Anno 7°

sabato, 15 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Lucchese, il monito di Favarin: “Non dobbiamo speculare sul 2-0 dell’andata”

venerdì, 24 maggio 2019, 14:00

di michele masotti

Azzerare mentalmente quanto di buono fatto nella partita di andata e scendere in campo con l’atteggiamento adeguato per un’altra gara da dentro o fuori. È questo il messaggio lanciato da Giancarlo Favarin nel corso della consueta conferenza stampa di presentazione del match. Il condottiero della Pantera ha grande considerazione del Cuneo ma è, al tempo stesso, consapevole della forza, sia tecnica che caratteriale, del suo gruppo. Una squadra che sarà seguita da 450 tifosi, da sempre il dodicesimo uomo in campo della Lucchese.

“Non possiamo speculare su quanto fatto sette giorni fa al Porta Elisa.”- avverte Favarin- “Ci attende una partita completamente diversa, poiché il Cuneo, ottima formazione, proverà a partire forte per indirizzare il match. Come abbiamo sempre fatto, però, non faremo calcoli. Mi aspetto una partita sulla falsariga di quella dell’andata: ritmo alto in avvio e aggressività.”

Lo splendido cammino fatto dalla Lucchese versione 2018-2019, costretta a convivere giornalmente con i ben noti problemi extra campo, prevede il completamento dell’opera, ben rappresentato dalla calzante metafora sfornata da Favarin. “I ragazzi da inizio agosto hanno costruito un grattacielo: adesso devono piazzarci il tetto.”- ha dichiarato il tecnico di Coltrano- “Provenzano ha recuperato bene ed è a disposizione. Deciderò domani chi far giocare al posto di Gabbia: il ballottaggio è tra Gabbia e Palmese. Dovremo mantenere il solito atteggiamento propositivo, provando a segnare un gol. Loro con i cambi, come successo una settimana fa, possono modificare il corso della gara. Il 2-0 non ci mette al riparo da nulla: nutriamo rispetto per una compagine come il Cuneo.” Oltre agli assenti Gabbia, Greselin, Bernardini e Madrigali, è in forse la presenza di De Feo, alle prese con una forma influenzale.

Dal punto di vista tattico, la Pantera non dovrebbe discostarsi troppo nel modulo da quella ammirata una settimana fa. “Il segnale importante l’abbiamo già dato sabato scorso.” – ha chiosato Favarin- “I tre attaccanti si sono comportati bene sabato e non vedo perché cambiarli. Manterremo la difesa a quattro, dal Cuneo mi aspetto delle sostituzioni negli uomini. Caso ha sempre fatto bene a partita in corso, quindi non so se sarà in campo dal 1’. Recupereranno tre uomini importanti come Bobb, Castellana e Gissi. I tifosi, come sempre, ci daranno una grossa mano: sono eccezionali. Tutta la squadra e lo staff tecnico fanno un grande in bocca al lupo a Diego Checchi (giornalista de la Gazzetta Lucchese nda) che ha avuto un piccolo problema. Lo aspettiamo al più presto al suo posto.” Augurio a cui si unisce tutta la redazione de La Gazzetta di Lucca.

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


il casone


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


giovedì, 13 giugno 2019, 16:27

Ghirardi: "Con la morte nel cuore mi sono vista costretta a rassegnare le dimissioni"

Riceviamo. e pubblichiamo, la lettera di dimissioni di Marcella Ghirardi da segretaria della Lucchese


giovedì, 13 giugno 2019, 12:55

La medaglia della città alla Lucchese

La città di Lucca rende omaggio alla Lucchese dopo l'impresa dei play out. Alla squadra di calcio locale sarà infatti assegnata la medaglia della città. La decisione è stata resa nota nell'odierna seduta della conferenza dei capigruppo. Il riconoscimento sarà consegnato nella seduta del consiglio comunale del prossimo 20 giugno


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 12 giugno 2019, 22:07

Lucchese, l’imprenditore interessato al club è Josef Ferrando

Al termine delle 48 ore dell’ultimatum indicato dall’avvocato Angelo Massone (nella foto), a Palazzo Orsetti è andato in scena l’incontro tra l’assessore allo sport Stefano Ragghianti e Josef Ferrando, imprenditore nel settore delle materie plastiche che sarebbe disposto a rilevare la Lucchese


martedì, 11 giugno 2019, 14:53

Salvezza Lucchese, la felicità di Favarin: “Siamo stati più forti di tutto e tutti”

Per condurre nel porto della permanenza in C la nave rossonera, costretta a veleggiare sotto una continua tempesta societaria, solo un comandante come Giancarlo Favarin, assieme al vice Giovanni Langella, al ds Obbedio e al suo staff tecnico, poteva compiere tale impresa.


lunedì, 10 giugno 2019, 00:05

Lucchese, l’abbraccio dei tifosi nella notte del Porta Elisa

Come l’omerico Ulisse, tornato nella sua Itaca dopo aver affrontato e sconfitto innumerevoli nemici, la Lucchese, al termine di una stagione romanzesca, si è goduta l’affetto e il calore degli oltre mille tifosi presenti sul prato del Porta Elisa


domenica, 9 giugno 2019, 12:47

Lucchese, la squadra arrivata in città accolta dai tifosi

Il pullman dei rossoneri è arrivato allo stadio dove ha ricevuto un primo, caloroso abbraccio da una città intera. Fotogallery