Anno 5°

sabato, 21 ottobre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Riapre l'Osteria del Manzo con Antonio Fava

sabato, 4 aprile 2015, 13:43

Ci eravamo abituati, negli ultimi anni, a quel punto di ristoro, a quel ristorante di via Cesare Battisti, l'Osteria del manzo, che serviva, giorno e sera, piatti curati nei particolari, ma semplici e gustosi, Poi, la proprietà era stata ceduta e dell'Osteria del manzo si erano perse, un po', le tracce fino alla sua chiusura. Fino a quando, un paio di settimane fa, ecco che l'amico Antonio Fava (ex Tre Merli di via Anfiteatro) ci ha fatto sapere che avrebbe restituito linfa vitale al locale situato a due passi dall'ingresso del liceo classico Machiavelli. Così l'altra sera, con Ser Fiorenzo, abbiamo pensato bene di farci un salto e dare un'occhiata oltreché, ovviamente, assaggiare ciò che il nuovo e giovane cuoco avrebbe preparato.

Ad accoglierci, non solo noi, ma tutti i commensali che varcano la soglia del ristorante, un Antonio fava impeccabile, sorriso sbarazzino, savoir faire e simpatia. L'Osteria del manzo non è granché cambiata nei suoi arredi, salvo qualche ritocco negli oggetti appesi alle pareti come, ad esempio, un grande specchio che abbraccia e riflette l'atrio e il bancone oltre a riportare, scritto a pennarello, il menu. 

"Perché ho lasciato il vecchio nome? - ha confessato Antonio Fava - Per due motivi. Perché l?osteria del manzo era ed è un locale conosciuto e perché l'osteria è il tipo di locale che mi è più caro. Infatti per me un'osteria deve essere un luogo di incontro, un luogo conviviale dove il piatto buono si accoppia con la tradizione pur essendo innovativo. Il menu è assolutamente stagionale e verrà cambiato, penso, una volta al mese quindi attraverso l'utilizzo di prodotti del periodo. Una scommessa la mia? No, non è una scommessa. Qualcuno diceva che la bellezza salverà il mondo, ma secondo me è la passione che salverà il mondo. Io non avevo bisogno di rimettermi in gioco, ho riaperto per pura passione. E' tornata all'Osteria del Manzo anche Mary Monottoli che già lavorava nel locale all'inizio".

Il ristorante è aperto tutti i giorni esclusa la domenica. 


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


top speed autolavaggio


giovedì, 19 ottobre 2017, 19:10

Al limite dei 72 anni e reduce da gravi problemi di salute un nostro concittadino prende la sua seconda laurea!

Il 17 ottobre Giovanni Mosca si è brillantemente laureato in Storia Contemporanea presso la facoltà di Lettere e Filosofia, dell'Università di Pisa, discutendo con il relatore dottor Gianluca Fulvetti la tesi: "Storia nella storia"


giovedì, 19 ottobre 2017, 16:58

Moka Music & More: un caffè con Tommaso Novi per parlare del suo primo libro ‘Mi sono scavato la casa’

‘Mi sono scavato la casa’ è il libro che, a pochi mesi dall’uscita, accompagna e completa ‘Se mi copri rollo al volo’, il primo disco da solista di Tommaso Novi, ex Gatti Mezzi e che sarà presentato sabato allo Sky Stone & Songs


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 19 ottobre 2017, 16:36

Carismi consegna un defibrillatore a scuola

Alle 10, presso la Scuola per l’infanzia Nelson Mandela di Via Morandi, si è svolta la cerimonia di consegna di una postazione DAE (Defibrillatore Semiautomatico Esterno) donata da Carismi - Cassa di Risparmio di San Miniato


mercoledì, 18 ottobre 2017, 20:53

Auto elettriche e guida assistita, con Audi il futuro è già presente

Tra auto elettriche e veicoli senza pilota, il futuro è più vicino di quanto possa sembrare. Ne abbiamo parlato con Alessandro Terigi, presso la sede della Concessionaria Audi Center Terigi a Lucca, in questi giorni impegnata nell'iniziativa dei Q days


mercoledì, 18 ottobre 2017, 20:01

Canta e suona che ti passa, concerto dei richiedenti asilo della tendopoli delle Tagliate

Gli ospiti del centro di accoglienza delle Tagliate, la Croce Rossa di Lucca, la scuola di musica H-demia, SPAM!, la Casermetta S. Salvatore, i musicisti lucchesi, Civica Scuola di Musica di Capannori e il Comune di Lucca presentano gli Highlife Dance Club


mercoledì, 18 ottobre 2017, 15:48

In piazza Guidiccioni si inaugura la nuova statua dedicata a Francesco Xaverio Geminiani

Oggi con una cerimonia ufficiale, è stata inaugurata in piazza Guidiccioni la nuova statua dedicata al musicista lucchese Francesco Xaverio Geminiani