Anno 5°

mercoledì, 22 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

Al via il Desco: quattro fine settimana dedicati al buon cibo

martedì, 14 novembre 2017, 16:02

di gabriele muratori

Si rinnova il tradizionale appuntamento con il Desco, la manifestazione di eccellenze enogastronomiche del nostro territorio, che quest'anno giunge alla sua 13^ edizione. Quattro week-end in cui, nella splendida location del Real Collegio di San Frediano, saranno in mostra i prodotti tipici culinari lucchesi, e dove i visitatori potranno come sempre degustare e quindi assaporare le prelibatezze della nostra terra. Un appuntamento oramai entrato nel cuore dei lucchesi e nel calendario cittadino, che offre l'opportunità oltre che di riscoprire le nostre ricchezze alimentari, anche una parte della nostra cultura e delle nostre origini, visto che si tratta per lo più di prodotti a chilometri zero. "Si tratta di una manifestazione in continua crescita" – ha affermato il presidente della Camera di Commercio di Lucca Giorgio Bartoli questa mattina alla conferenza stampa di presentazione presso la Sala Oro di Corte della Campana – "che tutti gli anni chiede e ottiene sempre di più, stando al passo con gli altri eventi della nostra città". Colonna portante dell'evento è appunto la Camera di Commercio che riesce a consolidare una mostra mercato di alta qualità, richiamando l'attenzione sulla nostra città e facendo in maniera che le imprese produttrici abbiano una vetrina promozionale con un pubblico di tutto punto. Un appuntamento, quello di quest'anno che conta di superare le 50mila presenze della passata edizione, e che quest'anno sfoggerà una serie di novità, ben relazionate dall'organizzatrice Marinella Berardinetti, ufficio promozione. Immancabile l'animazione ed i laboratori per bambini, contornata poi dalle gare dei giovani chef e mini corsi di avvicinamento alla degustazione del vino. Interessanti anche momenti di formazione ma anche di informazione, dove verranno trattate tematiche sullo smaltimento dei rifiuti organici, sullo stato dell'ecosistema marino in merito all'inquinamento, nonché mostre sulla lavorazione del formaggio, sulla pancetta, e molto importante sul buon taglio della carne. Tutte le domeniche poi, dopo le ore 18, saranno previste dimostrazioni sulla creazione di cocktail creati ad hoc per la serata. Cinquanta saranno gli stand degli espositori, cui quattro provenienti da fuori provincia, e nei quali si potrà degustare tutte le squisitezze tra salumi, carni, ortaggi, cereali, prodotti caseari, dolci, vini e olio. Per i quattro weekend saranno sfoggiati prodotti a tema, argomentati ognuno da un proverbio. Il primo fine settimana sarà dedicato agli antipasti, e quindi il proverbio sarà quello che dice "chi ben comincia è già a metà dell'opera". Il successivo, tratterà i primi piatti, con il motto "se non è zuppa è pan bagnato". Quindi il terzo weekend sarà la volta dei secondi piatti, con "loda il mare e tieni la terra", dove il pesce ovviamente avrà il suo spazio. Concluderà poi l'evento l'ultima domenica 10 dicembre con i secondi piatti e non solo, quindi chiusura con dolciumi e liquori, per la dicitura "A tavola non s'invecchia".

Entusiasta anche il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, che non si è risparmiato in complimenti verso un altro grande appuntamento che poco ha da invidiare alle tante manifestazioni che arricchiscono il patrimonio artistico e culturale della nostra città. "Il Desco è una grande occasione che riesce a farci tornare alle nostre origini. Dall'industria si torna al cibo a chilometri zero, a ciò quindi che producevano i nostri predecessori nell'ambiente rurale della lucchesia. Un'occasione per valorizzare la nostra agricoltura, la nostra terra e noi stessi". Ricco anche il calendario di "Esco dal Desco", che vede una serie di eventi tra cui mostre, convegni, concerti e workshop che si svolgeranno in tutto il territorio provinciale durante tutto il periodo del Desco e oltre. Tra le novità 2017, anche il costo dei biglietti d'ingresso. Oltre ai soliti 3 euro, ci saranno ingressi gratuiti sotto i dodici anni, ridotti per gli over 65, sconti per comitive, abbonamenti per tutta la durata della manifestazione, ma anche pacchetti famiglia con carnet per varie opzioni con ingresso e degustazioni. Ingresso poi gratuito sempre dopo le ore 19. Taglio del nastro per l'edizione numero tredici quindi, sabato prossimo 18 novembre alle ore 15 presso il Real Collegio.

Tutte le info su www.ildesco.eu


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


Orti di Elisa



Locanda di Bacco


Osteria Il Manzo


bonito400


Bar Monica



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Enogastronomia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 20 novembre 2017, 08:04

Cento cene per Slow Wine a Lucca. Cinque gli appuntamenti, il primo ai 'Diavoletti'

A Lucca, dal 23 novembre al 20 dicembre, sono ben 5 gli appuntamenti con le "CentoCene" e con i vini della guida. Si comincia venerdì 23 novembre al ristorante i Diavoletti di Camigliano


venerdì, 17 novembre 2017, 14:50

Primo week-end al Desco con gli antipasti

Alle 12 di domani inaugura Il Desco Edizione 2017 alla presenza del presidente della Camera di Commercio, Giorgio Bartoli, del Sindaco del Comune di Lucca e delle autorità cittadine


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 14 novembre 2017, 23:50

Una vita senza amici è come la Buca senza Franco e Giuliano

Eccoli. Immortalati uno accanto all'altro, amici da sempre, nemici da mai: Franco Barbieri, in splendida forma e Giuliano Pacini, i due fondatori del ristorante più antico di Lucca


lunedì, 13 novembre 2017, 12:05

Pranzi e cene a domicilio: a Lucca sbarca Foodracers

Da domani i cittadini di Lucca potranno ordinare direttamente a casa o in ufficio, scegliendo tra i menù dei locali che hanno già aderito a Foodracers. Dalla pizza all’hamburger, dalla cucina tipica a quella orientale e persino al gelato, è ampia la varietà tra cui scegliere


venerdì, 10 novembre 2017, 12:58

Delegazione di food-blogger e giornalisti dagli Stati Uniti alla scoperta di Lucca

Una delegazione composta da sei giornalisti e food-blogger di importanti testate e media americane provenienti da Chicago e New York è ospite fino al 13 novembre per partecipare ad un press tour alla scoperta dei luoghi più rappresentativi della vita e delle opere di Giacomo Puccini in sintonia con la...


mercoledì, 8 novembre 2017, 20:02

Si presenta la guida delle Osterie d'Italia

A Lucca lunedì 13 novembre la presentazione della guida delle Osterie d'Italia edita da Slow Food editore per la regione Toscana. Una serata all'insegna del buon cibo per tutti e della convivialità per conoscere la guida alla ristorazione più letta e amata d'Italia