Anno 5°

giovedì, 20 luglio 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Daouda Ndoye svela i rapporti... segreti tra Tambellini e la Cgil: "Una casta che difende i propri privilegi"

venerdì, 21 aprile 2017, 01:11

Daouda Ndoye, senegalese, candidato nella lista Lucca Città in comune di Marina Manfrotto gioca uno scherzo piuttosto amaro a Tambellini e alla sua giunta sorprendendoli con un attacco al fianco... sinistro:

Ho letto che alcuni sindacalisti della Cgil sarebbero in lista con Tambellini, come so che Tambellini ha già fatto un incontro con i funzionari della Cgil di Viale Luporini. Forse è per ringraziare di aver dovuto subire licenziamenti nell'appalto RSA, riduzione orari nei cambi di appalto al San Luca, per le situazioni di GESAM, per le situazioni della mensa, o per le assunzioni contestate a Lucca Comics and Games con conciliazioni firmate proprio dalla Cgil? 

Da uomo che lavora e che si impegna per migliorare i diritti nel luogo di lavoro, io mi sono trovato anche i proiettili sulla automobile per aver denunciato delle situazioni irregolari nella zona di Altopascio, devo dire che non sono molto sorpreso. 
Il Pd di Tambellini è il partito che ha rovinato con la riforma delle pensioni e con il Job Acts il mondo del lavoro, è anche vero che la CGIL ha di fatto solo finta di opporsi. 
Per cui la presenza di un impiegato del servizio fiscale della CGIL e di una insegnante che è stata segretaria di categoria non mi stupisce più di tanto, e dimostra anche l'assoluta mancanza di autonomia di quel sindacato. 

Io in CGIL ritengo ci siano anche moltissimi lavoratori onesti e seri, moto iscritti ed anche rappresentanti sindacali che si impegnano, ma l'apparato è chiaramente una casta che difende i propri privilegi, come è emerso anche nella Filcams da cui sono recentemente uscito e che proprio oggi vede arrivare da Roma una segretaria piovuta dall'alto. Lucca va gestita senza avere a cuore altri interessi, a Lucca ci sono risorse umane per affrontare ogni problema, ci vuole impegno ed anche nel sindacato ci vuole gente che conosce il mondo del lavoro e che non fa inciuci con la politica. 
Io ci sono. 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Affatato Schirru


LUCAR_2016


fondazione carilucca


carismi san miniato



il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


top speed autolavaggio


mercoledì, 19 luglio 2017, 19:46

Convenzione pluriennale Summer Festival: presentato ordine del giorno in consiglio comunale

Lo annuncia Marco Martinelli presidente del gruppo di Forza Italia primo firmatario del documento sottoscritto anche dai capigruppo Remo Santini (Siamo Lucca) Serena Borselli (Lucca In Movimento) Giovanni Minniti (Lega Nord) Nicola Buchignani (Fratelli D'Italia)


mercoledì, 19 luglio 2017, 18:31

Sinistra per Tambellini lancia un appello all'opposizione: "Non lasciateci soli"

Bianucci, Sinistra con Tambellini, invita l'opposizione a collaborare: "Non trasformiamo il lavoro del Consiglio in una campagna elettorale permanente"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 luglio 2017, 18:12

Il sermone di Tambellini, il video del Guercio

Non se lo è filato nessuno, ieri sera in consiglio comunale, il sindaco Alessandro Tambellini intento a raccontare quello che farà nei prossimi cinque anni


mercoledì, 19 luglio 2017, 13:15

Barsanti (CasaPound): "Al Piaggione la piazza del Paese resterà al buio. Il sindaco deve intervenire"

"Martedì mattina gli abitanti del Piaggione si sono svegliati con una brutta sorpresa: fra un mese Gesam vuole smantellare un impianto che toglierà corrente a una parte del paese. Il sindaco deve intervenire subito". Scrive così in un comunicato il consigliere comunale di CasaPound Fabio Barsanti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 luglio 2017, 08:23

Tambellini illustra le linee programmatiche del quinquennio: 'Ricostruire il senso di appartenenza alla comunità"

Appena dopo l’elezione di Francesco Battistini come presidente del consiglio comunale, il sindaco Alessandro Tambellini ha riferito all’assemblea le linee programmatiche 2017-2022


martedì, 18 luglio 2017, 23:48

Aveva ragione il Guercio, se la cantano e se la suonano da soli: Battistini è il presidente del consiglio comunale

Come volevasi dimostrare: Francesco Battistini, il pasdaran della rivoluzione dei bradipi, è stato eletto presidente del consiglio comunale. La prima frase è stata: "Sono un partigiano". Non ne avevamo dubbi