Anno 7°

mercoledì, 16 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Lucchese sbanca Savona 3 a 0

sabato, 24 gennaio 2015, 18:16

0 -3

Savona (4-3-3): Rossini, Antonelli, Speranza, Ficagna, Marconi, Taddei, Demartis, Casarini (22’ st Gemignani), Scappini, Morosini (31’ st Bianconi), Defeo (14’ st Colombi) A disp. Addario, Cabeccia, Carta, Bramati. All. Aloisi

Lucchese (4-4-2): Di Masi, Calcagni, Nolè, Espeche, Calistri, Pizza (22’ pt Mingazzini), Degeri (36’ st Santeramo), Ferretti, Raicevic, Forte (15’ st Pagano), Lo Sicco. A disp. Pazzagli, Risaliti, Chianese Ferrante. All. Galderisi

Arbitro: Luciano di Lamezia Terme

Marcatori: Forte (21’ pt), Raicevic (13’ st), Lo Sicco (49’ st)

Note: Ammoniti Ficagna, Morisini, Colombi, Demartis e Taddei

La Lucchese gioca un’ottima partita e sbanca il Bacigalupo di Savona per 3 a 0: prima segna Forte, terza rete con la maglia rossonera, poi tocca a Raicevic e, allo scadere, mette la firma Lo Sicco. Il Savona si mangia il pareggio con un palo pieno di Demartis. La Pantera scavalca proprio i liguri in classifica, uscendo, seppur di poco, dalla zona play-out. Una gara molto spezzettata dai continui falli fischiati dall’arbitro Luciano: cinque gialli per il Savona. I primi dieci minuti iniziali volano via ad alto ritmo, poi la partita vive di azioni improvvise. È la Lucchese a tenere il pallino per tutto il primo tempo pressando il Savona nella sua metà campo. Le occasioni da gol, però, latitano.

Raicevic si fa vedere al 5’, tira col piede buono, ma la palla è centrale, debole e Rossini para senza problemi. Risponde, malamente, tre minuti dopo Demartis con una bruttissima punizione. Dalle parte della difesa del Savona, intanto, Ferretti sulla fascia fa quel che vuole e Nolè, nelle ripartenze dei liguri, è un muro invalicabile: non ne sbaglia una. Proteste, pur flebili, dei rossoneri al 16’: Ferretti crossa dalla destra e Forte finisce a terra sulla linea di fondo, ma per l’arbitro è tutto regolare.

Dopo pochi secondi Pizza, non ancora in partita, ha la peggio su un contrasto aereo con Morosini, si ferisce al sopracciglio ed è costretto a uscire al 22’ lasciando il posto in mediana a Mingazzini. Ma è proprio in questi pochi minuti che la Lucchese, rimasta in inferiorità numerica, insacca con Forte: è il 21’, Ferretti, stavolta dalla sinistra, crossa in area e il numero 10, lasciato incredibilmente solo, la butta dentro di testa gelando il Bacigalupo.

Poche altre azioni significative nel primo tempo. Al 25’ Demartis spara altissimo su punizione e Speranza, dall’altra parte del campo, cinque minuti dopo chiude malissimo in retropassaggio corto di testa verso il suo numero 1 Rossini: Ferretti, ancora lui, intercetta e per poco non centra la porta. Al 31’ primo angolo per la Lucchese, ma Lo Sicco spreca decidendo di battere corto. Le uniche due fiammate del Savona arrivano al 38’ quando Morosini anticipa Calcagni di testa, ma non prende lo specchio della porta. Al 42’ Demartis fa tremare il palo alla destra di Di Masi e butta al vento il pareggio. Tre minuti di recupero e tutti nello spogliatoio.

Il secondo tempo comincia fra le critiche dei tifosi liguri alla squadra di casa. Aloisi nel quarto d’ora di pausa prova a suonare la sveglia ai suoi e, infatti, nei primi minuti il Savona sembra reagire, ma la Lucchese non si fa mai trovare scoperta e risponde colpo su colpo senza problemi. La partita si chiude definitivamente al 13’: Calcagni, con un bellissimo cross dalla destra, serve Raicevic che la butta dentro di testa non senza colpe della difesa avversaria. Subito dopo comincia la girandola di cambi dopo quello forzato di Pizza, ma il Savona non riesce a entrare in partita e i rossoneri continuano a dominare.

Al 15’ Forte lascia il posto al nuovo arrivato Pagano, che gioca una buona partita e dà la sensazione di poter fare la differenza. Al 19’ Antonelli del Savona riceve su calcio d’angolo di Demartis e, nella calca dell’area, spreca un’importante occasione per accorciare le distanze. Passano nove minuti e dall’altra parte del campo Raicevic non sfrutta una bella opportunità per la doppietta personale. Da quel momento il Savona perde del tutto la testa: al 33’ Colombi entra duramente su Nolè e al 40’ fa peggio Taddei, che atterra Lo Sicco con due gambe. Partita stupenda anche per lui, peraltro.

Un minuto dopo Rossini para su Calcagni, Raicevic è in agguato e impegna il numero 1 ligure su acrobazia, ma è calcio d’angolo. Quattro di recupero e c’è tempo per il terzo gol rossonero, proprio allo scadere. Al primo minuto Pagano sfiora il palo sinistro e poi ci pensa Lo Sicco a buttarla dentro: Taddei perde la palla e l’onnipresente Ferretti serve il numero 11 rossonero che, di destro, mette il sigillo a una gara senza storia. Lucchese, nono risultato utile consecutivo, sale a 27 punti e inguaia il Savona che perde da tre giornate.

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


il casone


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


mercoledì, 16 gennaio 2019, 12:33

Lucchese - Pistoiese: ecco come acquistare i biglietti

La A.S. Lucchese Libertas informa che la prevendita dei biglietti per assistere alla partita Lucchese-Pistoiese, in programma domenica 20 gennaio alle 18.30 presso lo Stadio Porta Elisa di Lucca, é attiva sul circuito Go2


lunedì, 14 gennaio 2019, 18:54

Lucchese, spiragli di sereno: sembra che sia in arrivo il pagamento degli stipendi di Menichini

L’ennesima settimana campale di questo avvio di 2019 per la Lucchese, che domenica tornerà in campo nel derby al Porta Elisa contro la Pistoiese, si è aperta con alcune novità importanti. Infatti sarebbe stato effettuato, il condizionale è quanto mai d’obbligo quando si trattano le intricate e imprevedibili vicende societarie...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 14 gennaio 2019, 08:49

Grande vittoria dei Giovanissimi Regionali Professionisti

Ottima prestazione da parte dei ragazzi di Mister Gherardini che conquistano tre punti importanti davanti ad un grande pubblico ed a diversi osservatori di Società di Serie A


sabato, 12 gennaio 2019, 14:34

E ora sono cazzi amari

Mentre il sindaco è rientrato dalla 'gita' nella capitale, i giocatori rossoneri, visto che non c'è qualcun altro, si prendono cura del manto erboso del Porta Elisa


venerdì, 11 gennaio 2019, 20:17

Presentazione gare settore giovanile As Lucchese e settore femminile Libertas

Riceviamo dall'ufficio stampa della Lucchese un comunicato impubblicabile se non fosse che abbiamo rispetto per i suoi tifosi e per tutti coloro, genitori e appassionati, che ci ruotano intorno. Possibile che non si riesca a scrivere due righe di accompagnamento? Ma chi è l'addetto stampa?


giovedì, 10 gennaio 2019, 18:56

Siamo nella merda

Cinque ore di colloquio non sono bastate per far capire quello che lui, Arnaldo de Paperoni, vuole fare. Esiste solo una certezza: indietro non torna