Anno 5°

mercoledì, 27 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Nasce "Cittadini per Lucca", l'associazione diretta dallo storico dell'arte Luca Nannipieri

mercoledì, 11 gennaio 2017, 18:43

Nasce "Cittadini per Lucca", l'associazione diretta dallo storico dell'arte Luca Nannipieri che si impegnerà per migliorare la città e le sue frazioni, a partire da questi giorni e dalle elezioni amministrative del 2017. Ogni due giorni verrà lanciato un tema, su cui l'associazione avanzerà proposte specifiche e concrete su sicurezza, scuola, lavoro, economia, immigrazione, infrastrutture, sanità, turismo, politiche sociali e sulla casa. Saranno linee di indirizzo che l'associazione propone alle altre associazioni e ai partiti, mettendosi a disposizione con la cittadinanza per migliorarle e renderle più concreti. Il tema proposto oggi è l'ordine pubblico, la sicurezza e la gestione degli immigrati. Ecco qui di seguito le proposte che il Comune di Lucca dovrà attuare nella prossima amministrazione.  

 

ORDINE PUBBLICO 

 

Lucca non è più una città sicura. Ci sono luoghi del centro e soprattutto delle frazioni fuori dalle mura a cui mancano controllo e ordine pubblico e imperversano accattonaggio molesto, furti, violenza o prepotenza fisica di chi non si integra e non accetta le regole della convivenza civile. Nel rispetto della persona, nella prossima amministrazione il Comune deve: 1) fare ordinanze di sgombero per chi risiede senza avere lecita residenza; 2) stop campi nomadi (i nomadi devono pagare le tasse, portare i bambini a scuola, rispettare la legge e lavorare come tutti gli altri cittadini) 3) potenziare i vigili urbani che vadano durante i mercati e nelle strade adissuadere l'accattonaggio; 4) riunire in un'associazione i volontari appartenenti alle forze armate e alle forze dell'ordine per aiutare i colleghi nelle operazioni di messa in sicurezza del territorio.  

 

PROFUGHI E IMMIGRATI

 

Il Comune deve controbilanciare il potere del prefetto e dello Stato nell'assegnazione territoriale dei profughi. Se il Ministero degli Interni decide che a Lucca debbano andare un tot di migranti, non può essere una decisione presa da Roma, nei palazzi romani, sentendo solo il prefetto. Ogni immissione di individui non residenti deve essere massimamente concordata con il Comune. Altrimenti il potere dello Stato diventa soverchiante la libera determinazione dei Comuni a darsi una politica cittadina sull'immigrazione.    

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Affatato Schirru


LUCAR_2016


fondazione carilucca


carismi san miniato



il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


top speed autolavaggio


martedì, 26 settembre 2017, 23:22

“Scissione asimmetrica di Gesam: abortito il progetto iniziale di Tambellini e Bortoli”

 Lo afferma Marco Martinelli presidente del gruppo di Forza Italia a margine della commissione partecipate dove è stato affrontato il futuro delle società partecipate del Comune di Lucca


martedì, 26 settembre 2017, 13:20

A Lucca la Festa del presente 2017, la giornata senza denaro

Domenica 1 ottobre, dalle 10.30 alle 19, presso il centro culturale Agorà a Lucca (ingresso da via delle Trombe e da P.zza dei Servi), si svolgerà la sesta edizione della “Festa del presente”


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 26 settembre 2017, 11:16

Rolling Stones, Santi Guerrieri: "Giunta senza meriti, Codacons guasta feste"

Marco Santi Guerrieri torna ad analizzare l'evento Rolling Stones a Lucca a "bocce ferme", sgomberando il campo da qualsiasi merito della giunta, e criticando aspramente il Codacons per la denuncia alla Procura della Repubblica


martedì, 26 settembre 2017, 09:50

FdI: "Inquietante il silenzio di alcune organizzazioni sindacali sulla mancata redazione del Duvri"

FdI Lucca interviene a seguito di recenti comunicazioni a mezzo stampa rilasciate da alcuni esponenti del sindacato (CUB Trasporti e SGB) aventi ad oggetto la problematica sollevata dal consigliere comunale di FdI Nicola Buchignani circa la mancata redazione da parte dell'amministrazione comunale del DUVRI


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 25 settembre 2017, 18:05

Liste civiche e partiti di centrodestra incontrano il prefetto: "Il Comune è latitante sulla sicurezza"

La coalizione civica e i partiti di centrodestra hanno incontrato il prefetto Maria Laura Simonetti per denunciare quella che lo schieramento ritiene una politica insufficiente sul tema della sicurezza da parte dell'amministrazione Tambellini


lunedì, 25 settembre 2017, 10:01

Rolling Stones, pressioni dai consiglieri regionali 5 Stelle su Bindocci per non occuparsi più del concerto

Era stato, senza dubbio, il più costante nello stimolare un'analisi critica dell'operazione Rolling Stones: ad un certo punto, però, Massimiliano Bindocci, ha sospeso ogni intervento. Ecco perché