Anno 5°

giovedì, 25 maggio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

prenota_spazio

Economia e lavoro

Snaitech, Bindocci (Uil) invita la Rsu Cgil ad abbandonare 'manie di protagonismo'

venerdì, 21 aprile 2017, 08:53

La RSA Uiltucs di SNAI insieme alla UILM territoriale, in merito alla polemica in atto all'interno della componente sindacale di Snaitech a Porcari, ci tiene a precisare quanto segue:

Riguardo alla vertenza Snaitech il tempo scorre inesorabile e da parte dell'azienda  stiamo assistendo ad una  strategia attendista che ad oggi sta segnando il passo, quindi già dall'incontro in seduta plenaria che si terrà all'associazione Industriali di  Firenze il  21 aprile, dobbiamo cambiare marcia, dovremo entrare nel vivo della discussione e, se non si avranno risposte  risposte positive, o quantomeno non verranno date delle aperture concrete, saremo pronti alla mobilitazione, che vorremmo provare a decidere insieme alle altre Organizzazioni Sindacali, senza che  a qualcuno piaccia fare il primo della classe, per cui noi andiamo avanti con coerenza e non accettiamo che siano  i lavoratori a pagare questi atteggiamenti e la divisione sindacale.

A più riprese abbiamo chiesto alle altre OO.SS e alla RSU metalmeccaniche di coordinarsi e condividere strategie, rivendicazioni e le eventuali iniziative da mettere in atto,  ma da una  parte delle RSU metalmeccaniche non abbiamo mai avuto una disponibilità concreta, di fatto stanno continuando a decidere tutto da soli perseguendo con ostinazione una linea che sta portando alla divisione sindacale.

Non è questione strategia dura o morbida, anche perchè quando si fanno gli scioperi nel nostro settore l'adesione è pressochè unanime e non del 30% come avviene altrove, ma la questione è quella di saper condividere o di voler imporre le proprie idee, noi come UILM e UILTUCS siamo per la condivisione e per l'unità sindacale ma questa si avrà solo se le decisioni si assumono insieme. 

Pertanto forse qualcuno che dice di non aver bisogno di lezioni sarebbe bene le prendesse o avesse quanto meno un atteggiamento più collaborativo, perché se l'unione fa la forza, il protagonismo sfrenato è una debolezza, per cui invitiamo a farla finita con le uscite sulla stampa separate e le proclamazioni di sciopero fatte da soli, è l'ora di trovarsi per ricomporre la situazione.

In merito alla trattativa dovremo cercare di trovare soluzioni per tutti i lavoratori e lotteremo perché  nessuno venga licenziato, a riguardo riteniamo che si debba far ricorso alla FIS a ore (visto la non applicabilità della CIGS e del CdS) includendo nella rotazione tutti i lavoratori del processo produttivo e chiediamo anche che alcuni esuberi vengano mandati nel centro servizi dove i carichi di lavoro sono insostenibili e potranno essere assorbiti alcuni esuberi.

 


Questo articolo è stato letto 450 volte.


carismi san miniato


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



essegi


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Economia e lavoro


top speed autolavaggio


mercoledì, 24 maggio 2017, 21:19

Le offerte dei privati

Le aziende private cercano banconisti, camerieri, web developer, animatori turistici, dialogatori, addetti al customer care, operatori elettronici, montatori elettronici, progettisti meccanici junior, periti elettrici/elettronici, programmatori software, dialogatori


mercoledì, 24 maggio 2017, 21:01

Festival della Scuola: si è chiusa con grande successo la seconda edizione dell’evento

La seconda edizione del Festival della Scuola ha registrato un grande successo di pubblico per la grande partecipazione delle scuole della Versilia, di Lucca e della Provincia e di Massa Carrara e il Comitato Tecnico Scientifico del Festival della Scuola nel corso di una cerimonia pubblica ha consegnato gli attestati...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 24 maggio 2017, 17:15

​​La congiuntura a Lucca nel 1° trimestre 2017: calano lapideo e macchinari, in crescita nautica, alimentari, moda, chimica, carta e plastica

Il Centro Studi di Confindustria Toscana Nord Lucca Pistoia Prato ha elaborato i risultati della rilevazione congiunturale relativa al 1° trimestre del 2017 (consuntivo periodo gennaio-marzo e previsioni aprile-giugno)


mercoledì, 24 maggio 2017, 15:41

Snellimento delle pratiche edilizie: il progetto per dare a cittadini e professionisti un servizio più rapido ed efficiente

La Fondazione Banca del Monte di Lucca e il comune hanno dato vita in questo ambito a un progetto che si pone come obiettivo il supporto allo sviluppo economico-sociale del territorio, rendendo più veloce gli adempimenti da parte dei singoli cittadini, dei professionisti e delle imprese sul fronte della richiesta...


mercoledì, 24 maggio 2017, 13:39

Parcheggi gratuiti per le auto elettriche: approvata la delibera che estende il provvedimento fino al 2020

Il Comune riconferma l’impegno nel favorire l’utilizzo di mezzi di trasporto, anche privato, a minore impatto ambientale. Per le auto ibride possibilità di abbonamento annuale di 50 euro per l’utilizzo degli stalli blu senza limitazioni di orario


mercoledì, 24 maggio 2017, 13:35

Via libera al 'Pums' provinciale, il piano urbano della mobilità sostenibile che mette al centro le persone

Sono le persone, la loro qualità della vita, le esigenze negli spostamenti e l'accessibilità, i punti-cardine intorno ai quali ruota il Pums, acronimo di Piano urbano della mobilità sostenibile della provincia il cui atto di indirizzo è stato approvato ieri dal consiglio provinciale con i voti della maggioranza e l'astensione...