Anno 5°

mercoledì, 24 maggio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Piana : capannori

'Tra ragione e cuore. Un viaggio': la nuova rassegna culturale del comune che spazia in generi e linguaggi diversi

mercoledì, 11 gennaio 2017, 16:54

Si chiama 'Tra ragione e cuore. Un viaggio' la nuova rassegna culturale promossa dall'amministrazione comunale e curata da Gianni Quilici in collaborazione con l'associazione 'Amici del libro' di Camigliano,  che prenderà il via al polo culturale Artémisia di Tassignano venerdì 13 gennaio. Un viaggio attraverso generi e linguaggi diversi: narrativa, poesia, musica leggera e musica classica, cinema. Una nuova e articolata proposta  culturale che si svolgerà con  una serie di incontri e spettacoli  in programma da gennaio a giugno tra Artémisia e il cinema teatro Artè.  La manifestazione è stata presentata questa mattina (mercoledì) nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti l'assessora alla cultura Silvia Amadei,  Gianni Quilici curatore della rassegna e Giancarlo Mungai presidente dell'associazione 'Amici del libro' di Camigliano.

“Questa nuova rassegna si inserisce a pieno titolo nelle attività del polo culturale Artémisia che ha il duplice obiettivo di valorizzare le più vivaci realtà culturali del territorio e consentire ai cittadini di incontrare figure di spicco del panorama intellettuale ed artistico italiano - spiega l'assessora alla cultura Silvia Amadei -. Una proposta culturale nuova e qualificata che ha come particolarità lo spaziare in una molteplicità di linguaggi diversi che si intrecciano tra di loro in un viaggio che scava tra ragione e sentimento.  Saranno tanti gli ospiti che daranno vita ad incontri e spettacoli  aperti a tutta la cittadinanza. Un viaggio che si prospetta affascinante e al quale spero partecipino tante persone”.

“Mi piacerebbe che questo viaggio tra ragione e cuore sorprendesse, perché oggi è difficile sorprendere tanto siamo soffocati da informazioni e immagini – afferma Gianni Quilici, curatore della rassegna-. In questo senso abbiamo cercato di non promuovere nulla di scontato ad iniziare dal primo incontro dedicato al romanzo più seduttivo, una sorta di gioco intrigante in cui non solo gli invitati ma chiunque sarà presente potrà intervenire”.

Il programma del primo trimestre: gennaio: venerdì 13 gennaio (Artèmisia) 'Il romanzo più seduttivo' con quiz letterari e libri in premio. Intervengono: Lanfranco Binni (traduttore), Mario Ciancarella (libraio), Angelica D'Agliano (blogger), Andrea Giannasi (editore), Fabio Greco (critico) Margherita Loy (scrittrice), Frida Morganti (studentessa universitaria), Paola Taddeucci (giornalista). Coordina Gianni Quilici. Venerdì 20 gennaio (Artèmisia) 'Il film più seducente' con quiz cinematografici e DVD in premio. Intervengono: Lavinia Andreini (regista), Marcello Bertocchini (Circolo del cinema) Nicola Borrelli (Lucca Film Festival), Maddalena Ferrari (La linea dell'occhio), Alda Fratello (filosofa), Marcantonio Lunardi (regista), Cristina Picchi (regista), Cristina Puccinelli (regista-attrice), Marco Vanelli (Cineforum Ezechiele 25,17). Coordina Gianni Quilici. Febbraio: martedì 7 febbraio (Arté) 'Il viaggio come avventura dei sensi', spettacolo di poesia, parole, e musica con Igor Vazzaz (voce e musica), Sandra Tedeschi (recitativo), Gianni Quilici (regia); venerdì 17 febbraio (Artèmisia) 'Uno scrittore si confronta'. Giampaolo Simi con il romanzo 'Cosa resta di noi' incontra il laboratorio di lettura di Artèmisia e il pubblico. Letture di Sandra Tedeschi, Marzo:  venerdì 3 marzo (Artémisia) 'L'amore questa parola così consumata!' Incontro con Roberto Potocniak (esperto di comunicazione e di relazioni interpersonali); mercoledì 8 marzo (Artè) Alda Merini: io voglio tanto spazio' reading di poesia e musica con Sandra Tedeschi e Gianni Quilici (recitativo) Cecilia del Buono (cantante), Linda Guidi (chitarra); venerdì 17 marzo (Artémisia) 'Perchè scrivo?' Daniela Marcheschi (critico letterario), Sebastiano Mondadori (scrittore), Michele Giannini (scrittore); martedì 21 marzo (Arté) 'Quei giorni perduti a rincorrere il vento' reading di poesia e musica con gruppo Entelechia, Antonello Mendolia (attore), Gianni Quilici (ideatore). Tutti gli incontri si terranno alle ore 21.

La rassegna  continuerà fino a giugno con vari appuntamenti. Tra questi uno spettacolo dedicato a Pasolini con Eros Pagni e un reading su 'Essere poeti a Lucca'.


Questo articolo è stato letto 472 volte.


carismi san miniato


guidi studio


Del Monte Pausa Caffè


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


caffe_monica


mercoledì, 24 maggio 2017, 13:25

'Tra ragione e cuore': venerdì il reading poetico-musicale 'Essere poeti a Lucca'

Continua venerdì 26 maggio alle ore 21 al polo culturale  Artémisia di Tassignano il viaggio “Tra ragione e cuore”, promosso dal comune di Capannori, con il reading poetico-musicale 'Essere poeti a Lucca'


mercoledì, 24 maggio 2017, 13:23

Attività estive: pubblicato il bando per la concessione di voucher fino a 170 euro a favore delle famiglie a basso reddito

L'amministrazione comunale anche per l'estate 2017 mette a disposizione voucher per consentire l'accesso delle famiglie a basso reddito alle attività estive per bambini e ragazzi organizzate da associazioni che fanno parte di un elenco approvato dal comune


top speed autolavaggio


mercoledì, 24 maggio 2017, 13:21

Fanucchi: "Quasi conclusi i lavori di sfalcio nel parco della Torretta"

Stanno per terminare i consueti lavori di sfalcio nel parco della Torretta a Porcari. A darne notizia è l’assessore ai lavori pubblici Franco Fanucchi


martedì, 23 maggio 2017, 19:11

Una festa del pane da tutto esaurito

Tutto esaurito. Non c'è espressione più esaustiva per descrivere la Festa del Pane appena conclusa, che sabato e domenica scorsi ha attraversato il centro di Altopascio nel segno della solidarietà e del ritorno alle origini, visto che dopo tanto tempo i forni sono tornati a produrre pane in piazza


martedì, 23 maggio 2017, 19:05

Pubblico ed apprezzamento per la mostra sulla Grande Guerra a Montecarlo

Grande successo di pubblico Domenica 21, a Montecarlo, per l'inaugurazione della mostra "Montecarlo e la Grande Guerra". L'esposizione, curata dalla sezione di Montecarlo e Pescia dell'Istituto Storico Lucchese, è stata allestita negli scenografici locali della ex-chiesa della Misericordia e ha visto il coinvolgimento di importanti enti culturali del territorio di...


martedì, 23 maggio 2017, 18:54

Fiom Cgil Toscana: referendum accordo Snaitech, i sì a valanga

Massimo Braccini, coordinatore nazionale FIOM gruppo Snai: "Adesso inizia il lavoro di monitoraggio e verifica dell'attuazione dell'accordo a seguito della firma definitiva che avverrà presso il ministero del lavoro nei prossimi giorni"