Anno 5°

domenica, 19 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Elezione presidente del consiglio comunale, Bindocci chiede trasparenza

domenica, 16 luglio 2017, 08:36

Il rappresentante dei 5Stelle non ci sta ad assistere ai soliti giochini di potere e accusa la giunta di prepotenza. Infine propone alcune regole cui attenersi nella scelta del presidente dell'assise:

In merito alla questione della presidenza del consiglio comunale ritengo che sia stato un po' curioso il modo in cui la questione è stata gestita.
La maggioranza che dice di voler condividere la proposta, che intende formulare, e che pertanto voterà -nelle more - scheda bianca. L'opposizione che non vota. 
Ovviamente tutti si riferiscono a cose lette, forse dette in qualche colloquio privato. Ma dove è la trasparenza?
Come M5S ho chiesto semplicemente quali criteri intendesse adottare la maggioranza nell'individuare il presidente, e che volevo parlare del merito della questione, senza pregiudizi, ma non ricevo risposta.
La discussione avviene solo sulla stampa?Allora che senso ha fare il Consiglio Comunale e votare un presidente? 
Vorrei davvero riportare il confronto in consiglio comunale e non nelle segrete stanze o nelle poco segrete telefonate.
Detto ciò esterno la posizione che vorrei fosse condivisa, credo che la presidenza debba essere una figura di esperienza, di probità (credo sia importante almeno che questa figura non abbia precedenti penali nè carichi pendenti, come deve essere per ogni candidato M5S) ed ovviamente che non sia stato assessore nelle  giunte precedenti, che non sia capogruppo, ed anche che non abbia delle deleghe da parte del sindaco o della amministrazione, per ragioni di autonomia.
Uno degli obiettivi che vorremmo si ponesse la presidenza è quello di ridurre i costi della gestione del consiglio, oltre che quello di una gestione terza e trasparente.
Su questi requisiti potrebbe aprirsi un confronto, come Movimento 5 Stelle di Lucca non abbiamo pretese, e non ci piacciono i tatticismi fatti per far bella figura, per lavarsi la coscienza e non risolvere i problemi.
Preferiamo dire quello che pensiamo e metterci la faccia, perché la politica deve recuperare dignità e il metodo è fatto di trasparenza e chiarezza.
Pur avendo un giudizio severo sulla passata amministrazione e non avendo fiducia nella attuale giunta, su ogni cosa vogliamo discutere nel merito, sfidare la maggioranza sui ragionamenti e sulle scelte, ed eventualmente metterla in imbarazzo se si tratta di scelte dettate dalla logica delle poltrone, ma anche stupirla condividendo le decisioni se fossimo d'accordo nei contenuti.
Ebbene non iniziamo anche a Lucca la novella fase consiliare con una forzatura, con una prepotenza, con una piccola ingiustizia. Per cui rinnovo l'appello ad una scelta trasparente e condivisa nei criteri oltre che fatta nei luoghi preposti.

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Affatato Schirru


LUCAR_2016


fondazione carilucca


carismi san miniato



il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


top speed autolavaggio


domenica, 19 novembre 2017, 14:58

Convenzione Summer Festival, Betti SiAmoLucca: "Bene il rinnovo, ma quanti ritardi"

"Finalmente la giunta Tambellini ha approvato l'accordo-quadro per il Lucca Summer Festival. Ora manca solo la firma di Mimmo D'Alessandro e della Di & Gi, che incoronerà Lucca "regina della musica pop" per altri cinque anni"


sabato, 18 novembre 2017, 13:31

"Provincia civica e progressista" annuncia i primi due nomi per il rinnovo del consiglio provinciale: Teresa Leone e Luigi Troiso

Si scaldano i motori della lista "Provincia civica e progressista", la prima ufficialmente scesa in campo per il rinnovo delle elezioni provinciali, in programma domenica 17 dicembre prossimo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 18 novembre 2017, 10:50

Barsanti (CasaPound): "Per il Pd anziani e lavoratori sono solo un costo da tagliare"

"Tagli al lavoro, tagli al sociale, tagli all'assistenza agli anziani: questa è la politica del centro sinistra". Attacca così la Giunta Fabio Barsanti, consigliere comunale di CasaPound. L'occasione è il consiglio comunale straordinario sulla gestione delle RSA


sabato, 18 novembre 2017, 09:39

Ato Rifiuti, Consani (SìAmo Lucca) interroga il sindaco: “Qual è la sua posizione?”

Cristina Consani, consigliere comunale del gruppo SiAmo Lucca, ha presentato un’interrogazione al sindaco chiedendo quale sia la posizione che intende assumere per quanto riguarda la politica di smaltimento rifiuti nell'Ato Toscana Costa, di cui fa parte, e in particolare sulla difesa del controllo pubblico nella gestione del settore


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 17 novembre 2017, 17:55

Giovanni Marchi: “Ma il Pd è unito sugli assi viari?”

“E’ dalla fine della campagna elettorale del comune di Lucca, anche se l’argomento non è stato molto sviscerato, che nessuno sente più parlare della ormai famosa grande viabilità che dovrebbe “è opportuno usare il condizionale” liberare Lucca e la piana dalla morsa del traffico”


venerdì, 17 novembre 2017, 17:40

Aperto in Comune il tavolo di confronto su villa Santa Maria

L'assessore Del Chiaro ha illustrato ai rappresentanti dei lavoratori le due strade percorribili per la Rsa, tenendo conto che le due categorie da tutelare sono gli anziani ospiti della struttura e chi nella struttura oggi lavora