Anno 7°

martedì, 25 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Favarin prova a pensare al campo: “Siamo in attesa di sviluppi: domani ci attende un match complicato”

sabato, 29 dicembre 2018, 14:57

di michele masotti

Il ribaltone societario, la surreale conferenza stampa di ieri e il netto rifiuto di tutta la piazza rossonera ai nuovi acquirenti stanno monopolizzando l’attenzione di tutti coloro amano la Lucchese. Serie di eventi che, logicamente, ha messo in secondo piano la complicata trasferta, calcio d’inizio domani alle 14.30, di Arezzo che capitan Bortolussi e compagni sono chiamati ad affrontare. Nel pomeriggio andrà in scena l’ultimo allenamento. La rosa rossonera, sbugiardando pubblicamente il trio romano, ha compiuto un nobile gesto che, a nostra memoria, rappresenta un fatto inedito nel panorama del calcio italiano.

Alla guida di questo gruppo di giovani, che in pochi messi è già entrato nel cuore degli sportivi per l’attaccamento a questi colori e per l’impegno che mettono in ogni match, ci sono il direttore sportivo Antonio Obbedio e mister Giancarlo Favarin, baluardi a cui si aggrappa il popolo rossonero. I due principali artefici di questa squadra, che sul campo ha conquistato 22 punti, rischiano di veder sbriciolare nei prossimi giorni tutto quanto di buono sono riusciti a fare. In merito all’infinita querelle societaria, Favarin ha ribadito di essere in attesa di sviluppi e che tutto possa risolversi per la Pantera. “Fortunatamente posso contare” – è l’incipit del tecnico pisano- “su di un gruppo giovane ma che ha valori morali importanti, denotando un grosso attaccamento ai colori rossoneri. Un gruppo che non si è mai lamentato di nulla. Per questo credo, nonostante tutto quello occorso nelle ultime ore, che la testa dei miei ragazzi sia rivolta soltanto sul match di domani ad Arezzo.”

Provando a pensare a quale schieramento tattico adottare, a quali contromosse prendere per limitare gli avversari e come sfruttare i loro punti deboli, ossia a quelli che dovrebbe essere gli unici pensieri di un allenatore e non altri di diversa natura, Giancarlo Favarin presenta la sfida di domani così. “Ci attende un avversario complesso da affrontare ma ritengo che potremo darli filo da torcere.” – ha chiosato il condottiero della Pantera- “Proseguire sulla strada del 4-3-1-2, con Provenzano alle spalle delle due punte. Mancheranno sia Isufaj, che avrebbe meritato un’altra chance dal primo minuto, che Jovanovic colpiti da un attacco influenzale. Devo ancora decidere chi farà coppia in avanti con Bortolussi. A centrocampo ci sarà di nuovo spazio per Strechie, autore di un buon match a Pontedera: contro una squadra come l’Arezzo ha tutto per fare bene.”

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


il casone


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


martedì, 25 giugno 2019, 15:28

Lucchese, l’amarezza di Favarin: “Si tratta di una morte annunciata: disponibile ad incontrami con chi vorrà far ripartire il calcio a Lucca”

Nel day after della mancata iscrizione per la Serie C edizione 2019-2020 torna a parlare a La Gazzetta di Lucca Giancarlo Favarin


lunedì, 24 giugno 2019, 14:13

Lucchese, niente iscrizione in Serie C

Il legale romano non ha presentato alcuna domanda di iscrizione, il cui limite è fissato per le 24 di oggi (24 giugno nda), poiché non sarebbe disponibile uno stadio alternativo al Porta Elisa. Dal punto di vista economico, invece, sempre secondo Massone, non ci sarebbe stato alcun problema


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 20 giugno 2019, 20:28

L’ultimatum di Massone: “Attendiamo entro domani risposte per stadio e rateizzazione del debito”

Entro domani pomeriggio, seppur il termine per presentare l’iscrizione alla prossima Serie C scada lunedì 24 giugno, si conoscerà il destino della Lucchese. È questo, in sintesi, il parere espresso dall’avvocato Angelo Massone, colui che ha proposto il concordato preventivo per il club rossonero


giovedì, 13 giugno 2019, 16:27

Ghirardi: "Con la morte nel cuore mi sono vista costretta a rassegnare le dimissioni"

Riceviamo. e pubblichiamo, la lettera di dimissioni di Marcella Ghirardi da segretaria della Lucchese


giovedì, 13 giugno 2019, 12:55

La medaglia della città alla Lucchese

La città di Lucca rende omaggio alla Lucchese dopo l'impresa dei play out. Alla squadra di calcio locale sarà infatti assegnata la medaglia della città. La decisione è stata resa nota nell'odierna seduta della conferenza dei capigruppo. Il riconoscimento sarà consegnato nella seduta del consiglio comunale del prossimo 20 giugno


mercoledì, 12 giugno 2019, 22:07

Lucchese, l’imprenditore interessato al club è Josef Ferrando

Al termine delle 48 ore dell’ultimatum indicato dall’avvocato Angelo Massone (nella foto), a Palazzo Orsetti è andato in scena l’incontro tra l’assessore allo sport Stefano Ragghianti e Josef Ferrando, imprenditore nel settore delle materie plastiche che sarebbe disposto a rilevare la Lucchese