Anno 5°

sabato, 21 ottobre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

Santi Guerrieri in visita alla Croce Rossa di Fasano

venerdì, 19 maggio 2017, 16:41

L'ex candidato a sindaco di Lucca racconta la sua odierna visita alla sede provinciale della Croce Rossa Italiana dove si è recato per poter dare un'occhiata ai bilanci affissi in bacheca dell'associazione guidata dal dottor Fasano presidente Croce Rossa sezione Lucca:

Mi sono recato quest’oggi presso l’ associazione Croce Rossa Italiana comitato provinciale Lucca in Piazzale Don Baroni. Dopo aver suonato il campanello d’ingresso della tensostruttura della cri , il cancello scorrevole si e’ aperto  permettendomi cosi’ di entrare all’interno della struttura. Giunto all’interno degli uffici amministrativi, mi è venuta incontro una volontaria alla quale ho chiesto di poter visionare i documenti esposti nella bacheca del comitato Provinciale della CRI di Lucca o meglio di parlare con un responsabile preferibilmente il Dott. Fasano precisando che lo scopo della mia visita non era quello di andare a verificare l’esattezza di quanto  dichiarato nel bilancio, non ne ho le competenze e tantomeno ciò era preventivato con la mia visita. Trascorsi una decina di minuti la stessa mi indicava il luogo dove i documenti erano esposti. 

Ho chiesto di poter fotografare i documenti esposti in bacheca, bilancio 2016 incluso. In quanto faccio presente che i bilanci delle Associazioni non sono visionabili tramite i metodi tradizionali, cioè quelli camerali  e pertanto visionabili solo a richiesta esplicita. La risposta non è stata immediata, ma di li a breve è stata affermativa. I documenti presenti nella bacheca riportavano  per esteso i dati del bilancio 2016 ed un conto economico per l’anno 2017. Ringraziata e salutata  la volontaria per altro molto gentile, vorrei giungere ad una conclusione:

Non entro nel merito di quanto contenuto nel bilancio 2016 , ma per dovere di cronaca vorrei sottolineare  che la Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Lucca, dall’anagrafica risulta essere stata creata il 01.01.2014 , mentre il 25.03.2015 , come si evince sul sito internet della Provincia di Lucca, “Servizio Politiche giovanili, sociali e sportive, Politiche di  genere Sociale - Ufficio politiche sociali” la CRI Lucca, viene iscritta al Registro Regionale dell’Associazionismo di Promozione Sociale articolazione provinciale di Lucca . Pertanto l’Associazione in oggetto  e’ iscritta o quantomeno proposta  al Registro Regionale dell’Associazionismo di Promozione Sociale articolazione provinciale di Lucca, nella Sezione B; e per il settore di attività prevalente: SOCIO SANITARIO.

Un bel salto di qualità pertanto quello avvenuto nel 2015 , che sembra coincidere da quel momento in poi con un costante aumento della popolazione ospitata. A questo punto è ovvio che il bilancio 2016 è un documento fine a se stesso se non preceduto dai due precedenti degli anni 2014 e 2015 ai quali  precedenti quest’ultimo e’ strettamente correlato. 

Dott.Fasano, i cittadini, come da Lei stesso anticipato dal suo sfogo su Facebook, “Tra qualche giorno ne verrà data dettagliata notizia anche a tutta la popolazione” le chiedono  trasparenza. Pubblichi in chiaro (le consiglio il PBF) sul web della Vostra associazione , i bilanci 2014 e 2015, per la serenità di tutti e soprattutto dei volontari della CRI Lucca.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota



Osteria Il Manzo


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


top speed autolavaggio


sabato, 21 ottobre 2017, 16:26

Fondo centralissimo con ottimo passaggio

Lucca centro storico, in zona di ottimo passaggio pedonale cedesi attività di bigiotteria e articoli da regalo. Il fondo è stato completamente ristrutturato e in perfette condizioni


sabato, 21 ottobre 2017, 07:27

Italiano e disabile, umiliato e 'offeso': vince la graduatoria per la casa popolare, ma si vede superare da una famiglia di tunisini che era al dodicesimo posto

Vergogna ad Altopascio, nel comune amministrato dal sindaco Pd Sara D'Ambrosio. L'appello disperato e impotente di un disabile che si piazza quarto in classifica, ha diritto alla casa, ma, essendo solo, la famiglia maghrebina, più numerosa, si prende la 'sua' casa nonostante il punteggio più basso


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 20 ottobre 2017, 20:33

Il parcheggio gratis al San Luca... è a pagamento...

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, la lettera di una persona che tutte le mattine da diversi giorni, per problemi personali, si reca all'ospedale San Luca e che per non parcheggiare la macchina nel parcheggio a pagamento (1 euro l'ora 4 euro tutto il giorno) cerca di parcheggiare negli stalli non a...


venerdì, 20 ottobre 2017, 19:37

"Non sono ancora all'ultima spiaggia grazie al professor Barco"

L'ultima stagione della mia vita avanzava con prospettive poco allettanti. Il timore di finire su una sedia a rotelle sembrava diventare sempre più una certezza ed il futuro era avvolto in un mare di nebbia...


venerdì, 20 ottobre 2017, 17:33

L’ex amministratore Eugenio Baronti: “L’Aeroporto di Capannori è fallito, evviva!”

Eugenio Baronti, l’ex amministratore delegato dell’Aeroporto di Capannori ci invia una personale (molto personale ndr) lettura-riflessione del e sul fallimento della società


venerdì, 20 ottobre 2017, 09:32

"Giovanni Barco, un medico, ma anche un amico al quale devo la vita"

Questa è la storia di uno di noi, anche lui finito, per sua fortuna, nelle... grinfie del professor Giovanni Barco, l'ultimo alchimista. Affetto da un tumore al cervello, prima di conoscere Barco e il suo Opl (ossigeno poliatomico liquido) aveva subito quattro interventi chirurgici