Anno 5°

venerdì, 24 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

Sarti Magi: “In piazza contro sfruttamento degli studenti in stages, gravissimo che i presidi minaccino sanzioni”

giovedì, 12 ottobre 2017, 18:43

Una manifestazione contro lo sfruttamento degli studenti che partecipano agli stages delle aziende. Questa, a dire il vero, ci mancava. L'ha organizzata Michele Sarti Magi domattina in piazza Guerrazzi:

Dopo i casi di sfruttamento degli studenti in tutto il Paese, dopo che ci sono state giustissime proteste online, ieri ho pubblicato un video sullo sfruttamento degli studenti in stages, che ha ricevuto centinaia di visualizzazioni. Invito, i tantissimi studenti e studentesse della mia città, domani, venerdì 13 ottobre, alle 9 in punto, in Piazza Guerrazzi, per una manifestazione pacifica, ma dura, contro lo sfruttamento degli studenti in stages.

Ci sono stati, e voglio denunciarli pubblicamente, degli episodi GRAVISSIMI, all’interno delle scuole Lucchesi, dove, si dice che, alcuni dirigenti scolastici, abbiano promesso sanzioni disciplinari a chi, domani, sia intento a partecipare alla manifestazione. Questo tipo di minaccia velata, penso sia un spinta maggiore a scendere in piazza e protestare contro un sistema che utilizza gli studenti come fonte di guadagno per imprenditori. Sappiate che il diritto di manifestare è sacrosanto ed e’ assolutamente e giuridicamente ILLEGITTIMO ricevere sanzioni per non essere andato a scuola. Posso assicurarvelo.

Se doveste prendere sanzioni poiché avete partecipato ad una manifestazione nazionale potete fare ricorso al’organo di garanzia della scuola e non esitate a sputtanare SEMPRE ciò che è illegittimo nei vostri confronti.

La manifestazione, ripeto, è contro un governo che, attraverso un’alternanza scuola lavoro non organizzata e senza regole, ha permesso agli imprenditori di utilizzare gli studenti come lavoratori gratuiti. E’ UNA VERGOGNA.

E, mi permetto di dire, complimenti al governo di “sinistra”, se tale lo si può definire.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota



Osteria Il Manzo


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Rubriche


top speed autolavaggio


giovedì, 23 novembre 2017, 23:48

"Troppa gente in coda al Giglio per Brinzi: si poteva fare di più?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa breve considerazione inviataci dal professor Antichi in merito allo spettacolo andato in scena ieri sera al teatro del Giglio


giovedì, 23 novembre 2017, 08:53

Attico da favola in città con doppia terrazza di 15 metri quadrati

Splendido, posizione straordinariamente accattivante, doppia terrazza di 15 metri quadrati ciascuna, ampia metratura e prezzo niente male: è la nuova proposta di Essegi Immobiliare


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 23 novembre 2017, 08:35

Time, la migliore invenzione del 2017: il velo sportivo!

Scegliere l’hijiab e metterlo sullo stesso piano degli occhiali che ridanno la vista ai ciechi è un altro segno di sottomissione dei media occidentali, pura ipocrisia politicamente corretta. Time finge di non sapere che l’hijab ‘sportivo’ è solo una versione 2.0 del velo, il simbolo più evidente della sottomissione della...


mercoledì, 22 novembre 2017, 09:02

"Per far venire gente a Lucca basta che ciascuno faccia la propria parte"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di Adolfo Berti di Villaggio Europa esprime soddisfazione per il raggiungimento dell'accordo tra il comune di Lucca e Mimmo D'Alessandro per il Summer Festival ed i grandi eventi all'ex Campo Balilla


martedì, 21 novembre 2017, 13:45

"Desco, necessario ritornare alle origini se non si vuole che finisca per essere solo una grande bottega"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di Francesco Colucci, ex dirigente Apt di Lucca, sulla manifestazione attualmente in corso di svolgimento in città denominata Desco 2018


lunedì, 20 novembre 2017, 14:09

Giù il cappello... one man show

La partita che non ti aspetti. Una Lucchese straincerottata, trasfertona faticosissima e piena di disagi riesce a compiere un impresa davvero stoica e torna con tre punti da un campo storicamente avarissimo di soddisfazioni