Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Sabato si gioca al Porta Elisa grazie al contributo di un'azienda toscana

giovedì, 21 marzo 2019, 15:15

I giocatori, lo staff tecnico ed i dipendenti della As Lucchese Libertas 1905 ringraziano vivamente l'azienda Devitalia Telecomunicazioni che, con il proprio contributo, ha consentito di risolvere gravi problemi economici che non consentivano la disputa della partita allo Stadio Porta Elisa.

Un contributo fondamentale, in vista dell'imminente gara di sabato pomeriggio, che verrà ripagato dalla squadra con il consueto massimo impegno sul campo per chi sostiene la Lucchese ed i colori di questa maglia.

Devitalia è un'azienda leader del settore delle Telecomunicazioni in Toscana e non solo. Già da due anni sponsor tecnico della squadra ha scelto di starci vicino anche in questo momento di difficoltà. “Crediamo da sempre nei piccoli e grandi eventi sportivi che per noi rappresentano il simbolo delle connessioni, linfa vitale delle telecomunicazioni – dichiara Fabio Calabrese, ad Devitalia – Abbiamo sponsorizzato in questi anni eventi internazionali come la 151 Miglia, il Torneo Internazionale ITF e il team di Cetilar Villorba Corse alla 24h di Lemans, ma crediamo molto anche in realtà sportive fortemente radicate sul territorio, come la Lucchese. Aver dato una mano in questo frangente è solo un capitolo di questa politica e ci auguriamo che sia l'inizio della risalita per una piazza sportiva che ha una storia e un seguito importante”.


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


il casone


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


venerdì, 19 luglio 2019, 13:01

Lucchese, entro il 29 luglio la Figc deciderà sulla nuova società

Questa mattina è arrivata al comune di Lucca la lettera di Gabriele Gravina, presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, con la quale vengono ufficialmente comunicati i termini per l'iscrizione di una squadra che rappresenti la città di Lucca a un campionato di calcio Figc/Lnd per la stagione sportiva 2019/2010


venerdì, 19 luglio 2019, 00:35

Lucchese, il bando scade il 25 luglio alle 15

Pubblicato sull'albo pretorio comunale l'avviso per le manifestazioni di interesse da parte di soggetti interessati a rappresentare la città di Lucca nella stagione calcistica 2019/2020


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 18 luglio 2019, 18:30

Lucchese, ore decisive per la pubblicazione del bando. Deadline per i partecipanti fissata il 24 luglio?

Sono ore di grande fermento nella città dell’arborato cerchio per capire le reali tempistiche entro le quali sarà reso noto, con il beneplacito della Figc, il bando per la manifestazione di pubblico interesse e, di conseguenza, i termini entro i quali potranno palesarsi i gruppi imprenditoriali intenzionati a far ripartire...


venerdì, 12 luglio 2019, 14:31

Lucchese, la giunta dà mandato agli uffici di pubblicare l'avviso per le manifestazioni di interesse

Progetto sportivo, business plan triennale, documentazione che attesti la solvibilità finanziaria e curriculum: queste le linee generali dell'indagine conoscitiva che verrà pubblicata la prossima settimana.


mercoledì, 10 luglio 2019, 09:02

Lucchese, i tifosi a Ragghianti: "Garantire iscrizione al campionato di serie D"

I tifosi della Lucchese intervengono dopo l'incontro avvenuto nel tardo pomeriggio di lunedì 8 luglio tra i rappresentanti dei gruppi della curva, di Lucca United, del Lucchese club Camigliano e l’assessore comunale allo sport Ragghianti


martedì, 9 luglio 2019, 09:06

Incontro in comune, ecco come sarà la nuova Lucchese

Positivo l'incontro per il futuro della Lucchese che si è svolto nel pomeriggio di lunedì 8 luglio a palazzo Orsetti tra i rappresentanti del gruppo che intende rifondare la Pantera, il sindaco Alessandro Tambellini e l'assessore allo sport Stefano Ragghianti