Anno 7°

mercoledì, 20 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

L’analisi sincera di Favarin: “Abbiamo fatto due passi indietro: il Cuneo avrebbe meritato di vincere”

domenica, 7 ottobre 2018, 17:16

di michele masotti

“Di positivo c’è il fatto che non abbiamo perso.” – ha esordito il condottiero della Pantera- “Abbiamo fatto due passi indietro: uno dal punto di vista tecnica e l’altro da quello caratteriale. La squadra ha dato l’impressione di voler gestire il vantaggio, arrivato dopo 10’, ma non è l’atteggiamento giusto. In questa categoria sono aspetti che vengono pagati.”

Giancarlo Favarin ha riconosciuto, con un’onestà intellettuale davvero rara nel mondo del calcio, i meriti della formazione di Scazzola. “Il Cuneo ha diversi giovani interessanti, avrebbe meritato di vincere e non merita assolutamente la classifica che ha.” – ha riconosciuto il tecnico rossonero- “Sinceramente non mi spiego ancora la nostra gara: già i segnali preoccupanti nel primo tempo avrebbero dovuto una scossa.”

Non è andato giù a Favarin il modo con cui gli elementi chiamati in causa hanno disputato la mezz’ora di gara loro concessa. “I giocatori subentrati non sono entrati in campo con la testa giusta: a fine partita ho parlato con loro dicendoli che devono cambiare registro perché siamo a Lucca, non una piazza qualsiasi, e dobbiamo fare tantissimi punti per salvarci. Facile giocare alla morte contro Siena o Carrarese: sono queste le partite complicate che bisogna vincere ad ogni costo.”

 Sulla stessa linea d’onda del proprio allenatore è il parere di Gianmarco De Feo. Il gol del classe 1994 è stato un connubio di classe e astuzia.

“Il Cuneo ci ha messo in difficoltà, mantenendo un atteggiamento più propositivo del previsto.” – ha dichiarato De Feo- “Paradossalmente abbiamo reagito male alla rete del nostro vantaggio. Già da lunedì prossimo proveremo a riscattarci in quel di Gozzano. Non è stata la nostra miglior partita della stagione: non passiamo pretendere di alzare solo l’asticella contro le big del campionato. Guardando il lato positivo, abbiamo tenuto dietro il Cuneo al netto della futura penalizzazione. Il gol, che sognavo da quando sono arrivato, è stato per me una liberazione. In questo genere di partite, decise da degli episodio, spesso è la giocata di classe a fare la differenza. A livello fisico ho constatato di essere ancora indietro; soltanto con il lavoro a breve potrò essere al top della condizione.”

Foto di Antonio Clerici


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


il casone


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


mercoledì, 20 febbraio 2019, 00:39

La Pantera sta ancora a cuore a qualcuno?

Mentre Giancarlo Favarin e i suoi ragazzi sono arrivati a Cuneo in vista del recupero di oggi, calcio d’inizio fissato per le 14.30, la Lucchese sta vivendo l’ennesimo momento drammatico, sportivamente parlando, dei suoi ultimi undici anni


martedì, 19 febbraio 2019, 15:41

Favarin: "Non possiamo e non dobbiamo sbagliare l'approccio a questa delicatissima gara"

Di seguito le dichiarazioni rilasciate da Giancarlo Favarin all'ufficio stampa rossonero in vista della gara Cuneo - Lucchese


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 febbraio 2019, 01:04

Multa e penalizzazione, la Lucchese presenterà ricorso

In tarda serata la società Lucchese Libertas 1905 ha diffuso un comunicato in cui manifesta sorpresa per la decisione adottata dal tribunale federale nazionale e annuncia l'intenzione di fare ricorso in appello


lunedì, 18 febbraio 2019, 21:25

Lucchese, umiliata e offesa una città intera

Non bastava la notizia della nuova penalizzazione e della conseguente multa per la questione fidejussione. Si apprende che sono stati pagati gli stipendi, ma non i contributi. E' uno stillicidio


lunedì, 18 febbraio 2019, 19:48

Ghirelli: "Ciò che è accaduto al Pro Piacenza si sarebbe potuto evitare"

Intervenuto nel corso della trasmissione "C-Piace", in onda su Eleven Sports e condotta da Jolanda De Rienzo e Walter Astori, Francesco Ghirelli si è espresso a caldo riguardo l'ufficialità dell'esclusione del Pro Piacenza dal campionato di Serie C, decisione del Giudice Sportivo arrivata nel corso della giornata di lunedì


lunedì, 18 febbraio 2019, 19:12

Pro Piacenza escluso dal campionato: ecco come cambia la classifica della Lucchese

A meno di 24 ore dalla farsa che si è consumata ai “Fratelli Peschiero” di Cuneo, con i sette ragazzini del Pro Piacenza mandati allo sbaraglio contro il Cuneo che si è imposto per 20-0, il giudice sportivo ha escluso il club emiliano dal torneo, oltre ad una sanzione pecuniaria...