Anno 7°

mercoledì, 21 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Perdite di tempo dei raccattapalle: Lucchese multata di 2 mila 500 euro

lunedì, 21 gennaio 2019, 22:08

di Michele Masotti

Nell’anno di (dis)grazia 2019 della Serie C, dove ci sono squadre che per evitare il fallimento schierano la propria Berretti (vedi il Matera) oppure racimolano una manciata di ragazzi per giocare (Pro Piacenza), dove non c’è una normativa che impedisca a certi avventurieri senza scrupoli di avvicinarsi ai club, dove al 21 gennaio non si sa ancora quante saranno le retrocessioni e quante le promozioni e potremmo andare avanti per ore, il male più annoso da debellare è, alla luce del referto del signor Acanfora di Castellammare di Stabia e del giudice sportivo, il comportamento dei raccattapalle rossoneri. La Lucchese è stata multata di 2 mila 500 euro, udite udite, per “comportamento gravemente antisportivo in quanto, con la propria squadra in vantaggio nel risultato, rallentavano deliberatamente la restituzione dei palloni usciti dal terreno di gioco onde ritardare la ripresa del gioco”- così recita il bollettino.

Una sanzione pecuniaria che, francamente, ha dell’incredibile. Può accadere che i raccattapalle, nel caso in cui la squadra di casa sia in vantaggio, di certo non si affrettino per restituire celermente la sfera agli avversari. Sono scene che magari non sarebbero piaciute al barone De Coubertin, ma che accadono in tutti gli stadi del mondo. A nostro avviso sono più gravi le reazioni di quei giocatori che vanno a muso duro davanti a dei ragazzini invitandoli, bruscamente, a dare loro la sfera. Evidentemente per l’arbitro, che dopo la direzione di ieri farà sicuramente una grande carriera, non è così.

Alla luce di tale decisione, ci viene in mente una delle più celebri battute di Antonio de Curtis, meglio conosciuto come Totò. Il principe della risata italiana avrebbe rispolverato il più classico dei suoi “Ma mi faccia il piacere” per commentare la multa inflitta alla Lucchese.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


il casone


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


mercoledì, 21 agosto 2019, 22:15

Lucchese, mozzarella di... bufala

Tre fallimenti, cordate da impiccarsi a go-go e personaggi più o meno inquietanti che si affacciano alle porte rossonere, ma non sarebbe ora di dire basta?


mercoledì, 21 agosto 2019, 16:52

Lucchese-Grassina: ecco come acquistare i biglietti in prevendita

La Lucchese 1905 informa che la prevendita dei biglietti per assistere alla partita Lucchese-Grassina valida per il primo turno della Coppa Italia di Serie D, in programma domenica 25 agosto alle ore 16 allo stadio comunale di Camaiore, sarà effettuata giovedì 22 e venerdì 23 agosto ai botteghini sotto la...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 21 agosto 2019, 13:03

Lucchese, proprietà disponibile ad incontrarsi con Mariani

L’imprenditore romano Danilo Mariani, operante nel ramo della sanità privata, torna a palesare una sua proposta in merito ad un possibile ingresso nel club rossonero. La risposta della società è quella di essere disponibile a confrontarsi


martedì, 20 agosto 2019, 12:34

Coppa Italia, Lucchese-Grassina domenica a Camaiore

La partita Lucchese-Grassina, valida per il primo turno di Coppa Italia Serie D, verrà disputata domenica 25 agosto allo stadio comunale di Camaiore con inizio alle 16. A comunicarlo è la stessa società rossonera Lucchese 1905


martedì, 20 agosto 2019, 06:36

Sono 189 gli abbonamenti già acquistati ai tifosi rossoneri

Sono 189 gli abbonamenti già acquistati ai tifosi rossoneri. Lunedì 19, terza giornata della campagna "Io sono rossonero", sono state staccate 57 tessere che si aggiungono alle 132 vendute in precedenza


domenica, 18 agosto 2019, 22:36

Post Real Forte-Lucchese, Monaco: “Giocare sostenuti da questi tifosi ti dà una marcia in più”

Prima di presentarsi davanti ai taccuini dei cronisti presenti, Francesco Monaco sostituisce la polo rossa indossata durante tutto l’arco del match con una bianca. Sintomo, se mai ce ne fosse bisogno, di quanto il tecnico pugliese sentisse la prima uscita ufficiale della sua quarta esperienza con i colori della Pantera