Anno 5°

giovedì, 17 agosto 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

casina rossa

Il complesso storico "Casina Rossa"

via di Poggio a Ponte San Pietro - Lucca - tel 0583 327798 - mappa

Riapre, più deciso che mai a portare un pezzo di estate come si deve anche a Lucca, il parco acquatico Reset H20, nell’ex complesso Casina Rossa a Ponte San Pietro. Un tuffo, è il caso di dirlo, lungo tre, quattro mesi in una realtà facilmente raggiungibile da tutti, anche da chi può o vuole muoversi solo con mezzi pubblici. Dalle 10 alle 19, tutti i giorni e a tariffe davvero low cost, il Reset H20 apre le porte a persone di ogni età. 

Ce n’è per tutti i gusti: dalla terrazza per chi vuole passare qualche ora in pace, magari leggendo un buon libro con vista piscina, a scivoli e giochi dentro e fuori l’acqua per chi, finite le scuole o in pausa dal lavoro, vuole godersi tutti gli altri comfort del parco.Tavoli, divanetti, sdraio e lettini a bordo vasca, un punto ristoro in grado di soddisfare ogni esigenza e uno staff di 25 persone, regolarmente assunte e di questi tempi dici nulla, con una grande esperienza da portare al servizio della clientela. Un ambiente ideale per le famiglie come per i gruppi di amici. Professionalità e divertimento, concetti spesso abusati, sono invece i leitmotiv del Reset H20. 

Per fare un parco acquatico, infatti, non basta di certo riempire due vasche e costruirci un mondo intorno: servono altre forze, c’è bisogno di idee nuove, e i tre anni di lotte controcorrente, e soprattutto consensi, combattute e ricevuti da Maurizio Vangone per aver ridato vita al complesso di Ponte San Pietro sono lì a dimostrarlo.Fino a oltre 700 persone nei giorni clou della settimana, a Ponte San Pietro arriva il bimbo, il ragazzo, il lavoratore che, non potendosi concedere una giornata intera di relax, accede al Reset H20 a prezzi ancor più ragguardevoli. 

Tariffe speciali, naturalmente, per chiunque voglia passare non più di un paio di ore in piscina: ingresso poco superiore ai 5 euro, infatti, per chi si ferma dalle 13 alle 15. E il bar, oltretutto, dispone anche di piatti freddi e veloci, per un light lunch che possa far godere appieno il parco circondato dal verde. Il servizio è il medesimo, una garanzia, ed è offerto tanto a chi si ferma fino a sera quanto a chi si concede il costume soltanto metà giornata. L’accesso per adulti e ragazzi, valido dalle 10 alle 19, costa rispettivamente 9 e 7 euro. Il pomeridiano, invece, 2 euro in meno per entrambe le fasce di età. Il sabato e la domenica, quando un tuffo in piscina a due passi da casa è praticamente obbligatorio, l’ingresso adulti e ragazzi torna ai prezzi ordinari di 11 e 9 euro.

Finita lì? No, perché il Reset H20, a partire da fine giugno, offre corsi di nuoto con istruttori tesserati Fin: tre volte la settimana, perché è giusto che tutti quanti si godano al massimo l’estate. E per chi davvero vuole passare un weekend senza freni nel parco acquatico di Lucca, ci sono i giochi e i balli di gruppo allestiti da animatori professionisti, ragazzi e ragazze in grado di far trascorrere delle ore indimenticabili. Info sulla pagina Facebook di Reset H20 e, ancora meglio, dal vivo a partire da domani all’ex Casina Rossa a Ponte San Pietro.

Maurizio Vangone, poi, ha pensato anche alle ore più tarde: a Pontetetto, infatti, si trova la caffetteria Charlotte. Aperta dalle 6 alle 21 per colazioni e break dagli impegni quotidiani, il sabato sera è il momento dell’apericena, salvo qualche evento straordinario durante la settimana. L’ideale, quindi, cornetto e cappuccino a parte, per chi, uscito alle 19 dal Reset H20, vuol continuare a far festa poco lontano dal parco acquatico.

 


Ricerca nel sito