Anno 5°

mercoledì, 18 gennaio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

"I denari lucchesi nella tomba di S. Francesco D'assisi: venerdì la conferenza

mercoledì, 11 gennaio 2017, 17:04

E' in programma per venerdì alle ore 17 nella Sala Dell'Autorità di Bacino a Palazzo Pretorio, organizzata dall'accademia Lucchese di Scienze, Lettere e Arti  la conferenza dal titolo “I denari lucchesi nella tomba di S. Francesco d'Assisi e gli usi rituali delle monete nel Medioevo”. Relatrice sarà la professoressa Lucia Travaini, docente di numismatica medievale e moderna all'Università di Milano. Presenterà il presidente dell'Accademia prof. Raffaello Nardi e introdurrà il professor Michelangelo Zecchini, socio ordinario della stessa Accademia.

La professoressa Travaini è un'autorità internazionale nell'ambito della numismatica, tanto da aver rivevuto prestigiosi riconoscimenti a Bruxelles, a Parigi, a Londra, a Goteborg. I suoi libri - editi dal Poligrafico e Zecca dello Stato, Electa, Cambridge University Press, Quasar, Società Numismatica Italiana, Istituto Storico Italiano per il Medioevo – spaziano dalla monetazione normanna in Sicilia, al ritratto monetale nell'Europa medievale, alle sedi di zecche fino all'Unità d'Italia, ai valori e disvalori simbolici delle monete.

L'argomento della conferenza lucchese è molto accattivante e importante, come del resto  tutto ciò che concerne la vita e la morte di S. Francesco. Il Poverello, com'è noto, morì  il 3 ottobre 1226 e il suo corpo fu tumulato definitivamente il 25 maggio 1230 dentro una sorta di possente sarcofago litico sotto l'altare della Basilica inferiore di Assisi. Dopo due tentativi di ricognizione andati a vuoto nel 1755 e nel 1806, il corpo del Santo fu cercato e trovato, per ordine di Pio VII, il 12 dicembre 1818 previa asportazione di una coltre di calcestruzzo e di tre lastroni di travertino. Il ritrovamento dei resti scheletrici di S. Francesco attirò l'attenzione del mondo intero. L'imperatore d'Austria Francesco I e sua moglie furono i primi 'pellegrini' che nel giugno dell'anno successivo chiesero e ottennero di vederli e di pregare su di essi. Durante la ricognizione, la commissione peritale pontificia si occupò e descrisse gli oggetti trovati all'interno del sarcofago, vale a dire una grossa pietra con ogni probabilità usata come cuscino funebre, un anello d'argento con corniola, parecchi acini di corona d'ambra e di legno e 12 denari cosiddetti enriciani coniati dalla zecca di Lucca. È su questi ultimi che, soprattutto, verterà l'approfondimento della prof.ssa Travaini nella conferenza all'Accademia.



Marco Catelli affitti


esedra-liceo-internazionale


panda 2017


Osteria Il Manzo


Catelli


bionatura2


lucar-2016_usato


Pausa caffe


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altre notizie brevi


caffe_monica


mercoledì, 18 gennaio 2017, 19:00

Continua l’allerta meteo per vento fino a domani

In base al bollettino regionale diramato quest’oggi perdura sul territorio comunale l’allerta meteo (codice giallo) per vento fino alle 13 di domani (giovedì 19 gennaio).


mercoledì, 18 gennaio 2017, 17:27

“Porte a aperte a palazzo Orsetti”: domenica 22 gennaio il sindaco guida i cittadini alla scoperta della dimora storica oggi sede del Comune

Si rinnova l’appuntamento con “Porte aperte a palazzo Orsetti”, l’iniziativa voluta dal sindaco Alessandro Tambellini per favorire la conoscenza di uno dei maggiori palazzi storici lucchesi e al contempo avvicinare i cittadini alla vita delle istituzioni locali. 


san bartholomeo


mercoledì, 18 gennaio 2017, 17:13

Allarme a Lammari, espulso criminale albanese clandestino da 18 anni in Italia

Oggi, personale della questura ha dato esecuzione ad un provvedimento di espulsione immediata dal territorio nazionale con accompagnamento alla frontiera nei confronti di un 32enne albanese abitante a Lammari (frazione del Comune di Capannori), entrato illegalmente nel territorio nazionale circa 18 anni fa ed in passato condannato per reati in...


mercoledì, 18 gennaio 2017, 16:38

Venerdì 20 gennaio al Polo culturale e Artemisia l'incontro "Il film più seducente"

“Il film più seducente”. E’ questo il titolo dell’incontro in programma venerdì 20 gennaio alle 21 al polo culturale Artémisia a Tassignano. L’appuntamento fa parte della rassegna “Tra ragione e cuore. Un viaggio” promossa dall'amministrazione comunale e curata da Gianni Quilici in collaborazione con l'associazione 'Amici del libro' di Camigliano.


celsius build


mercoledì, 18 gennaio 2017, 16:37

Lutto in Comune: è morto il geometra Giovanni Pellicci

Lutto in Comune. E' mancato nel pomeriggio di ieri (17 gennaio), dopo una breve malattia, il geometra Giovanni Pellicci. Aveva 63 anni ed era dipendente del Comune di Lucca dal 1980, dove attualmente ricopriva il ruolo di istruttore tecnico presso i lavori pubblici.


mercoledì, 18 gennaio 2017, 16:35

Nuova inizitiva della Fondazione Campus - Studi del Mediterraneo per tutti i suoi allievi

Nuova inizitiva della Fondazione Campus - Studi del Mediterraneo per tutti i suoi allievi, per la Scuola Made ma anche per un momento di condivisione con la Comunità: “Il Calendario Incontri”, e da qui come l’identità si rafforza nel confronto con l’alterità, così l’esperienza di “viaggio” può farci ritrovare il...


Omnia-Sport


mercoledì, 18 gennaio 2017, 15:14

"Uniti ce la possiamo fare. E la sinistra ci sarà". Sinistra con Tambellini sulla ricandidatura dell'attuale sindaco

"Uniti ce la possiamo fare - è scritto in una nota del gruppo Sinistra con Tambellini - Con questa bella sintesi Alessandro Tambellini suggella la conclusione di un percorso, che va nel senso da noi auspicato da sempre. E che la Lucca democratica e progressista attendeva. Tambellini candidato unitario del centrosinistra.


mercoledì, 18 gennaio 2017, 13:13

Concorso Nazionale sulla figura dell'Ariosto dedicato alle scuole

E' stata prorogata al 28 febbraio la scadenza per la partecipazione al Concorso Nazionale sulla figura del poeta Ariosto, dedicato alle scuole e organizzato dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca in occasione delle celebrazioni per i 500 anni dell'Orlando Furioso, opera principe di Lodovico Ariosto. 


pescia-teatropacini


mercoledì, 18 gennaio 2017, 12:49

Lowlow presenta 'redenzione' e incontra i fans nell'instore allo Sky Stone il 20 gennaio

Il rap è ancora protagonista allo Sky Stone & Songs: venerdì 20 gennaio, alle 18, infatti, sarà ospite del negozio in piazza Napoleone il giovane rapper Lowlow, che con il suo video ‘Ulisse’ – che anticipava l’uscita dell’album ‘Redenzione’ – ha avuto più di 13 milioni di visualizzazioni, attestandosi così...


mercoledì, 18 gennaio 2017, 12:47

Comunicazione on line: come riconoscere, scoprire e prevenire le trappole dei social network

Se Internet ha cambiato la vita lavorativa e non della maggior parte delle persone non è azzardato affermare che i social network l'abbiano stravolta. Con quest'ultimo termine, che contiene in sé sia l'accezione positiva che quella negativa del significato, si mettono in guardia gli utenti della Rete, giovani in particolari,...