Anno 5°

giovedì, 14 dicembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Tornano le Pulizie di Primavera

lunedì, 20 marzo 2017, 16:57

Per il terzo anno consecutivo tornano le “Pulizie di Primavera”, iniziativa voluta e introdotta per la prima volta dall’amministrazione Tambellini insieme a Sistema Ambiente, con l’intento di fornire un servizio di ritiro ingombranti tarato direttamente sulle necessità dei cittadini e contro il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti. 

Lucca si è guadagnata il primo posto fra le città capoluogo in Toscana per gli ottimi livelli raggiunti nella raccolta differenziata dei rifiuti – spiega l’assessore all’ambiente Francesco Raspini –, e questo grazie allo sforzo organizzativo prodotto, ma soprattutto per merito dei cittadini che hanno accettato la sfida di cambiare le proprie abitudini nel conferire i rifiuti domestici. Resta da debellare la piaga rappresentata dagli abbandoni impropri dei rifiuti sul territorio, che oltre a rappresentare un danno per l’ambiente, producono costi di smaltimento aggiuntivi. Su questo fronte nelle prossime settimane annunceremo nuove importanti iniziative. Le Pulizie di primavera, con ritiri itineranti di tutta una serie di rifiuti ingombranti, sono una delle risposte che mettiamo in campo in positivo, per consentire ai cittadini di avere un servizio comodo da utilizzare vicino a casa propria. 

Si comincia questo fine settimana con la zona della ex circoscrizione 4 e si andrà avanti fino alla fine di maggio raggiungendo con il servizio tutto il territorio comunale. I giorni dei ritiri saranno il venerdì pomeriggio e il sabato mattina. In ognuna delle postazioni individuate per ciascuna delle ex 9 circoscrizioni sarà presente un mezzo ed un operatore di Sistema Ambiente in grado di ritirare ingombranti, elettrodomestici, ferro, apparecchiature elettroniche e altri materiali che i cittadini vorranno conferirvi. 

Venerdì prossimo (24 marzo) i mezzi e gli operatori di Sistema Ambiente saranno presenti dalle 15 alle 18 ad Antraccoli, nel parcheggio della seconda traversa di via di Picciorana. Sabato 25 marzo invece toccherà ai cittadini di San Pietro a Vico, con la postazione al parcheggio dell’ex Mulino Pardini attiva dalle 8.30 alle 11.30. 

Questo il calendario completo del servizio: 

il 24 marzo dalle 15 alle 18 nel parcheggio della traversa Seconda di Picciorana ad Antraccoli; il 25 marzo dalle 8.30 alle 11.30 al parcheggio dell’ex Mulino Pardini di San Pietro a Vico; il 31 marzo dalle 15 alle 18 a Sant’Anna in via del Poggetto; il 1° di aprile dalle 8.30 alle 11.30 al cimitero di San Donato; il 7 aprile ore 15-18 al cimitero di San Vito; l’8 aprile ore 8.30- 11.30 parcheggio via dei Pubblici Macelli; il 21 aprile dalle 15 alle 18 alla chiesa di Maggiano sulla via Sarzanese e alla chiesa di Nozzano prima del parcheggio dell’asilo, il 22 aprile dalle 8.30 alle 11.30 al cimitero di San Macario in Piano e alle scuole di Sant’Alessio; il 28 aprile dalle 15 alle 18 al cimitero di Mutigliano, il 29 aprile alla chiesa di Pontetetto; il 5 maggio dalle 15 alle 18 a San Concordio- al parcheggio di via Passamonti angolo via Tofanelli; il 6 maggio ore 8.30-11.30 nel piazzale della scuola materna di San Michele di Moriano; il 12 maggio dalle 15 alle 18 al Piaggione presso l’ex iutificio e al cimitero di Mulerna, il 13 maggio dalle 8.30 alle 11.30 a Brancoli al cimitero di Sant’Ilario e al parcheggio vicino la chiesa di Saltocchio; il 19 maggio dalle 15 alle 18 al campo sportivo di Santa Maria del Giudice, il 20 maggio al piazzale Martiri Liggeri di San Michele in Escheto; il 26 maggio dalle 15 alle 18 in centro storico, in via dei Bacchettoni e il 27 maggio in piazzale Verdi- angolo via del Pallone.

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Affatato Schirru


LUCAR_2016


carismi san miniato



il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


giovedì, 14 dicembre 2017, 14:30

Sicurezza, Barsanti (CasaPound): "Il quadro non cambia. Anzi peggiora. E il Siap giustamente si lamenta"

Il consigliere Fabio Barsanti (CasaPound Italia) interviene in merito ai furti avvenuti nelle ultime settimane sul territorio e parla della sicurezza


giovedì, 14 dicembre 2017, 13:51

Minniti (Lega Nord): "Signor sindaco, cosa ci faceva un kalasnikov al campo rom di via delle Tagliate?"

“Esprimo ai carabinieri ed a tutte le forze dell’ordine viva gratitudine per i controlli sul campo rom di via delle Tagliate che hanno permesso di far luce ancora una volta sulla situazione di grave e diffusa illegalità nel pieno centro abitato di Lucca"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 14 dicembre 2017, 13:06

Maniglia (Lega Nord): "Polizia di stato, il governo si sta distinguendo per scelte scellerate e fallimentari"

Marcella Maniglia, segretario Lega Nord Lucca e piana, è andata ad assistere al volantinaggio ad opera di alcuni agenti della polizia di stato che sostiene da sempre, sia come persona sia come responsabile territoriale


giovedì, 14 dicembre 2017, 12:24

Torrini (SìAmo Lucca): "Solidarietà alle forze dell'ordine"

Solidarietà ai sindacati della Polizia di Stato che protestano per le gravi difficoltà in versa la sicurezza del territorio lucchese. Lo dichiara la lista civica SìAmoLucca, che ha preso parte al sit in di questa mattina con il consigliere comunale Enrico Torrin


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 14 dicembre 2017, 11:46

Elezioni provinciali, domenica si vota per il rinnovo del consiglio

Domenica 17 dicembre la provincia di Lucca rinnoverà la composizione del consiglio provinciale che era in carica dal 21 settembre 2015, giorno dopo le prime elezioni di secondo livello previste dalla riforma Delrio per le nuove amministrazioni provinciali


giovedì, 14 dicembre 2017, 10:50

FdI sull’Accordo Quadro per il Lucca Summer Festival: “Qualcosa non ci torna”

Questa la ferma ed unanime opinione del gruppo Fratelli d'Italia, da quanto riferito dalla sede di Viale Cavour, sul cosiddetto "Accordo Quadro" per il Lucca Summer Festival. Per il gruppo ci sarebbe qualcosa che non torna