Anno 5°

lunedì, 18 dicembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

ughi sport

Sport

Atletica Virtus, Lorenzo Carlone si presenta

venerdì, 17 novembre 2017, 12:06

Originario di Rieti, classe ’96, l’entusiasmo e la passione di chi ha voglia di eccellere e la possibilità di farlo. E’ questo il profilo di Lorenzo Carlone, uno degli ultimissimi arrivi in casa Virtus, specialista nel salto in alto nel quale detiene un primato personale di 2mt e 04cm che lascia ben sperare in un futuro ai massimi livelli. Con l’aiuto dello staff tecnico della società, che si ritrova così finalmente coperta in una disciplina che fino ad adesso non presentava eccellenze, il giovane atleta in prestito dalla Atletica Studentesca Rieti “Andrea Milardi” ha tutte le carte in regola per alzare ulteriormente l’asticella e aggiungere risultati importanti nel medagliere della Virtus Lucca, con la quale speriamo ci sia una relazione salda e duratura.

Ciao Lorenzo, e benvenuto a Lucca, Quali sono le tue prime impressioni dalla città e dalla tua nuova società?

Essere qui è entusiasmante. Martedì ho fatto il mio primo allenamento ai campi della Virtus e sono stato accompagnato a fare un breve giro della città. Ho conosciuto moltissime persone che mi hanno subito messo a mio agio. Il clima che si respira qui a Lucca è bellissimo e sono sicuro che troverò gli stimoli giusti di cui avevo bisogno per continuare a migliorare sportivamente.

Sei molto giovane, eppure pratichi sport già da parecchi anni. Come ti sei avvicinato all’agonismo e alla disciplina?

L’impulso ovviamente è venuto dai miei genitori, che fin da ragazzo mi hanno iscritto ad un corso di nuoto. Crescendo ho sviluppato interesse amatorialmente per altri sport come il calcio fino a quando in quarta elementare ho partecipato ad un centro estivo organizzato dalla Atletica Studentesca di Rieti, dove mi sono innammorato della atletica leggera. I primi risultati sono stati incoraggianti così ho deciso di iscrivermi e continuare su questo cammino. Il salto in alto, tra tutte le specialità, è stata quella dove più mi sentivo a mio agio, e ho deciso quindi di concentrarmi in questo settore.

Come sei arrivato a Lucca? Cosa ti ha spinto verso la Virtus?

Avevo bisogno di nuovi stimoli. La mia prima società, la studentesca di Rieti, mi ha iniziato alla atletica leggera e dato tutto quello di cui avevo bisogno per approcciarmi alla disciplina, per questo non posso che ringraziarli per quello che sono adesso e per quello che diventerò in futuro. Tuttavia a questo punto della mia carriera sentivo di aver bisogno di un ambiente diverso e di nuove sfide. Ho contattato e sono stato contattato da moltissime società in tutta Italia, e il contatto con Lucca è arrivato tramite Giulio e Nicola Ciotti, con cui mi sono allenato alcuni mesi. Tramite loro ho conosciuto la società e ho parlato col direttore tecnico Matteo Martinelli, col quale ho avuto immediatamente una grande sintonia che mi ha convinto a preferire la Virtus rispetto alle altre offerte che avevo ricevuto.

Quali sono le tue aspettative dalla società?

Con la Virtus io spero di trovare un ambiente sereno e stimolante dove poter crescere, e uno staff tecnico che mi sappia guidare verso traguardi migliori con pazienza e competenza. Se le prime impressioni che ho avuto dalla società e dalla città sono giuste, i risultati saranno una naturale conseguenza.

Parlaci di te oltre l’atletica: cosa fai quando non ti alleni sui campi sportivi?

Il mio tempo libero è ben poco: lavoro in una azienda di arredamenti di Rieti che si chiama Arredissima, che tra l’altro mi sponsorizza e quindi vorrei ringraziare moltissimo per tutto l’aiuto materiale ed il sostegno morale, senza i quali la mia carriera sportiva sarebbe molto più faticosa. Inoltre studio scienze motorie, anche se non è facile data la mole di impegni, e nel pochissimo tempo libero faccio privatamente il personal trainer.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


lagazzetta_prenota2


esedra-liceo-internazionale


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


domenica, 17 dicembre 2017, 22:23

Gesam soffre, ma vince al PalaZauli

Che non sarebbe stata una partita comoda lo si sapeva già prima di scendere sul parquet. Le campionesse di Italia però vincono grazie ad una super Tognalini che si alza dalla panchina per gli ultimi 3 minuti e regala i 5 punti del sorpasso-allungo che decidono l'incontro


domenica, 17 dicembre 2017, 22:16

La Geonova annichilisce il Don Bosco Livorno confermandosi squadra di vertice

Buona la prova della Geonova sia in attacco che in difesa, malgrado qualche palla persa, comunque oggi sono cinque i ragazzi in doppia cifra, De Falco 10, Danesi 13 e i ritrovati Drocker con 21, Loni 16 e Romano 23


prenota_spazio


domenica, 17 dicembre 2017, 17:53

L’Acf Lucchese concede il bis esterno consecutivo: 2-1 al Grifo Perugia

Con due reti di Irene Pieroni l’Acf Lucchese femminile ottiene il settimo punto in tre difficili gare nel campionato nazionale di serie B , due in trasferta e una interna ma con la supercapolista Florentia, e si proietta con grande entusiasmo al derby di sabato 23 Dicembre a Porcari contro...


sabato, 16 dicembre 2017, 11:45

Maranello Corse al 'Ciocchetto' per salutare il 2017

Non manca che festeggiare un’altra grande annata alla Maranello Corse che questo week-end concluderà il 2017 al Rally Il Ciocchetto con ben tre equipaggi iscritti


venerdì, 15 dicembre 2017, 23:44

Trekking per principianti: come iniziare

Il trekking è un’attività sempre più in voga, divertente e, con le giuste accortezze, alla portata di tutti. Il trekking permette infatti di camminare nella natura, di esplorare posti nuovi, di godere della bellezza di paesaggi naturali spesso incontaminati, tra fiumi, monti e pianure


venerdì, 15 dicembre 2017, 16:51

Primo storico successo in Serie D per la Toringhese: sbancata Bientina

Dopo il primo punto, per la Toringhese calcio a 5 arriva anche la prima vittoria nel campionato di Serie D. Grande gioia per il team allenato da Giuseppe Martinelli che passa 7-4 sul campo dell’Atletico Sextum Bientina