Anno 5°

domenica, 22 ottobre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Strappaghetti (SiAmo Lucca): "Gli eventi culturali da realizzare a Lucca vero motore del risveglio della città"

venerdì, 19 maggio 2017, 14:53

Nicola Strappaghetti, candidato della lista civica SiAmo Lucca che sostiene la candidatura di Remo Santini a sindaco, propone alcuni eventi culturali per rilanciare e promuovere definitivamente l'immagine di Lucca nel mondo.  "E' nostro compito riaffermare con forza il concetto che la cultura è un elemento determinante ed insostituibile per la buona gestione della nostra comunità. Eventi culturali che si realizzeranno nel nostro territorio, caratterizzantisi per l'attualità e l'importanza degli argomenti trattati o che valorizzino, sia a livello nazionale che internazionale, l'eccellenza raggiunta dalla nostra città sul piano storico-architettonico, dell'arte e della conoscenza, non potranno che avere, già nel breve termine, positive ricadute sull'innalzamento di Lucca come "città ideale" e sulla sua economia.In questo ambito si potrebbero realizzare, nel corso della prossima consiliatura, eventi che si affianchino a quelli già universalmente affermati e conosciuti. A questo riguardo sottopongo ai cittadini qualche idea: Un Simposio sullo stato della Terra. Lucca, grazie alle massicce risorse finanziarie rese disponibili negli ultimi lustri dalle Fondazioni bancarie della città, ha recuperato, con ottimi restauri, chiese, monasteri, palazzi ed edifici che, per adeguatezza di spazi e di  strutture, potrebbero ospitare, alla stregua di quanto si fa a Cernobbio per l'economia, una "tre giorni" in cui economisti, scienziati, politici, sociologi di tutti i continenti facciano un punto sull'attuale assetto della società mondiale, sviluppando il dibattito internazionale sui problemi di fondo  che l'umanità deve affrontare e risolvere per garantire a tutti ,negli anni a venire, una sopravvivenza civile".   

Strappaghetti, poi, prosegue scendendo nei dettagli:

Il programma di un primo convegno internazionale, esemplificativo e non esaustivo, potrebbe ricondursi, ancora oggi, al modello messo a punto dal MIT (Massachuttes Institute of Technology) e cioè:

1.   deterioramento dell'ambiente

2.   crisi delle istituzioni;

3.   burocratizzazione;

4.   crescita incontrollata degli agglomerati urbani;

5.   incertezza della occupazione;

6.   alienazione della gioventù,

7.   violenza ed inosservanza della legge e dell'ordine costituito; 

8.   crisi dell'istruzione;

9.   divario non colmato fra ricchi e poveri a livello di nazioni e all'interno di esse.

"L'elenco - conclude il candidarto della lista per Remo Santini - potrebbe continuare riguardando le risorse energetiche, le materie prime per l'alimentazione e per l'industria, i mercati di vari prodotti, il trasferimento di nuove tecnologie, l'esplosione demografica a ritmi esponenziali. Per ognuno di questi temi esistono studiosi e pubblicazioni ricche di dati a livello internazionale provenienti dai Centri di eccellenza della Ricerca mondiale. Farli convergere in un simposio di tre giorni a Lucca sarebbe un successo al di là di ogni previsione. Dichiarazione da parte dell'Unesco delle Mura di Lucca quale patrimonio dell'umanità. La " riconsegna " alla amministrazione comunale delle Mura di Lucca restaurate nella loro interezza, rende ancor più urgente  far dichiarare le Mura di Lucca  patrimonio dell'umanità. Da questa importante attestazione non potrà che derivare a Lucca una maggiore visibilità ed una positiva ricaduta sul piano turistico, economico e culturale. Lucca Citta' Della Musica Poche terre e comunità possono vantare, come Lucca, una tradizione ed una eccellenza sul piano musicale. Basti pensare alla famiglia dei Puccini fino al suo più famoso esponente Giacomo junior, a Geminiani, Boccherini, Catalani. Già esistono ed operano in città Enti o Centri di Eccellenza e un ottimo Istituto Musicale i quali, se opportunamente coordinati, potrebbero dar vita ad eventi (festival, stagioni liriche e via dicendo) di grande rilevanza e richiamo".


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Affatato Schirru


LUCAR_2016


fondazione carilucca


carismi san miniato



il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


top speed autolavaggio


sabato, 21 ottobre 2017, 17:47

Bindocci: "La legge elettorale e la rappresentanza sono le basi della democrazia"

Massimiliano Bindocci del Movimento 5 Stelle di Lucca critica la nuova legge elettorale, il cosiddetto "Rosatellum bis", e annuncia che mercoledì 25 il moVimento sarà davanti a Palazzo Madama per manifestare


sabato, 21 ottobre 2017, 17:38

Al Dopolavoro ferroviario, l'assemblea costitutiva dell'associazione "Sinistra con"

Nasce l'associazione "Sinistra con": una realtà che si sviluppa sul terreno in cui si è formata la lista di impegno civico "Sinistra con Tambellini" e che alle elezioni di giugno ha raccolto oltre 2 mila voti, contribuendo in maniera determinante alla conferma del primo cittadino


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 21 ottobre 2017, 17:06

L'opposizione: "La vendita di Gesam Gas & Luce non è necessaria né obbligatoria"

In un documento congiunto, i gruppi consiliari di CasaPound, Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega Nord, Movimento 5 Stelle, SìAmoLucca e Lucca in movimento, hanno espresso parere contrario alla vendita di Gesam Gas & Luce criticando la votazione del sindaco Tambellini e della maggioranza di centrosinistra


sabato, 21 ottobre 2017, 14:25

Salvare i piccoli centri, Lucca lancia la volata a livello nazionale

"Che città vogliamo da qui ai prossimi dieci, quindici, venti anni?". Se lo domanda il sindaco Alessandro Tambellini e ci viene da rispondergli che, sicuramente, non è la stessa cui aspira lui


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 21 ottobre 2017, 14:20

L'assessore Mercanti lancia l'allarme: occhio che la città non finisca per puzzare solo di... pizza

Parafrasando le parole di Francesco Giovannini, l'assessore al commercio dichiara guerra al fast food e promette aperture di varia natura per andare incontro ai commercianti del centro storico e delle altre realtà


sabato, 21 ottobre 2017, 13:56

I giovani di Forza Italia indignati per le siringhe a scuola, ma dovrebbero indignarsi anche per gli errori che fanno quando scrivono i comunicati

Pubblichiamo questo intervento dei giovani di Forza Italia i quali hanno raccolto la protesta dei genitori della scuola di S. Alessio per le due siringhe usate trovate da una bimba e da una bidella