Anno 5°

sabato, 21 ottobre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Sofidel, eccellenza lucchese, a Roma per parlare dell'oro "blu"

giovedì, 12 ottobre 2017, 11:01

di lorenzo vannucci

Quanto è importante l'acqua per la nostra vita? Come l'utilizzo di questa risorsa può influire su aspetti assai diversi tra loro, come l'economia, la salute e l'ambiente? In che direzione vanno le imprese e le industrie? Cosa può fare il mondo imprenditoriale contro la piaga dei cambiamenti climatici? Sono queste alcune delle domande che sono state affrontate ieri pomeriggio a Palazzo Montecitorio, nella sala Aldo Moro, in un convegno organizzato da Sofidel, società cartaria di origine lucchese, "la più grande nel settore in Italia, la seconda in Europa e la sesta nel mondo" come ha detto il suo amministratore delegato, Luigi Lazzareschi.

Al convegno hanno partecipato la vice presidente della Camera, Sereni, le parlamentari Raffaella Mariani e Chiara Braga, il già citato amministratore delegato di Sofidel, Lazzareschi, il ministro con delega all'ambiente Gian Luca Galletti, la docente di economia politica Alessandra Goria, Tebaldo Vinciguerra, del dicastero dello sviluppo umano integrale della santa sede e Francesco Grandi, responsabile del coordinamento operativo della fondazione Giangiacomo Feltrinelli. 

"Due anni fa - ha esordito la vicepresidente Sereni - le Nazioni Unite hanno adottato i nuovi obbiettivi di sviluppo sostenibile, la così detta agenda 20/30. Sono due le novità principalmente introdotte: la prima è che gli stati membri intendono inserire una piattaforma economica per più fronti, seguendo il principio dell'omogeneitá. La seconda è che ogni paese si impegna a fare la la propria parte nel raggiungimento degli obbiettivi indicati". Tra gli obbiettivi in questione è compreso, tra gli altri, il proposito  di permettere che più persone siano raggiunte da acqua in casa. Questa dichiarazione di intenti è fondamentale poiché, ad oggi, oltre due miliardi di persone non hanno un accesso potabile sicuro nelle proprie abitazioni. 

"La domanda di acqua potabile avrà, stando alle previsioni, una crescita del 50 per cento nel 2050". Lo ha detto l'onorevole Raffaella Mariani, che ha aggiunto: "Sono tante le ragioni per parlare di acqua. Quella che si è appena conclusa è stata un'estate di difficoltà per il nostro Paese da questo punto di vista. Ambiente, clima e acqua sono legati tra loro. Per questo aspetto ovviamente i privati sono importanti  e devono fare la propria parte. Inoltre si tenga sempre a mente la frase 'acqua vuol dire vita' di Papa Bergoglio. O quella 'acqua è democrazia' di Mandela. Ecco, ciò ci fa capire l'importanza di questo bene".

"Ci siamo occupati di acqua molte volte nel corso della legislatura - ha detto la parlamentare Chiara Braga - anche e soprattutto per cercare di risolvere quelle problematiche in cui il nostro territorio nazionale molto spesso cade. Le perdite d'acqua ci sono nel Paese ed è inutile negarlo. Per questo siamo sotto una procedura di inflazione da parte dell'Unione Europea. Un passo avanti lo facciamo sicuramente se arriviamo a far capire alle persone come l'acqua sia una risorsa ciclica. In molti pensano ci sia solamente l'acqua del rubinetto ma non è così. Sarà inoltre necessario rafforzare la trasparenza sul costo dell'acqua in bolletta e fare di tutto per limitare le perdite che, come detto, sul territorio nazionale sono troppe".

La docente di economia politica Alessandra Goria ha invece sviluppato la tematica del rapporto tra sviluppo climatico ed acqua: "I ghiacciai si stanno sciogliendo. Più il tempo passa più le conseguenze sono estreme sia a livello climatico sia, anche, a livello economico. A questo disastro contribuisce notevolmente la volontà umana. E l'elemento da cui dobbiamo guardarci non è solamente l'anedride carbonica, ma anche altri composti affini come il protossito di azoto. Più aumentano i gas nocivi più cresce la temperatura terrestre. Il mondo va sempre più scaldandosi soprattutto dagli anni cinquanta, dall'epoca cioè in cui si è cominciata una nuova fase dell'industrializzazione. Le cose vanno cambiate e vanno cambiate in fretta. Entro fine secolo le temperature potrebbero aumentare di quattro gradi. Sembra poco ma sarebbe un disastro". 

Dopo gli interventi dell'inviato dalla santa sede Tebaldo Vinciguerra ("La mancanza di acqua è un crimine grave contro l'uomo e, per risolvere la situazione, sarebbe necessaria una volontà politica che oggi manca) e di Francesco Grandi della fondazione Giangiacomo Feltrinelli ("Dobbiamo far convergere tutto il materiale di cui abbiamo parlato in un'unica piattaforma per dare informazioni più complete possibile alle persone") sono arrivate le conclusioni del Ministro con deleghe alle materie ambientali Gian Luca Galletti: "Tutti noi dobbiamo trarre da quest'incontro due insegnamenti molto forti: il primo - ha detto il membro del Governo - è che il benessere non si protegge ma si conquista. Il secondo è che di tutto questo non può occuparsi il ministero dell'ambiente, ma occorre una delega ad hoc per il presidente del consiglio dei ministri. La materia è, altrimenti, troppo complessa".

Foto di Daniele Lenzi


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


top speed autolavaggio


giovedì, 19 ottobre 2017, 19:10

Al limite dei 72 anni e reduce da gravi problemi di salute un nostro concittadino prende la sua seconda laurea!

Il 17 ottobre Giovanni Mosca si è brillantemente laureato in Storia Contemporanea presso la facoltà di Lettere e Filosofia, dell'Università di Pisa, discutendo con il relatore dottor Gianluca Fulvetti la tesi: "Storia nella storia"


giovedì, 19 ottobre 2017, 16:58

Moka Music & More: un caffè con Tommaso Novi per parlare del suo primo libro ‘Mi sono scavato la casa’

‘Mi sono scavato la casa’ è il libro che, a pochi mesi dall’uscita, accompagna e completa ‘Se mi copri rollo al volo’, il primo disco da solista di Tommaso Novi, ex Gatti Mezzi e che sarà presentato sabato allo Sky Stone & Songs


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 19 ottobre 2017, 16:36

Carismi consegna un defibrillatore a scuola

Alle 10, presso la Scuola per l’infanzia Nelson Mandela di Via Morandi, si è svolta la cerimonia di consegna di una postazione DAE (Defibrillatore Semiautomatico Esterno) donata da Carismi - Cassa di Risparmio di San Miniato


mercoledì, 18 ottobre 2017, 20:53

Auto elettriche e guida assistita, con Audi il futuro è già presente

Tra auto elettriche e veicoli senza pilota, il futuro è più vicino di quanto possa sembrare. Ne abbiamo parlato con Alessandro Terigi, presso la sede della Concessionaria Audi Center Terigi a Lucca, in questi giorni impegnata nell'iniziativa dei Q days


mercoledì, 18 ottobre 2017, 20:01

Canta e suona che ti passa, concerto dei richiedenti asilo della tendopoli delle Tagliate

Gli ospiti del centro di accoglienza delle Tagliate, la Croce Rossa di Lucca, la scuola di musica H-demia, SPAM!, la Casermetta S. Salvatore, i musicisti lucchesi, Civica Scuola di Musica di Capannori e il Comune di Lucca presentano gli Highlife Dance Club


mercoledì, 18 ottobre 2017, 15:48

In piazza Guidiccioni si inaugura la nuova statua dedicata a Francesco Xaverio Geminiani

Oggi con una cerimonia ufficiale, è stata inaugurata in piazza Guidiccioni la nuova statua dedicata al musicista lucchese Francesco Xaverio Geminiani