Anno 5°

domenica, 19 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

Ricercatori europei in visita a S.Alessio al progetto di ricarica artificiale delle acque

giovedì, 23 aprile 2015, 14:16

Il sito sperimentale sul fiume Serchio a Sant'Alessio è stato, nei giorni scorsi, la méta della visita di una cinquantina di ricercatori che partecipano al progetto Marsol – di cui la Provincia di Lucca è partner – e che, in questo modo, hanno potuto vedere di persona l'applicazione del progetto che permette di sfruttare la ricarica artificiale delle acque del Serchio per portare circa 600 litri al secondo (pari a 18 milioni di metri cubi all'anno) di acqua potabile a Lucca, Pisa e Livorno.

Il progetto vuole dimostrare come grazie alla ricarica artificiale dei bacini, sia possibile risolvere i problemi di carenza idrica, tenuto conto anche del fatto che i cambiamenti climatici in atto comporteranno sempre più dei prolungati periodi di siccità.

La Provincia di Lucca – assieme alla Scuola Sant'Anna di Pisa e alla Società Tea Sistemi spa – ha installato nel campo pozzi di Sant'Alessio, un controllo sperimentale che servirà a verificare in tempo reale i principali parametri chimico-fisici delle acque sotterranee e del fiume Serchio.

Tutti i parametri rilevati vengono inseriti in una banca dati dove vengono elaborati per delineare degli scenari di rischio per i differenti periodi di simulazione.

Recenti studi a carattere regionale hanno stimato che nelle regioni mediterranee, a causa dei cambiamenti climatici, nell’anno 2100, a fronte di una costante crescita della popolazione, sarà disponibile solo il 50 per cento delle risorse idriche oggi presenti e questo si tradurrà in siccità e perdita di colture.

Il progetto europeo Marsol sta prendendo in esame otto siti campione – distribuiti tra Grecia, Portogallo, Spagna, Malta, Italia e Israele – l'impiego di acque provenienti da origini diverse, come quella desalinizzata dell'Oceano, l'acqua del fiume e le acque reflue trattate, in modo che possano essere immagazzinate nel sottosuolo con diverse tecniche. Uno di questi siti, appunto, è quello di Sant'Alessio, dove i ricercatori hanno potuto vedere in azione l'avanzato sistema di controllo installato dalla Provincia di Lucca, anche grazie alla disponibilità della società Geal Spa.


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



essegi


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


top speed autolavaggio


sabato, 18 novembre 2017, 15:29

Il Consorzio investe 580mila euro per la ripresa muraria dei fossi del Centro e per lo scavo del tratto a monte

Il Pubblico Condotto lucchese torna al suo splendore. Ridolfi: “Il miglioramento della qualità dell’arteria idraulica diventerà evidente in poche settimane”


sabato, 18 novembre 2017, 09:46

Franchi (Cgil): "I falsi conti in rosso dell'Inps e la finta trattativa con i sindacati"

Il dirigente della Cgil Umberto Franchi interviene in merito alle dichiarazioni del presidente dell'Inps Boeri, sui conti in rosso, spiegandone i motivi e analizzando il confronto con i sindacati


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 17 novembre 2017, 18:26

I vertici di Crédit Agricole oggi in visita da Carismi

Cassa di Risparmio di San Miniato invita i vertici del Gruppo bancario Crédit Agricole Italia: oggi il primo incontro con i dipendenti della banca toscana. Per la chiusura dell’operazione si attendono le autorizzazioni previste entro il 2017


venerdì, 17 novembre 2017, 17:51

LU.ME. Lucca ha aderito al PMI Day 2017, accogliendo 150 giovani

Hanno fatto visita agli stabilimenti delle aziende A. Celli Nonwovens, A. Celli Paper, Fabio Perini, Fapim, Fosber, Gambini e Toscotec


venerdì, 17 novembre 2017, 16:07

"Lucca Nerd" al Polo Fiere di Lucca il 18 e 19 novembre

Prende il via "Lucca Nerd", un nuovo ed entusiasmante appuntamento per il pubblico di gamers, informatici appassionati del settore. Un week-end all'insegna della pura e sana cultura nerd che permetterà di inoltrarsi in questo mondo a 360°


venerdì, 17 novembre 2017, 14:13

Torna la giornata delle professioni: ordini professionali a confronto

Torna l'appuntamento annuale con la Giornata delle Professioni, l'appuntamento dedicato al ruolo dei professionisti nella società, in programma giovedì 23 novembre nel Complesso Conventuale di San Francesco