Anno 7°

giovedì, 20 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

A sorpresa si presenta Lopez in conferenza stampa: “Sarà una partita difficile contro una squadra forte in attacco”

venerdì, 6 aprile 2018, 12:31

di michele masotti

A differenza di quanto annunciato nelle scorse ore, quando era prevista la presenza del vice Antonio Niccolai, è Giovanni Lopez a presentarsi davanti ai microfoni per presentare la sfida contro l’Arzachena. Il tecnico romano, costretto a due turni di stop dopo il beffardo pareggio nel derby di martedì scorso, ha spiegato anche i motivi che ha portato il giudice sportivo ad emettere la suddetta decisione.

 “Sono qui per parlare della partita contro l’Arzachena e per spiegare i motivi del mio stop”- ha esordito Giovanni Lopez- “Sono stato squalificato dall’ispettore di campo; immagino che siano andati a leggere i labiali non pensando che abbiamo perso due punti oltre il 95’ e l’arbitro mi ha riso in faccia quando sono andato a chiederli delle spiegazioni. Ci voleva del buonsenso Peccato che ci sono campi nei quali dove si può fare di tutto e non venire squalificato.” L’allenatore rossonero si proietta alla scontro contro l’Arzachena, compagine che è a pari punti con i rossoneri, facendo anche un passo indietro al match contro la Pistoiese. “Non abbiamo sfruttati gli spazi che ci ha concesso la Pistoiese.” – è il rammarico del tecnico romano- “Domani sarà una partita difficile al cospetto di una formazione che ha un reparto offensivo micidiale con tre attaccanti come Vono, Sanna e Curcio che hanno fatto 30 gol insieme. Prima o poi la vittoria interna arriverà. Il problema, al di là della mia squalifica, è che una vittoria nel recupero ci avrebbe permesso di potere lavorare in maniera diversa. I miei ragazzi erano abbattuti dopo il match ma questa non deve essere una scusante in vista della partita di domani.”

Consueto il punto sugli infortunati, una costante della stagione della Pantera, e sul probabile undici che partirà dal primo minuto. “Dell’Amico non sarà convocato, così come Shekiladze che dovrebbe essere pronto per la trasferta di Gorgonzola.” – ha dichiarato Lopez- “Un giocatore come lui ci avrebbe fatto comodo con gli spazi in difesa che ci stava concedendo la Pistoiese. In difesa credo di concedere un turno di riposo ad Espeche, uno che ha sempre giocato; partirà dal primo minuto Capuano. Vorrei vincere le restanti quattro partite e ci proveremo. Darò ancora fiducia a Parker perché in attacco abbiamo bisogno di fisicità.” La sensazione è che l’unico ballottaggio sia quello riguardante Cecchini e Russu per un posto sulla corsia mancina nel 3-5-2 rossonero.

Battuta conclusiva sulla crescita di due giovani come Damiani e Baroni, autori di un bel campionato. “Damiani e Baroni sono giocatori che ci sono stati presentati come non titolari” – ha concluso Lopez- “ma hanno avuto la fortuna di trovare un allenatore che ha creduto e che li ha lanciati e si sono guadagnati minuti. Nella loro crescita sono stati importanti anche i consigli dei vecchi come Mingazzini. Tutto questo fa capire come sia splendido il nostro spogliatoio. Russo non sta trovando spazio per motivi di scelta tecnica.

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


il casone


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


martedì, 18 settembre 2018, 17:31

Tifose aggredite, lo sdegno della società rossonera

La A.S. Lucchese Libertas, presa conoscenza dell'episodio avvenuto nel post partita di Lucchese - Arezzo, si unisce allo sdegno popolare verso l'accaduto e condanna con fermezza il gesto di aggressione nei confronti delle tre tifose aretine, alle quali va il sostegno morale della società rossonera


domenica, 16 settembre 2018, 23:31

L’analisi di Favarin: “Per un’ora bene, poi si è palesata la differenza di esperienza tra noi e l’Arezzo”

È un Giancarlo Favarin amareggiato quello che si presenta nella sala stampa del Porta Elisa per commentare il k.o. interno dei suoi ragazzi. Di certo non è stato quell’esordio che tutto l’ambiente rossonero auspicava


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 16 settembre 2018, 22:25

Sconfitte interne per Allievi Nazionali e Giovanissimi Nazionali contro la Pistoiese

Parte male il campionato casalingo degli Allievi Nazionali di mister Vito Graziani. I rossoneri cedono di misura all’Acquedotto alla Pistoiese che porta a casa tre punti grazie alla rete messa a segno da Iacopini


domenica, 16 settembre 2018, 21:41

Esordio negativo, l'Arezzo passa al Porta Elisa

Si apre con una sconfitta il campionato della Lucchese, battuta da un Arezzo che torna da questa trasferta con i tre punti. L’ultima volta risaliva alla stagione 2000-2001


sabato, 15 settembre 2018, 21:17

Arezzo, quattro volti nuovi rispetto al ritorno di Coppa Italia

Nel debutto in campionato, calcio d’inizio fissato per le 20.30, domenica sera si affronteranno due compagini che hanno cambiato diversi interpreti, quasi tutti possibili titolari, rispetto al primo turno della seconda competizione della Serie C


venerdì, 14 settembre 2018, 13:33

Anti vigilia di Lucchese-Arezzo, Favarin: “Partire con il piede giusto sarà fondamentale”

Il sipario sul girone A della Serie C sta finalmente per alzarsi e la Lucchese di Giancarlo Favarin vuole partire subito con un risultato positivo nel match del Porta Elisa di domenica sera (calcio d’inizio alle 20.30) contro l’Arezzo.