Anno 5°

martedì, 25 aprile 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Politica

La grande ammucchiata: anche Rossi, dopo Marcucci e i renziani, con Tambellini

giovedì, 20 aprile 2017, 17:17

E' partita dal dopolavoro ferroviario di Lucca, alla presenza del sindaco e col sostegno dichiarato del presidente della Regione Enrico Rossi, il cammino elettorale di Sinistra con Tambellini: la lista d'impegno civico che, alle elezioni dell'11 giugno, sarà presente sulla scheda elettorale per sostenere la conferma del primo cittadino.

Più di cento le persone ieri sera (19 aprile) si sono ritrovate in uno dei luoghi storici del lavoro lucchese, a due passi dalle Mura, per l'iniziativa pubblica che ha di fatto dato il via alla campagna elettorale di Sinistra con Tambellini. Assieme al sindaco, appunto, era presente anche il presidente regionale Rossi, che ha approfittato dell'occasione per spendere pubblicamente il proprio sostegno per la conferma di Tambellini e per la lista di sinistra che lo appoggia. Durante la serata, dal titolo "Prima di tutto il lavoro", hanno preso la parola almeno quindici persone: che hanno tracciato, partendo ciascuno dalla propria esperienza personale, un variopinto quadro di storie fatte di precarietà, stage e tirocini infiniti, difficoltà, ricerche di nuove collocazioni occupazionali dopo licenziamenti avvenuti in età ormai matura.

"Sinistra con Tambellini è un progetto che, finalmente, mira a dare voce e cittadinanza a tante e tante persone che, fino ad oggi, sembrano non avere rappresentanza – spiega la lista – Siamo al fianco dei sindacati e delle associazioni di volontariato e di solidarietà: perché anche l'amministrazione comunale può fare molto, e ancora di più di quanto già ha assicurato in questi anni, per sostenere chi è in difficoltà e ha bisogno dell'aiuto della propria comunità: in una parola, gli ultimi. La lista di Sinistra con Tambellini nasce proprio con questo obiettivo: è un gruppo di donne, giovani, persone impegnate nel volontariato e nelle organizzazioni dei lavoratori, davvero rappresentativo di uno spaccato sociale reale e difficile, e che oggi appare lontano anni luce dalla politica e dai partiti".

 


Questo articolo è stato letto 521 volte.


carismi san miniato


elettroKDM


Affatato Schirru


LUCAR_2016


fondazione carilucca


il casone



prenota


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


top speed autolavaggio


martedì, 25 aprile 2017, 01:02

Il sindaco sta male in salute e si ritira? "E' una bufala, sto benissimo"

Il sindaco uscente e candidato alle amministrative di primavera Alessandro Tambellini ha smentito categoricamente ogni voce su un suo presunto stato di malessere che metterebbe a rischio la sua candidatura


martedì, 25 aprile 2017, 00:22

Manfrotto: "Gli assi viari porteranno altra devastazione ambientale"

Il candidato a sindaco di Lucca Città in comune critica l'assessore Celestino Marchino per aver manifestato soddisfazione per i soldi disponibili per la realizzazione della nuova viabilità che, in realtà, non produrrebbe altro che nuove criticità ambientali


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 24 aprile 2017, 14:13

Michele Sarti Magi, una mina vagante (come Garzella)

Dopo essere uscito, a gennaio, dal Movimento 5 Stelle, Michele Sarti Magi, il candidato più giovane e grafomane di queste elezioni amministrative a Lucca, sceglie di correre con una lista di appoggio a Matteo Garzella


lunedì, 24 aprile 2017, 08:55

Gabriele Del Grande di nuovo in libertà

Finalmente la buona notizia. Gabriele Del Grande, il documentarista-blogger lucchese di nascita, pesciatino di adozione, è stato rimesso in libertà dal regime di Erdogan dopo un paio di settimane di detenzione ed è tornato in libertà


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 24 aprile 2017, 08:42

"Lemucchi, altro che virtuosismi, è stata la distruzione di un sistema"

Il consigliere comunale Giovanni Pierami accusa apertamente di voler fare disinformazione l'assessore alle attività produttive Giovanni Lemucchi: "Bugie, mezze verità, insomma un cercare di dare una rappresentazione della realtà del tutto fuorviante"


domenica, 23 aprile 2017, 20:53

Giuliano Satti scende in pista con Forza Italia

Giuliano Satti, 62 anni, vice presidente interprovinciale della Fiaip e contitolare della più antica e prestigiosa agenzia immobiliare di Lucca, si è candidato a consigliere comunale nelle file di Forza Italia