Anno 5°

lunedì, 18 dicembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana : altopascio

Proseguono i controlli della municipale: due clandestini espulsi

mercoledì, 6 dicembre 2017, 16:02

Attrezzi per scasso, occupazioni abusive di immobili e due persone irregolari espulse, che già nella serata di ieri risultavano atterrate nel proprio paese di origine. È questo il bilancio di una giornata di controlli ad Altopascio, condotti dalla polizia municipale insieme con l'Ufficio stranieri e la squadra mobile della questura di Lucca. Ieri, martedì 5 dicembre, infatti, gli agenti hanno pattugliato il territorio comunale, con operazioni di controllo e prevenzione concentrate soprattutto nel centro del paese, sulle strade e in due immobili abbandonati del territorio, uno in via Torino e l'altro, l'ex albergo-ristorante La Reggia, in via dei Biagioni, entrambi coinvolti in procedure di fallimento e attualmente nella disponibilità del curatore fallimentare.

Nell'edificio di via Torino dormivano abusivamente tre persone straniere, due delle quali, irregolari, sono state immediatamente espulse dall'Italia: già nella serata di ieri risultavano essere arrivate nel proprio paese di origine. Nello stesso immobile, tra l'altro, gli agenti hanno rinvenuto attrezzi utili per compiere effrazioni, scasso e furti nelle abitazioni: il materiale è stato posto sotto sequestro penale. L'altro immobile in via dei Biagioni, già destinato ad attività ricettiva, era invece abusivamente occupato da due persone, entrambe regolari. Per rendere più efficaci le varie operazioni, è stata coinvolta anche l'unità cinofila della Polizia Municipale di Prato, con i pastori tedeschi Akron e Devil, che ha poi effettuato alcuni controlli mirati nei dintorni delle scuole cittadine e nei parchi.

Nei giorni scorsi, invece, la Polizia Municipale è stata impegnata in un altro giro di controlli che ha visto la collaborazione del Reparto prevenzione crimine della Toscana, grazie al quale sono stati effettuati controlli mirati sulla popolazione straniera e sono state identificate 46 persone, all'interno di alcuni locali del centro cittadino, e altre in punti sensibili del comune.

«La collaborazione con le altre forze dell'ordine – spiega il Sindaco, Sara D'Ambrosio – unita all'utilizzo efficace e continuativo del sistema di videosorveglianza watch-dog, che permette di avere una mappatura costante degli ingressi e dei movimenti all'interno di Altopascio, rappresenta una buona strategia per presidiare il territorio, avere un quadro sempre aggiornato, intervenire nelle situazioni più critiche e pericolose e prevenire il crimine. Per questo motivo voglio ringraziare la Polizia Municipale e le altre forze di polizia che periodicamente svolgono attività di indagine e di controllo sul nostro territorio. Rinnovo anche la volontà di collaborare con gli altri Comuni della Piana, come ho avuto modo di accennare nella lettera inviata una decina di giorni fa alla Prefettura per chiedere la convocazione del Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza». 


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


guidi studio


Del Monte Pausa Caffè


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


caffe_monica


domenica, 17 dicembre 2017, 11:21

Violentatore "scovato" a Capannori finisce in carcere

I carabinieri della stazione di Montale, in collaborazione con quelli di Capannori, hanno rintracciato A. S., operaio 28enne di origini albanesi, già residente a Montale e ora domiciliato a Porcari, colpito da un ordine di carcerazione per violenza sessuale aggravata e minacce


domenica, 17 dicembre 2017, 10:33

Bama ritrova la vittoria contro la Synergy

Il Bama supera agevolmente il San Giovanni Valdarno. Era previsto che i rosablu, reduci da due sconfitte brucianti sul filo di lana, iniziassero contratti, con muscoli rigidi e con sguardi dal riflesso vitreo


sabato, 16 dicembre 2017, 23:45

Aggredito e rapinato in casa a Montecarlo, il sindaco accusa le autorità di non fare alcunché per la sicurezza

Poco prima delle 21 a Montecarlo un uomo, Francesco Secchiaroli, è stato aggredito in casa e rapinato. Vittorio Fantozzi, il sindaco, sbotta e dal pronto soccorso mette su facebook un video che diventa virale dove accusa le autorità di non fare alcunché per la sicurezza


sabato, 16 dicembre 2017, 17:13

Performance finale del corso per volontari di teatro sociale

Domenica 17 dicembre, a partire dalle ore 16, al Teatro dei Rassicurati di Montecarlo si terrà la sesta giornata della nona edizione del Festival Nazionale Città di Montecarlo “L’Ora di Teatro - Un Sipario aperto sul Sociale”


sabato, 16 dicembre 2017, 15:45

Da Altopascio ad Accumoli con una slitta carica di prodotti locali

Attraverso un lungo filo di solidarietà, è dall'estate del 2016 che Altopascio, con il Comune, i comitati paesani delle tre frazioni, la Misericordia, le associazioni di volontariato del territorio impegnati in prima linea, organizzano iniziative e raccolgono fondi in sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia


sabato, 16 dicembre 2017, 13:28

Istituto superiore della piana di Lucca, consegnati i diplomi a 145 giovani

Questa mattina (sabato) si è svolta la tradizionale cerimonia di consegna dei diplomi dell'Istituto Superiore della Piana di Lucca. L'appuntamento ha coinvolto complessivamente 145 ragazze e ragazzi che al termine dell'anno scolastico 2016/17 hanno conseguito il titolo di studio