Anno 5°

domenica, 28 maggio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Politica

Unità di intenti nel centrodestra dopo la riunione all'hotel Guinigi e porta aperta per Marcello Pera

mercoledì, 11 gennaio 2017, 19:55

di aldo grandi

Toc toc. Avanti. La porta, al piano terra, accanto alla reception dell'Hotel Guinigi sulla via Romana, si apre e la scena che si presenta è quella di un lungo tavolo ovale intorno al quale siedono i dirigenti dei tre partiti 'istituzionali' e le varie liste civiche dell'area opposta a quella di Alessandro Tambellini. Facce più o meno note, da quelle di Maurizio Marchetti per Forza Italia a Francesco Pellati accompagnato da Marcella Maniglia per la Lega Nord, a Riccardo Zucconi di Fratelli d'Italia. Quindi Giovanni Pierami e Nicola Buchignani che già ieri sera erano ospiti a casa Baudone, poi Michele Francesconi ex Agenda per Lucca, Roberto Dolce 'socio' di Pierami, Gianluca Ghiglioni anche lui di Forza Italia e altri ancora. 

Una seduta a porte chiuse, effettivamente, aperte e subito richiuse, al termine della quale le liste civiche presenti avrebbero concordato su una unità di intenti indispensabile per poter sconfiggere il centrosinistra. Disponibilità, quindi, a mettere da parte personalismi - sarà poi vero? - e vecchie rivendicazioni in nome di una chance che possa permettere di riprendersi il palazzo dei Bradipi. 

Unico assente il movimento LiberaLucca di Marcello Pera al quale, tuttavia, sono state annunciate porte aperte qualora voglia entrare a far parte della coalizione di intenti. 


Questo articolo è stato letto 970 volte.


carismi san miniato


elettroKDM


Affatato Schirru


LUCAR_2016


fondazione carilucca


il casone



prenota


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


top speed autolavaggio


domenica, 28 maggio 2017, 13:43

Massimiliano Bindocci: "Geal e depuratore Pontetetto, nuove prospettive"

Il candidato a sindaco Massimiliano Bindocci commenta l'esposto all’ARPAT relativo alle acque reflue dal depuratore di Pontetetto inviato all'ARPAT


domenica, 28 maggio 2017, 11:53

SiAmo Lucca e Lucca in Movimento: "La mancata approvazione del bilancio consuntivo del comune di Lucca dovrebbe preoccupare i cittadini lucchesi"

Le liste civiche SiAmo Lucca e Lucca in Movimento, che sostengono la candidatura di Remo Santini a sindaco di Lucca, intervengono sulla mancata approvazione del bilancio consuntivo 2016


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 27 maggio 2017, 22:31

Vive la Corse, qui Marine Le Pen ha vinto

Finalmente fuori dall'Italia dei venduti agli organismi sovranazionali e fuori dalla città di Lucca ridotta da Tambellini e dalla sua giunta di incapaci a una colonia africana. Sbarcare a Bastia è trovarsi, incredibilmente, in... Italia


sabato, 27 maggio 2017, 16:03

Marietti (Fratelli d'Italia): "Degrado al Foro Boario"

Stefano Marietti, candidato al consiglio comunale per Fratelli d'Italia in appoggio del candidato sindaco Remo Santini, ha documentato il proprio sopralluogo con un reportage fotografico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 27 maggio 2017, 16:01

"Apertura dell’ordine e impegno sul lavoro": la lista “Ordine aperto” punta alla conquista delle elezioni degli architetti

Coinvolgere un numero sempre maggiore di colleghi, è questo l’obiettivo della lista “Ordine Aperto” che presenta il proprio programma ed i propri candidati in vista del voto a cui sono chiamati in questi giorni gli iscritti all'ordine degli architetti per il rinnovo dei membri del consiglio


sabato, 27 maggio 2017, 15:59

Santini: "Istituiremo i team antidegrado, occasione di lavoro retribuito per disoccupati e di ripristino del decoro urbano"

Il candidato a sindaco Remo Santini, sostenuto dalle liste civiche SiAmo Lucca e Lucca in Movimento e dai partiti di centrodestra Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d'Italia, per contrastare il degrado dell'intero territorio comunale, propone la creazione di apposite formazioni