Anno 5°

martedì, 25 aprile 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Politica

Daouda Ndoye svela i rapporti... segreti tra Tambellini e la Cgil: "Una casta che difende i propri privilegi"

venerdì, 21 aprile 2017, 01:11

Daouda Ndoye, senegalese, candidato nella lista Lucca Città in comune di Marina Manfrotto gioca uno scherzo piuttosto amaro a Tambellini e alla sua giunta sorprendendoli con un attacco al fianco... sinistro:

Ho letto che alcuni sindacalisti della Cgil sarebbero in lista con Tambellini, come so che Tambellini ha già fatto un incontro con i funzionari della Cgil di Viale Luporini. Forse è per ringraziare di aver dovuto subire licenziamenti nell'appalto RSA, riduzione orari nei cambi di appalto al San Luca, per le situazioni di GESAM, per le situazioni della mensa, o per le assunzioni contestate a Lucca Comics and Games con conciliazioni firmate proprio dalla Cgil? 

Da uomo che lavora e che si impegna per migliorare i diritti nel luogo di lavoro, io mi sono trovato anche i proiettili sulla automobile per aver denunciato delle situazioni irregolari nella zona di Altopascio, devo dire che non sono molto sorpreso. 
Il Pd di Tambellini è il partito che ha rovinato con la riforma delle pensioni e con il Job Acts il mondo del lavoro, è anche vero che la CGIL ha di fatto solo finta di opporsi. 
Per cui la presenza di un impiegato del servizio fiscale della CGIL e di una insegnante che è stata segretaria di categoria non mi stupisce più di tanto, e dimostra anche l'assoluta mancanza di autonomia di quel sindacato. 

Io in CGIL ritengo ci siano anche moltissimi lavoratori onesti e seri, moto iscritti ed anche rappresentanti sindacali che si impegnano, ma l'apparato è chiaramente una casta che difende i propri privilegi, come è emerso anche nella Filcams da cui sono recentemente uscito e che proprio oggi vede arrivare da Roma una segretaria piovuta dall'alto. Lucca va gestita senza avere a cuore altri interessi, a Lucca ci sono risorse umane per affrontare ogni problema, ci vuole impegno ed anche nel sindacato ci vuole gente che conosce il mondo del lavoro e che non fa inciuci con la politica. 
Io ci sono. 


Questo articolo è stato letto 520 volte.


carismi san miniato


elettroKDM


Affatato Schirru


LUCAR_2016


fondazione carilucca


il casone



prenota


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


top speed autolavaggio


martedì, 25 aprile 2017, 01:02

Il sindaco sta male in salute e si ritira? "E' una bufala, sto benissimo"

Il sindaco uscente e candidato alle amministrative di primavera Alessandro Tambellini ha smentito categoricamente ogni voce su un suo presunto stato di malessere che metterebbe a rischio la sua candidatura


martedì, 25 aprile 2017, 00:22

Manfrotto: "Gli assi viari porteranno altra devastazione ambientale"

Il candidato a sindaco di Lucca Città in comune critica l'assessore Celestino Marchino per aver manifestato soddisfazione per i soldi disponibili per la realizzazione della nuova viabilità che, in realtà, non produrrebbe altro che nuove criticità ambientali


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 24 aprile 2017, 14:13

Michele Sarti Magi, una mina vagante (come Garzella)

Dopo essere uscito, a gennaio, dal Movimento 5 Stelle, Michele Sarti Magi, il candidato più giovane e grafomane di queste elezioni amministrative a Lucca, sceglie di correre con una lista di appoggio a Matteo Garzella


lunedì, 24 aprile 2017, 08:55

Gabriele Del Grande di nuovo in libertà

Finalmente la buona notizia. Gabriele Del Grande, il documentarista-blogger lucchese di nascita, pesciatino di adozione, è stato rimesso in libertà dal regime di Erdogan dopo un paio di settimane di detenzione ed è tornato in libertà


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 24 aprile 2017, 08:42

"Lemucchi, altro che virtuosismi, è stata la distruzione di un sistema"

Il consigliere comunale Giovanni Pierami accusa apertamente di voler fare disinformazione l'assessore alle attività produttive Giovanni Lemucchi: "Bugie, mezze verità, insomma un cercare di dare una rappresentazione della realtà del tutto fuorviante"


domenica, 23 aprile 2017, 20:53

Giuliano Satti scende in pista con Forza Italia

Giuliano Satti, 62 anni, vice presidente interprovinciale della Fiaip e contitolare della più antica e prestigiosa agenzia immobiliare di Lucca, si è candidato a consigliere comunale nelle file di Forza Italia