Anno 5°

mercoledì, 24 maggio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

ughi sport

Sport

Domani alle 21 la Geonova in trasferta a Carrara

venerdì, 17 febbraio 2017, 17:26

Trasferta insidiosa per la Geonova che domani (18 febbraio) alle 21 scenderà in campo alla palestra Dogali di Carrara per sfidare il Cmc penultimo in classifica. L'insidia arriva sicuramente dal fattore campo, visto che i lucchesi nelle ultime tre stagioni hanno sempre perso – e con scarti importanti - quando hanno giocato in quell'impianto. In più, a dispetto di una classifica deficitaria, la squadra di casa sta passando un buon periodo di forma. «Lo scorso fine settimana hanno perso a Prato solamente perché i lanieri hanno tirato con percentuali altissime – spiega coach Piazza – in più Carrara vorrà sfruttare ogni incontro casalingo per provare a recuperare i 4 punti di svantaggio dalla quattordicesima posizione ed evitare la retrocessione diretta. All'andata finì 89-72 per noi ma ogni incontro ha una storia diversa e sia fisicamente sia tecnicamente Carrara ha le carte in regola per metterci in difficoltà».

Il gruppo ha recuperato Mancini, che era fuori per problemi al ginocchio, e ha scelto di rinunciare all'americano Parks. Ora si presenta con Fiaschi, Manchini, Borghini e il duo Ferrari-Donati sotto canestro. Dalla panchina salgono Lorenzi e due giovani come Peselli e Giananti.

In casa lucchese dovrebbero essere tutti presenti con Drocker che in settimana è tornato in campo nella partita del campionato Under 18 contro la Mens Sana Siena e dovrebbe avere qualche minuto in campo. Ci sarà anche capitan Loni, che però è stato fermo tutta la settimana bloccato da febbre e tonsillite.


Questo articolo è stato letto 472 volte.


carismi san miniato


lagazzetta_prenota2


esedra-liceo-internazionale


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


top speed autolavaggio


mercoledì, 24 maggio 2017, 16:35

Tc Lucca Vicopelago ad un passo dalla vittoria del girone. Paolini subito fuori dal Roland Garros

Sembra non conoscere ostacoli la marcia del Tc Lucca Vicopelago nella sua prima stagione in Serie A2. Le ragazze della presidentessa Paola Cecchini hanno liquidato per 3-1 la pratica Nomentano, rimanendo così le leader solitarie del girone 2 con altrettanti punti di vantaggio Tennis Beinasco


mercoledì, 24 maggio 2017, 15:49

Under 13: la Libertas chiude il campionato con una vittoria

Si chiude con due sole vittorie stagionali, ma con tanto entusiasmo, il campionato under 13 della Libertas Basket Lucca (Libertas Rossa) che, dopo un’annata non facile, ha chiuso comunque il girone in bellezza andando ad espugnare 35-45 il parquet del Lella Basket a San Marcello Pistoiese


prenota_spazio


mercoledì, 24 maggio 2017, 13:29

Venerdì un incontro pubblico sulle tematiche dello sport

Venerdì 26 maggio alle ore 17,30 presso la Casa del Boia sulle Mura Urbane il PD  di Lucca organizza un incontro pubblico dal titolo “Lucca colta e vitale: lo sport al centro della vita e della crescita culturale della città”.


mercoledì, 24 maggio 2017, 09:27

Under 18 Eccellenza: domani a Roma lo spareggio tra Lombardi Lucca e Pall.Trapani

Continua la corsa dell'Under 18 della Lombardi Lucca che domani (25 maggio) alle 17.30 scenderà in campo al PalaAvenali di Roma per lo spareggio che divide i biancorossi dalle finali nazionali di Udine. I lucchesi hanno già ottenuto uno storico risultato con il secondo posto nel girone interregionale dietro alla...


martedì, 23 maggio 2017, 12:09

Basket femminile, Le Mura Spring avanti in gara1 di semifinale play-off

Al Palasport le ragazze de Le Mura Spring Lucca hanno affrontato il Baloncesto Basket Firenze per la gara 1 della semifinale di play-off, valevole per il passaggio in serie B. Presente anche un nutrito gruppo di rappresentanti dei Baluardi delle Mura, i tifosi che hanno accompagnato la squadra di serie...


martedì, 23 maggio 2017, 09:12

Male per Guglielmini al Taro

Per Maranello Corse si prospettava un Rally del Taro all’insegna dell’attacco alla classe N3, ma questa volta per Gugliemini non è stato cosi, o almeno non per tutta la gara. Un rally estremamente difficile, con un sabato colmo di pioggia a dare quel brivido di incertezza sulla scelta delle gomme...