Anno 7°

martedì, 26 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Favarin raggiante: “Felice per avere subito regalato una gioia ai tifosi”

domenica, 12 agosto 2018, 23:13

di michele masotti

Un ritorno migliore su quella panchina lasciata otto anni fa e adesso ritrovata, Giancarlo Favarin non avrebbe potuto immaginarlo. Ottimo match giocato dai suoi, reduci dalla seconda settimana di preparazione, e passaggio del turno ottenuto ai calci di rigori con un super Aiolfi. Il cammino di questa Lucchese 2018-2019 è ancora lungo e ricco di insidie, vedi penalizzazioni prossime ad arrivare, ma la grinta e lo spirito di gruppo che si sta formando lascia ben sperare per raggiungere la “mission” salvezza.

“Questi ragazzi sono stati encomiabili tenendo botta nelle difficoltà. Nel complesso delle due partite abbiamo meritato il passaggio del turno.” – è il parere del tecnico della Pantera- “I miei giocatori sanno che vestire questa maglia è una occasione unica. Stanno lavorando con grande impegno e umiltà.”

L’allenatore rossonera ha una dedica ben chiara per questo successo e racconta un gustoso aneddoto sul perché ha scelto la panchina opposta rispetto a quella sulla quale si sedevano i rossoneri. “Sono felice anche per i tifosi che hanno potuto gioire per il passaggio del turno.” - ha proseguito Favarin- “La scelta della panchina? Una scaramanzia legata alla presenza, secondo un giornalista, di un gatto morto sotto quella determinata panchina. Da allora mi sono sempre situato in quella opposta (dove la Lucchese ha attaccato nella ripresa nda).”

 Due parole anche su Stefano Aiolfi, il protagonista della notte rossonera. “Aiolfi è un portiere di prospettiva e non potrà altro che migliorare sotto la guida di un ottimo preparatore dei portieri come Enzo Biato.” – è l’auspicio di Giancarlo Favarin che rivolge anche uno sguardo al mercato- “La squadra va puntellata in ogni reparto. Con calma cercheremo di fare le scelte migliori per non sbagliare nulla, anche alla luce dei punti dipenalità che avremo.”

Alla fine si presenta ai microfoni proprio lui, Stefano Aiolfi.

“Non avrei mai immaginato una serata così. La cosa più importante è stata la prestazione sfornata dalla squadra.” – è il pensiero del numero uno lombardo- “Il rigore più difficile da parare? Sicuramente il primo perché è arrivato al 90’ e avrebbe deciso la sfida. Vincere aiuta a vincere e domani ci alleneremo con ancora più grinta. La partita, secondo me, è la ciliegina sulla torta che dovremo preparare durante gli allenamenti settimanali. A dire la verità è la prima volta che ho parato un così alto numero di penalty.”

Foto di Antonio Clerici

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


il casone


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


lunedì, 25 marzo 2019, 19:56

Lucchese al lavoro in vista di Chiavari: Pagotto allenerà i portieri rossoneri

Il preparatore dei portieri Enzo Biato, per motivi personali, ha chiesto e ottenuto un congedo temporaneo al club. Al suo posto il direttore sportivo Antonio Obbedio ha puntato su Angelo Pagotto, ex estremo difensore tra le altre di Sampdoria, Empoli, Milan, Perugia, Arezzo e Triestina


lunedì, 25 marzo 2019, 16:12

Il Rolex di Nuccilli non piace a Tambellini

Sul profilo wapp di Alessandro Nuccilli brilla un Rolex Yacht-Master da 10 mila euro. Se ne è accorto il sindaco quando ha ricevuto la telefonata dell'imprenditore romano


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 25 marzo 2019, 14:38

Langella: "Abbiamo bisogno di un'altra vittoria e lotteremo con il coltello tra i denti per ottenerla"

Alla vigilia della partita contro la squadra Virtus Entella ecco le dichiarazioni del mister Giovanni Langella


lunedì, 25 marzo 2019, 11:39

“La Sport Man non lascerà soli i giocatori di Cuneo e Lucchese se rimanessero disoccupati per le vicende dei club”

Le parole sono del manager Alessio Sundas, titolare dell’agenzia Sport Man, che si è ufficialmente proposta, qualora la situazione delle due società dovesse precipitare, di assumere la delega dei giocatori delle due squadre che non hanno un procuratore che gli possa curare gli interessi


sabato, 23 marzo 2019, 17:41

Soddisfazione e orgoglio in casa Lucchese. Mister Langella: “Giusto premio per il lavoro svolto dai ragazzi”

Ferita dai molti punti di penalità e da quelli che, ahinoi, dovranno essere comminati, la Lucchese non si arrende e continua a sognare una salvezza che varrebbe quanto un successo di un campionato


sabato, 23 marzo 2019, 14:35

Doppietta di Zanini e la Lucchese vince 3 a 1

Bella prova di carattere dei rossoneri contro la Pro Patria. Grande sostegno dei tifosi