Anno 5°

sabato, 21 ottobre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"Ospedale San Luca: a quando una soluzione?"

lunedì, 20 marzo 2017, 17:20

"Ospedale San Luca: a quando una soluzione?". Se lo domanda Lucca Marina Manfrotto di Lucca città in comune che si dichiara solidale con i comitati della sanità i quali criticano la politica della Asl in merito al nuovo ospedale costuito appena tre anni fa:

Concordiamo in tutto e per tutto con le criticità evidenziate dalla Rete dei Comitati sanità relativamente all'ospedale San Luca, sia con le richieste di fare chiarezza subito sulla questione del collaudo sia sui molti altri problemi che andrebbero chiariti, a partire dai tempi di attesa per gli interventi chirurgici. Se il San Luca è quell'ospedale di eccellenza con ben 13 sale operatorie funzionanti, ci spieghino ad esempio, perché le 13 sale non siano sempre tutte in funzione e per una semplice operazione di cataratta bisogni aspettare minimo  6 mesi. Ci  spieghino perchè  le liste di attesa per le visite specialistiche o diagnostiche  hanno tempi biblici, perchè il  pronto soccorso è sempre affollatissimo e le persone vi sostano senza assistenza per ore e ore, senza acqua né cibo e perché non sono stati attivati i servizi sul territorio, che un ospedale per acuti qual è  il San Luca, presuppone, in mancanza dei quali sono le famiglie a doversi fare carico dei pazienti precocemente dimessi. 

Chiariscano quali sono i costi effettivi dei servizi parasanitari e come viene effettuato il conguaglio per quelli non prestati e per le forniture di cui non si è usufruito, stante la Convenzione esistente che prevede il pagamento di un numero di pasti o di forniture chirurgiche prestabilito. Devono dire con trasparenza quanto questo ospedale ci costa in relazione ai servizi offerti e soprattutto quali di questi servizi vengono effettivamente erogati. I cittadini sono stanchi di affermazioni contrastanti e poco chiare e non supportate dalla testimonianza degli utenti stessi che troppo spesso le smentiscono.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Affatato Schirru


LUCAR_2016


fondazione carilucca


carismi san miniato



il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


top speed autolavaggio


sabato, 21 ottobre 2017, 07:14

Gesam, la minoranza compatta attacca la Giunta: "State svendendo la città ai soliti poteri"

Intervento per intervento, parola dopo parola, i consiglieri di minoranza hanno massacrato, senza alcuna pietà, le giustificazioni della maggioranza in merito al riassetto delle Partecipate e della vendita di Gesam


sabato, 21 ottobre 2017, 07:08

Lemucchi su Gesam: "Le mie... ragioni"

Giovanni Lemucchi, assessore con delega alle società partecipate, ha fatto chiarezza, con un lungo intervento, sul caso Gesam e sulla rotta che l’amministrazione comunale vuole tenere


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 21 ottobre 2017, 07:01

Bye-Bye Gesam: scontro in Consiglio, passa la 'trasformazione' tra l'indignazione dell'opposizione

Infuocata seduta di consiglio comunale andata avanti fino a notte inoltrata. La minoranza vota contro e chiede un rinvio della pratica, ma la maggioranza è irremovibile e così viene approvata la delibera che fornisce a Lucca Holding il modus operandi per il riassetto delle società partecipate del comune


venerdì, 20 ottobre 2017, 18:58

Lucca Civica e Sinistra con Tambellini organizzano un’assemblea pubblica sulle elezioni provinciali martedì 24 ottobre

Lucca Civica e Sinistra con Tambellini, le due liste di impegno civico che alle elezioni della scorsa primavera furono determinanti per la conferma dell’amministrazione comunale lucchese, chiamano a raccolta le forze progressiste ed espressione del civismo democratico della Lucchesia, della Versilia e della Valle del Serchio, in vista delle elezioni...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 20 ottobre 2017, 17:07

Centri commerciali naturali fuori città: in programma azioni e incontri

L’assessore allo sviluppo economico Mercanti incontra le associazioni di categoria. Sul tavolo monitoraggio del territorio, progetti mirati a utilizzare le nuove tecnologie e valorizzazione delle tipicità


venerdì, 20 ottobre 2017, 16:22

Cgil, Cisl e Uil: "Rsa Villa Santa Maria, a rischio i posti di lavoro"

Un appello unitario e un invito al sindaco Alessandro Tambellini che arriva da Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl a poco più di due mesi dalla fine della scadenza della proroga prevista per la fine di dicembre alla cooperativa sociale Kcs Caregiver