Anno 5°

venerdì, 18 agosto 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Riapre l'Osteria del Manzo con Antonio Fava

sabato, 4 aprile 2015, 13:43

Ci eravamo abituati, negli ultimi anni, a quel punto di ristoro, a quel ristorante di via Cesare Battisti, l'Osteria del manzo, che serviva, giorno e sera, piatti curati nei particolari, ma semplici e gustosi, Poi, la proprietà era stata ceduta e dell'Osteria del manzo si erano perse, un po', le tracce fino alla sua chiusura. Fino a quando, un paio di settimane fa, ecco che l'amico Antonio Fava (ex Tre Merli di via Anfiteatro) ci ha fatto sapere che avrebbe restituito linfa vitale al locale situato a due passi dall'ingresso del liceo classico Machiavelli. Così l'altra sera, con Ser Fiorenzo, abbiamo pensato bene di farci un salto e dare un'occhiata oltreché, ovviamente, assaggiare ciò che il nuovo e giovane cuoco avrebbe preparato.

Ad accoglierci, non solo noi, ma tutti i commensali che varcano la soglia del ristorante, un Antonio fava impeccabile, sorriso sbarazzino, savoir faire e simpatia. L'Osteria del manzo non è granché cambiata nei suoi arredi, salvo qualche ritocco negli oggetti appesi alle pareti come, ad esempio, un grande specchio che abbraccia e riflette l'atrio e il bancone oltre a riportare, scritto a pennarello, il menu. 

"Perché ho lasciato il vecchio nome? - ha confessato Antonio Fava - Per due motivi. Perché l?osteria del manzo era ed è un locale conosciuto e perché l'osteria è il tipo di locale che mi è più caro. Infatti per me un'osteria deve essere un luogo di incontro, un luogo conviviale dove il piatto buono si accoppia con la tradizione pur essendo innovativo. Il menu è assolutamente stagionale e verrà cambiato, penso, una volta al mese quindi attraverso l'utilizzo di prodotti del periodo. Una scommessa la mia? No, non è una scommessa. Qualcuno diceva che la bellezza salverà il mondo, ma secondo me è la passione che salverà il mondo. Io non avevo bisogno di rimettermi in gioco, ho riaperto per pura passione. E' tornata all'Osteria del Manzo anche Mary Monottoli che già lavorava nel locale all'inizio".

Il ristorante è aperto tutti i giorni esclusa la domenica. 


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


top speed autolavaggio


venerdì, 18 agosto 2017, 17:36

Marzia Giacomelli vince il concorso canoro di Palcoscenando

Grande successo del primo concorso canoro di karaoke “Palcoscenando”, ideato dal patron di Palcoscenando Massimo Chiocca ed organizzato presso il ristorante pizzeria Il Rusticchetto ad Antraccoli che per l’occasione ha fatto registrare il tutto esaurito ed un buon livello di preparazione dei ben 17 partecipanti


giovedì, 17 agosto 2017, 19:30

Terrore di Barcellona per l'attentato terroristico: il drammatico racconto di un lucchese

“Sto bene, ora sono in ostello!”. Questo il messaggio appena girato ad amici e parenti dal 37enne lucchese Daniele Del Carlo, residente a Lammari, a Barcellona con alcuni amici per trascorrere qualche giorno di vacanza 


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 16 agosto 2017, 16:27

PassaBorgo: un tour fra le Case della Memoria toscane. C'è tempo fino al 30 settembre per diventare "Viaggiatore dell'anno"

Partecipare è semplice, basta visitare una delle tante località aderenti al progetto PassaBorgo, promosso da Borghi – Viaggio Italiano che abbraccia anche le Case della Memoria. Tra queste ci sono anche le case toscane di Arezzo, Firenze, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e Siena


sabato, 12 agosto 2017, 15:51

A Lucca la più giovane cocchiera d'Italia

Nella carta d'identità di Marika Iavarone, nata a Napoli 20 anni fa ma da sempre residente a Lucca, alla voce professione ci dovrebbe essere scritto “cocchiera” dato che questo è il suo lavoro ed è la più giovane in Italia a potersi dichiarare tale


giovedì, 10 agosto 2017, 11:04

Ermal Meta... fisico!

L'artista di Vietato Morire, testo da lui stesso scritto che gli è valso il terzo posto sul podio tra i 'big' dell'ultima kermesse Sanremese, ha dato il benvenuto agli astanti sulle note di Odio Le Favole 


mercoledì, 9 agosto 2017, 12:30

Arriva la guida per conoscere le Mura di Lucca passo dopo passo

Le mura di Lucca, amate e celebrate dagli abitanti della città e ammirate ed apprezzate dai turisti di tutto il mondo per il loro straordinario stato di conservazione, da oggi sono racchiuse nelle 100 pagine del libro intitolato “Lucca - Vivere le Mura”, edito da Publied