Anno 7°

venerdì, 19 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Lucchese, Favarin vuole sfruttare il momento d’oro: “Possiamo fare bene anche domenica: la penalizzazione non ci spaventa”

venerdì, 2 novembre 2018, 14:02

di michele masotti

La pesante penalità arrivata due giorni fa non ha intaccato minimamente la carica di Giancarlo Favarin. Nella conferenza stampa di presentazione di Pro Piacenza-Lucchese, in programma domenica sera alle 20:30, il tecnico pisano si è detto ottimista sul percorso che attenderà di qui in avanti la sua squadra, costretta a ricostruirsi quella lusinghiera e meritata classifica, frutto del gioco brillante espresso dalla giovane Pantera. Il primo passo di questo cammino sarà la trasferta in terra emiliana, al cospetto di un team che, per quanto di buono fatto in avvio di stagione, deve fare i conti con una delicata situazione societaria.

 Inizialmente Favarin è tornato sulla partita di Coppa Italia contro l’Imolese, persa dai rossoneri, che avevano fatto un ampio ricorso al turnover, 2-1. “Il match di Imola mi è servito per vedere all’opera giocatori che fino ad ora ho visto poco all’opera come Jovanovic, Bernardini, Isufaj e Zanini.” – ha dichiarato l’allenatore ex Venezia e Castelnuovo- “Fino al momento del rigore, la squadra è stata in campo bene. Dispiace essere usciti perché per noi era un’occasione per allenarci meglio e dare più minuti a tutta la rosa.”

Venendo all’avversario del decimo turno di campionato, il mister della Lucchese ha elogiato la cifra tecnica dei rossoneri emiliani. “I giocatori della Pro Piacenza avranno una scossa importante, dopo il minacciato sciopero: sono una compagine esperta con ottimi elementi.” – è il parere di Favarin- “La squadra di Giannichedda, tranne l’ultimo periodo, sta andando bene. Contro Pisa sono stati condannati da due episodi. Sarà un match ostico. La penalità? Non credo toccherà i miei giocatori, reduci da un grande periodo di forma. Eravamo al corrente, sin dall’inizio, di questa penalizzazione ma non sapevamo quanti punti ci avrebbe costato. Moriconi mi ha garantito che la società si batterà in ogni sede giudiziaria possibile per recuperare il maggior numero possibile di punti.”

Dal punto di vista tattico non sono previste sostanziali novità. Si va verso la conferma di quel 4-3-3 che ha fornito gol e garanzie al mister della Pantera. “La Lucchese ha trovato un equilibrio con la difesa a 4 e quindi proseguiremo su questa strada.” – ha affermato Giancarlo Favarin- “Eventualmente cambierò solo se ci saranno dei problemi ma ad oggi i ragazzi stanno tutti bene. Contro la Juventus U23, che adottava un 3-5-2 come la Pro Piacenza, abbiamo fornito risposte importanti. Per noi cambia poco giocare in casa o fuori.  Zanini sta crescendo di condizione e potrà esserci utile nelle prossime settimane. Le squadre di calcio fanno bene quando gli attaccanti eseguono bene entrambi le fasi.”

 Battuta conclusiva sui due prossimi impegni casalinghi, i derby contro Pisa e Siena “Sono convinto che l’aiuto del pubblico del Porta Elisa non ci mancherà mai.” – è la sicurezza di Favarini- “Affrontare le partite con nerazzurri e bianconeri con un risultato positivo conquistato a Piacenza sarebbe un’ulteriore iniezione di fiducia nel serbatoio del nostro morale.”


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


il casone


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


venerdì, 19 aprile 2019, 08:32

Post Lucchese-Piacenza, Obbedio: “Il 4 maggio la Lucchese sarà ai play-out, il 10 maggio inizierà un altro campionato”

Stati d’animi contrapposti in sala stampa: amarezza per una sconfitta immeritata in casa Lucchese, esaltazione per un successo ormai insperato tra le fila degli emiliani. La conferenza del post match, però, non ha avuto come argomento solo quanto è successo nella serata del Porta Elisa


giovedì, 18 aprile 2019, 22:47

Lucchese beffata al 92’ dal Piacenza: sconfitta immeritata per la Pantera

Il concitato finale di Lucchese-Piacenza è la fotografia della stagione dei rossoneri, indomabili anche quest’oggi contro una corazzata come quella emiliana, ma costretti a soccombere per un gol subito in pieno recupero da Ferrari e per il rigore, piuttosto solare, non concesso per il mani di Pergreffi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 18 aprile 2019, 19:13

Lucchese, la CAF respinge il ricorso: confermati il -8 e la multa da 350 mila euro

Durante la conferenza stampa di ieri Langella aveva ribadito come conoscere la sentenza della Corte Federale d'Appello, prima della partita di stasera, sarebbe potuto essere un trauma. Il verdetto è arrivato e, purtroppo, non sorride alla Pantera che vede confermarsi la pesante penalizzazione in classifica, più la corposa multa da...


mercoledì, 17 aprile 2019, 13:13

Lucchese, Langella suona la carica in vista del Piacenza: “Pronti a disputare una grande partita”

Reduce dal brillante pareggio di Vercelli, la Lucchese si appresta ad affrontare domani, calcio d’inizio alle 20.30 al Porta Elisa, l’unica antagonista alla corsa al titolo della Virtus Entella, ossia il Piacenza degli ex Terrani, Bertoncini e Bachini


lunedì, 15 aprile 2019, 15:35

Lucchese - Piacenza: ecco come acquistare i biglietti

La A.S. Lucchese Libertas informa che la prevendita dei biglietti per assistere alla partita Lucchese-Piacenza, in programma giovedì 18 aprile alle ore 20.30 presso lo Stadio Porta Elisa di Lucca, è attiva sul circuito Go2


sabato, 13 aprile 2019, 19:02

Una gagliarda Lucchese torna da Vercelli con un punto prezioso: al 90’ rigore parato da Falcone

Più forte di una tempesta societaria che non si placherà, più forte di un rigore imbarazzante decretato contro al 90’ e in grado di imporre il pari, il diciassettesimo della stagione, in quel di Vercelli: questa Lucchese, forse saremo noiosi nel ripeterlo, non muore mai