Anno 5°

mercoledì, 22 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

43 milioni di euro per l'accoglienza, CasaPound: "Ennesimo grave affronto agli italiani"

lunedì, 13 novembre 2017, 16:15

"Un vero e proprio affronto agli italiani". Così viene definito da CasaPound il nuovo appalto da 43 milioni di euro per l'accoglienza. 
"Il nuovo appalto per gestire il business dell'immigrazione clandestina – afferma Lorenzo Del Barga, responsabile cittadino di CPI – ci pone ancora una volta di fronte all'evidenza di un Governo che non fa l'interesse degli italiani. La cifra di 43 milioni di euro solo per la provincia di Lucca, unita ad un costo annuo complessivo per l'Italia che si aggira intorno ai 4,5 miliardi di euro, ci dà la misura di quanto costi l'immigrazione e di quelle che sono le priorità della sinistra."
"Quante volte – continua Del Barga - ci sentiamo ripetere, a livello nazionale e locale, che non ci sono i soldi? Per i lavori pubblici, per la sanità, per il sociale. Ecco dove finiscono i vostri soldi, cari italiani e cari lucchesi: ai centri di accoglienza gestiti con poca trasparenza, alle cooperative e a molte associazioni che ormai campano grazie a questo sistema, e a molti privati che hanno fiutato il soldo facile sulle spalle degli italiani."
"Siamo stati i primi ad affermare come la bufala dei profughi sia soltanto un business – dichiara Fabio Barsanti, consigliere comunale di CasaPound – e i fatti ci stanno dando ragione. Continuare a spendere tali cifre è un insulto ai nostri cittadini, esposti non solo ad un palese furto dei propri soldi, ma anche al continuo peggiorare della sicurezza nella provincia, aspetto questo legato a doppio filo all'aumento di immigrati che nella maggior parte dei casi non scappano da nessuna guerra e non si vedranno riconoscere il diritto di asilo. Bene ha fatto Bindocci a 'denunciare' questa nuova possibile truffa a danno degli italiani. È auspicabile che tutto il Consiglio si pronunci il prima possibile su questa vergogna."


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Affatato Schirru


LUCAR_2016


fondazione carilucca


carismi san miniato



il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


top speed autolavaggio


martedì, 21 novembre 2017, 15:51

Minniti (Lega Nord): “Cittadinanza onoraria ai figli degli immigrati, ennesima messinscena della giunta Tambellini”

Il capogruppo della Lega in consiglio comunale Giovanni Minniti commenta la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria ai figli degli immigrati residenti in città


martedì, 21 novembre 2017, 13:17

Barsanti (CasaPound): "Varchi Ztl mai attivati: propaganda del Pd costata 50 mila euro ai lucchesi"

Fabio Barsanti, consigliere comunale di CasaPound Italia, il 16 novembre aveva protocollato un'interrogazione diretta al sindaco per sapere se i nuovi varchi Ztl avessero mai funzionato, e in caso negativo quale fosse il motivo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 21 novembre 2017, 09:14

Per Lucca e i suoi Paesi: "Allo stadio non funziona l'impianto fonico, di chi è la responsabilità?"

Piero Andreucci di "Per Lucca e i suoi Paesi" denuncia il mancato funzionamento dell'impianto fonico allo stadio comunale durante le partite della Lucchese e chiede di chi siano le responsabilità


lunedì, 20 novembre 2017, 18:15

Congresso programmatico provinciale di FdI: ecco i nomi dei rappresentanti per il convegno nazionale di Trieste

Si è tenuto nell’intera giornata di ieri, presso la nuova sede il primo congresso programmatico provinciale del gruppo Fratelli d’Italia Lucca, dove sono intervenuti esponenti da tutta la lucchesia per dare il proprio contributo a sostegno ai programmi del partito


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 19 novembre 2017, 14:58

Convenzione Summer Festival, Betti SiAmoLucca: "Bene il rinnovo, ma quanti ritardi"

"Finalmente la giunta Tambellini ha approvato l'accordo-quadro per il Lucca Summer Festival. Ora manca solo la firma di Mimmo D'Alessandro e della Di & Gi, che incoronerà Lucca "regina della musica pop" per altri cinque anni"


sabato, 18 novembre 2017, 13:31

"Provincia civica e progressista" annuncia i primi due nomi per il rinnovo del consiglio provinciale: Teresa Leone e Luigi Troiso

Si scaldano i motori della lista "Provincia civica e progressista", la prima ufficialmente scesa in campo per il rinnovo delle elezioni provinciali, in programma domenica 17 dicembre prossimo