Anno 5°

giovedì, 25 agosto 2016 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Scuole medie Da Vinci-Chelini: martedì un concerto

domenica, 19 febbraio 2012, 15:22

"Nella “Città della Musica “ c’è un vivaio di giovani aspiranti musicisti condannati dai tagli pubblici alla scuola e dalla burocrazia. Parliamo - scrive il presidente consiglio d'istituto delle medie Da Vinci-Chelini Gianni Giannini - delle scuole Medie Da Vinci-Chelini ad indirizzo musicale, che a seguito della riforma sugli Istituti Comprensivi, dal prossimo anno scolastico 2012.13, dovranno separarsi e vedranno così dimezzate le ore di insegnamento. La diretta ricaduta sarà l’impossibilità a soddisfare numericamente le numerose richieste degli alunni di nuovo inserimento, che vogliono avvicinarsi all’apprendimento di uno strumento musicale. Ulteriore riflesso immediato, oltre alla limitazione dell’offerta formativa dei singoli Istituti, la perdita del coordinamento unico ed il conseguente esaurimento dell’ottimo progetto di Orchestra Giovanile “Da Vinci Chelini” che nel tempo ha saputo guadagnarsi riconoscimenti nazionali in competizioni musicali fra Istituti similari.Colpisce ed amareggia inoltre la mancanza di sensibilità o la non conoscenza delle Istituzioni cittadine, nell’aver ignorato un invito di partecipazione , durante la recente manifestazione “ Lucca, città della Musica per l’Unesco” tenutasi al Real Collegio, ed il mancato riconoscimento ad un lavoro didattico ventennale. Gli Alunni ed i genitori insieme, che condividono il progetto formativo, si augurano che le Istituzioni competenti si adoperino per affrontare positivamente il cambiamento in atto, restituendo la piena operatività del progetto, ed invitano i Rappresentanti Istituzionali ad un concerto dimostrativo dedicato, che si terrà martedì 13 marzo presso l’Auditorio della scuola Media L. Da Vinci".

 


happy-grill


esedra-liceo-internazionale


gambardella_avvocato_2016


Osteria Il Manzo


Catelli


bionatura2


LUCAR_2016


Conflavoro 2016


Pausa caffe


Altre notizie brevi


caffe_monica


mercoledì, 24 agosto 2016, 20:22

"Terremoto, dalle Tendopoli subito nelle case vere e negli alberghi: trattiamo le vittime del terremoto come i clandestini"

Vittorio Fantozzi, sindaco di Montecarlo, dopo la mobilitazione per le vittime del terremoto invita il Governo e i prefetti a muovere le chiappe allo stesso modo di come le muovono per aiutare clandestini e profughi che di italiano non hanno nulla:


mercoledì, 24 agosto 2016, 20:14

Montecarlo si mobilita per il terremoto

Con una nota diretta a tutte le associazioni del territorio l'amministrazione comunale ha avviato una mobilitazione generale in seno alla propria comunità per coordinare l'invio di aiuti a qualsiasi titolo.


san bartholomeo


mercoledì, 24 agosto 2016, 19:48

C'è tempo fino al 30 settembre per presentare domanda di contributo per i danni subìti dai privati in occasione delle calamità naturali dell'ottobre 2013 e del 5 marzo 2015

Il Comune di Capannori, in seguito ad una delibera del Consiglio dei Ministri del 28 luglio scorso che definisce  le procedure per far fronte  ai danni occorsi al patrimonio privato in seguito alle calamità naturali verificatesi tra il 2013 e il 2015  sul territorio della Regione Toscana, ha emesso un...


mercoledì, 24 agosto 2016, 17:14

Danneggiano le fioriere di un albergo in via dei Fossi e un'auto: denunciati quatto giovani

Questa mattina, i militari del NORM - Aliquota Radiomobile hanno deferito in stato di libertà quattro giovani (un marocchino e tre svizzeri, due di 20 anni e due di 19) per danneggiamento aggravato in concorso. I giovani, in Italia senza fissa dimora ed occasionalmente a Lucca, sono stati sorpresi in...


Omnia-Sport


mercoledì, 24 agosto 2016, 16:40

Terremoto centro Italia, la Toscana mette a disposizione oltre 500 posti letto

La Toscana ha raccolto tempestivamente la richiesta giunta stamani dal Dipartimento Nazionale Protezione Civile di mettere a disposizione posti letto. Da una rapida ricognizione risulta che negli ospedali della Asl Toscana sud est (la più vicina ai luoghi colpiti dal terremoto) sono disponibili 508 posti letto, così suddivisi per specialità:


mercoledì, 24 agosto 2016, 16:39

La giunta comunale di porcari stanzia 5 mila euro in favore delle popolazioni colpite dal terremoto

La Giunta Comunale di Porcari riunitasi d’urgenza, ha deliberato, con effetto immediato, uno stanziamento straordinario di 5.000 euro da destinare a favore delle popolazioni dei Comuni del Centro Italia colpiti dalla forte scossa di terremoto che ha provocato numerose vittime oltre ad ingenti danni materiali alle abitazioni private ed agli...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 24 agosto 2016, 16:37

Terremoto in centro Italia: il comune di Altopascio si attiva per supportare le popolazioni colpite

Anche Altopascio si mobilita per i terremotati: la sindaco Sara D'Ambrosio ha infatti convocato per domani, giovedì, alle ore 11,30, nella sede dl Comune, le associazioni di volontariato, i rappresentanti della Caritas e della Misericordia, i comitati paesani e i singoli cittadini desiderosi di aiutare le popolazioni dei territori colpiti...


mercoledì, 24 agosto 2016, 15:02

Terremoto in centro Italia, appello ai donatori di sangue

Un appello a donare il sangue a sostegno dei bisogni che stanno emergendo nelle aree interessate dal sisma di stanotte è stato lanciato dall'assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi.


mercoledì, 24 agosto 2016, 15:01

Terremoto in centro Italia: emergenza sangue e plasma

In seguito al terremoto che questa notte ha colpito le regioni del Centro Italia, fin dalle prime ore della mattina, è stato attivato dal Centro Nazionale Sangue (CNS) il “Piano strategico nazionale per il supporto trasfusionale nelle maxi emergenze” per far fronte alle eventuali necessità trasfusionali dei feriti nelle province interessate.


mercoledì, 24 agosto 2016, 15:00

Terremoto nel centro Italia: L'Artiglio e L'associazione Culqualber raccolgono beni di prima necessità

Per soccorrere le popolazioni colpite dal devastante sisma di questa notte si è subito attivata La Salamandra, gruppo di protezione civile di CasaPound Italia. Nella provincia di Lucca è possibile donare beni di prima necessità presso la sede dell'Artiglio (Lucca) e dell'Associazione Culqualber (Tonfano).