce come un servizio rivolto a tutti gli appassionati di vino, cantine e fattorie. La nostra zona è circondata da meravigliose colline lucchesi e sappiamo di poter offrire loro degustazioni di olio e vino di assoluta qualità


venerdì, 21 aprile 2017, 15:23

Mercato del Carmine: apre l'ultimo cantiere e, nell'occasione, si inaugura la mostra che ne ripercorre la storia

Nel chiostro del mercato del Carmine si è  svolta questa mattina una cerimonia dove è stato dato l'avvio all'ultima parte dei lavori di ristrutturazione che restituiranno questo luogo alla sua antica vocazione e per l'occasione è stata inaugurata una mostra che ripercorre la storia


venerdì, 21 aprile 2017, 14:53

Pericolo siccità per gli agricoltori della Piana lucchese, nasce una task-force

Con l’obiettivo di prevenire per quanto possibile, e di fronteggiare, le problematiche e le criticità che rischiano di presentarsi nasce una task-force, coordinata dal Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord e dalle organizzazioni professionali agricole