Anno 5°

martedì, 25 aprile 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Politica

#iostocongabriele, la provincia si mobilita

venerdì, 21 aprile 2017, 13:23

Campeggia da oggi, dalle finestre della sala Staffieri di Palazzo Ducale che affacciano su Piazza Napoleone, il grande striscione realizzato dalla Provincia di Lucca e dedicato al documentarista e blogger lucchese Gabriele Del Grande detenuto da oltre 10 giorni in Turchia.

La mobilitazione di cittadini e istituzioni locali e nazionali per la liberazione del giornalista lucchese è diffusa e molto partecipata con i messaggi più disparati che spaziano dal web alla carta stampata, dalle manifestazioni di piazza agli striscioni come quello affisso dall'amministrazione provinciale guidata dal presidente Luca Menesini. Il quale oggi ha inviato a tutti i sindaci del territorio e ai presidenti delle Unioni dei Comuni una lettera affinché aderiscano compatti alla campagna per la liberazione del giovane giornalista lucchese #iostocongabriele. Campagna i cui banner compaiono già da alcuni giorni sul sito ufficiale dell'ente e sulla pagina Facebook della Provincia.

«La situazione è allarmante – afferma Menesini nella sua lettera ai sindaci – e deve farci riflettere su diritti che noi ormai consideriamo come assodati ma che non lo sono, evidentemente, nel Paese dove Del Grande è detenuto. Del Grande, noto per il suo blog Fortress Europe in cui annota le morti dei migranti nel Mediterraneo e per il suo documentario “Io sto con la sposa” si trovava in Turchia nell’ambito del suo progetto 'Un partigiano mi disse', che porterà alla stesura di un libro, entro un anno, sulla guerra in Siria e sulla nascita dell’Isis raccontate, com'è nel suo stile, “senza filtri”, attraverso le storie della gente comune».

«Riteniamo necessario – aggiunge il presidente Menesini - che anche gli enti locali, rispondendo anche ad un appello dei familiari di Gabriele, si mobilitino, come del resto in molti hanno già fatto, proponendo iniziative e facendo sentire la propria voce ed invitando la cittadinanza a fare altrettanto, tramite i social network, con l’organizzazione di presìdi nelle piazze e con ogni altro mezzo a disposizione».

Intanto mercoledì, 26 aprile, alle 9,30 è Convocata una riunione del Consiglio provinciale di Lucca dove, tra l'altro, sarà trattata anche la questione di Gabriele Del Grande, probabilmente con la presentazione di una mozione da approvare e condividere in aula.

 

 


Questo articolo è stato letto 226 volte.


carismi san miniato


elettroKDM


Affatato Schirru


LUCAR_2016


fondazione carilucca


il casone



prenota


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


top speed autolavaggio


martedì, 25 aprile 2017, 01:02

Il sindaco sta male in salute e si ritira? "E' una bufala, sto benissimo"

Il sindaco uscente e candidato alle amministrative di primavera Alessandro Tambellini ha smentito categoricamente ogni voce su un suo presunto stato di malessere che metterebbe a rischio la sua candidatura


martedì, 25 aprile 2017, 00:22

Manfrotto: "Gli assi viari porteranno altra devastazione ambientale"

Il candidato a sindaco di Lucca Città in comune critica l'assessore Celestino Marchino per aver manifestato soddisfazione per i soldi disponibili per la realizzazione della nuova viabilità che, in realtà, non produrrebbe altro che nuove criticità ambientali


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 24 aprile 2017, 14:13

Michele Sarti Magi, una mina vagante (come Garzella)

Dopo essere uscito, a gennaio, dal Movimento 5 Stelle, Michele Sarti Magi, il candidato più giovane e grafomane di queste elezioni amministrative a Lucca, sceglie di correre con una lista di appoggio a Matteo Garzella


lunedì, 24 aprile 2017, 08:55

Gabriele Del Grande di nuovo in libertà

Finalmente la buona notizia. Gabriele Del Grande, il documentarista-blogger lucchese di nascita, pesciatino di adozione, è stato rimesso in libertà dal regime di Erdogan dopo un paio di settimane di detenzione ed è tornato in libertà


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 24 aprile 2017, 08:42

"Lemucchi, altro che virtuosismi, è stata la distruzione di un sistema"

Il consigliere comunale Giovanni Pierami accusa apertamente di voler fare disinformazione l'assessore alle attività produttive Giovanni Lemucchi: "Bugie, mezze verità, insomma un cercare di dare una rappresentazione della realtà del tutto fuorviante"


domenica, 23 aprile 2017, 20:53

Giuliano Satti scende in pista con Forza Italia

Giuliano Satti, 62 anni, vice presidente interprovinciale della Fiaip e contitolare della più antica e prestigiosa agenzia immobiliare di Lucca, si è candidato a consigliere comunale nelle file di Forza Italia