Anno 5°

venerdì, 23 giugno 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Economia e lavoro

La pedana sensoriale, una invenzione lucchese che sta girando l'Italia

mercoledì, 11 gennaio 2017, 19:50

di eliseo biancalana

"Una sensazione bellissima", l'aveva giudicata Gerry Scotti. La pedana sensoriale, inventata dal lucchese Alfredo Di Gino Puccetti, continua a riscuotere apprezzamenti in giro per l'Italia. Dopo che poco tempo fa era apparsa su Canale 5 durante il programma "Tu si que vales" (dove era stata provata dal popolare conduttore televisivo), il 13 gennaio sarà portata a Chieti al convegno "Qualità della vita e percorsi riabilitativi nei disturbi dell'udito in età evolutiva", organizzato dall'Università degli Studi G. D'Annunzio Chieti-Pescara. "Mi hanno chiamato per presentare la pedana come ausilio riabilitativo sui bambini" spiega Puccetti in questo colloquio con La Gazzetta di Lucca.

La pedana sensoriale è costruita in legno ed è in grado di trasformare i suoni in vibrazioni. "La particolarità – afferma Puccetti – è che usa un sistema a trasduzione, per cui le vibrazioni si formano sulla superficie della pedana e quindi sono molto precise e rispecchiano il segnale che noi andiamo ad avviare. Se noi mettiamo un mare, possiamo sentire il rumore, possiamo sentire la vibrazione fisicamente e avvertire il movimento dell'onda, così come le bolle sott'acqua". Secondo il suo inventore, si tratta di uno strumento che può prestarsi a diversi usi, sia in ambito riabilitativo che in quello più strettamente legato al benessere. "Serve a fare diversi tipi di terapie: logopedia, musicoterapia, danzaterapia, ascolto corporeo, massaggio sonoro" sostiene Puccetti, che ha ideato la pedana per una ragione strettamente personale. "L'idea nasce da un bisogno – ammette – ho un bimbo sordo profondo e avevo bisogno di metterlo in contatto con il mondo dei suoni. Volevo fargli capire che i suoni si possono toccare, volevo fargli capire che quando apriamo la bocca emettiamo un suono". Sul mercato esistevano già prodotti simili, ma li riteneva insoddisfacenti. "Non avevano i requisiti che secondo me erano basilari per essere adoperati: avere una purezza di vibrazione e di suono". Da qui l'idea di inventare qualcosa di nuovo e, dopo averne verificata l'efficacia con il figlio, di proporlo anche fuori dall'ambito domestico. A Lucca pare ci siano già due scuole che hanno adottato la pedana. "In ambito scolastico può essere usata insieme da chi ha un handicap e da chi non ce l'ha, facendo integrazione" spiega.

L'invenzione ha avuto diversi riscontri benevoli, soprattutto dopo l'apparizione su Mediaset, a cui ha preso parte lo stesso Puccetti. Ma qual è stata la soddisfazione più grande? "È quando vedo le reazioni dei bambini sulla pedana. – Risponde - È veramente una cosa bellissima poter vedere che hai fatto qualcosa e che questo qualcosa può dare un risultato positivo a delle persone in difficoltà."

 

Nella foto: Alfredo Di Gino Puccetti.


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



essegi


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


top speed autolavaggio


giovedì, 22 giugno 2017, 16:16

“Manovrina”, per Conflavoro scelte insufficienti

Il presidente Capobianco: “Voucher, troppe complicazioni operative e limiti assurdi per i contratti a chiamata”


giovedì, 22 giugno 2017, 15:17

Tre borse di studio per i nuovi studenti del "Boccherini"

Tre borse di studio per altrettanti nuovi iscritti all’Istituto Superiore di Studi Musicali “L. Boccherini”. A finanziarle tre importanti realtà lucchesi: l’Associazione musicale lucchese, la Lucar-Bmw e la Loggia “Francesco Burlamacchi”


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 21 giugno 2017, 21:29

Offerte di lavoro dei privati

Le aziende cercano camerieri, ingegneri gestionali per stage, magazzinieri, impiegati ufficio acquisti, operai metalmeccanici, programmatori software, operatori elettornici, progettisti meccanici junior e altre figure professionali


mercoledì, 21 giugno 2017, 21:07

Manager del corso EMBA di Taiwan a Lucca. Delegazione accolta dal presidente della Camera di Commercio

Una delegazione dell’Università Nazionale di Chengchi (Taiwan) che studia le relazioni internazionali e gli investimenti esteri, è stata accolta dal presidente della Camera di Commercio di Lucca, Giorgio Bartoli


mercoledì, 21 giugno 2017, 11:38

Borsa di studio Crea in memoria di Silvia Pacifici

Il Crea, consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria ha deciso di istituire quattro premi in memoria di Silvia Pacifici, la giovane insegnante lucchese scomparsa nel gennaio 2016


martedì, 20 giugno 2017, 17:04

La Fondazione Crl 'apre' agli Industriali: Gambini entra nell'organo di indirizzo

L'ingegner Giovanni Gambini, amministratore delegato della Gambini S.p.A, azienda leader a livello mondiale nel settore delle macchine per la carta tissue e presidente di Lucense, è il nuovo membro dell'organo di indirizzo