Anno 7°

martedì, 25 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Bisceglie-Lucchese, ci siamo. Il ds rossonero Obbedio: “Non dobbiamo cullarci sul risultato dell’andata”

venerdì, 7 giugno 2019, 20:46

di Michele Masotti

L’ora della madre di tutte le battaglie, sportivamente parlando, si sta sempre di più avvicinando e la Lucchese, che sarà accompagnata da 300 tifosi al “Gustavo Ventura”, è pronta a scrivere un capitolo importale della sua immortale storia.

La Pantera, reduce dall’1-0 maturato sei giorni fa al Porta Elisa, non dovrà commettere, Antonio Obbedio dixit, “l’errore di cullarsi sulla vittoria dell’andata. Domani sarà tutta un’altra partita”. Questo il monito del direttore sportivo foggiano, l’architetto di questa Pantera, destinata a rimanere nel cuore di tutti. La truppa di Favarin, di stanza a Bari, nella giornata odierna ha svolta una doppia sessione di allenamento.

Domattina, invece, sarà in programma la classifica seduta di rifinitura, per poi partire alla volta di Bisceglie dove alle 20.30 Camplone di Pescara darà l’avvio alle ostilità. Lucchese che, eccezion fatta per Gabbia che si sta disimpegnando ottimamente con la maglia della nazionale ai mondiali Under 20 in Polonia, potrà contare su tutti gli effettivi della propria rosa. Raggiunto telefonicamente, Antontio Obbedio ha voluto ringraziare pubblicamente un’altra attività commerciale che ha sostenuto i rossoneri per quest’ultima trasferta. “Innanzitutto mi preme elogiare il Ristorante-Pizzeria da Francesco che ci ha offerto la cena di ieri sera (tenutasi a Celano nda).” – ha esordito il direttore sportivo della Lucchese- “Domani dovremo essere bravi ad assumere quell’atteggiamento propositivo, sbarazzino non tenendo a mente l’esito di gara uno. I nerazzurri ritroveranno la seconda punta Djolou e forse Scalzone. Non saranno del match sia l’ex Jovanovic che Cuppone.”

Obbedio spende parole importanti per i 300 supporters rossoneri che si faranno quasi 800 km per incitare capitan Bortolussi e compagni. “Sarà un’arma fondamentale giocare sospinti da questi fantastici tifosi.” – ha proseguito il ds della Pantera- “Ritengo che l’aver riacceso il fuoco e l’entusiasmo nel tifo rossonero sia l’ennesimo merito da ascrivere a questi giocatori.”

In città sta prendendo sempre più corpo la possibilità di concedere a questo gruppo di ragazzo la cittadinanza onoraria. Eventualità che Antonio Obbedio abbraccia in pieno: “Sarebbe un fantastico riconoscimento e che rimedierebbe a ciò che l’amministrazione comunale non ha potuto fare in questi mesi.”- ha chiosato il direttore sportivo- “A tutti noi farebbe enormemente piacere ricevere questa ennesima gratificazione.” L’ora X sta per scoccare e allora forza, cara e vecchia Lucchese!!

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


il casone


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


lunedì, 24 giugno 2019, 14:13

Lucchese, niente iscrizione in Serie C

Il legale romano non ha presentato alcuna domanda di iscrizione, il cui limite è fissato per le 24 di oggi (24 giugno nda), poiché non sarebbe disponibile uno stadio alternativo al Porta Elisa. Dal punto di vista economico, invece, sempre secondo Massone, non ci sarebbe stato alcun problema


giovedì, 20 giugno 2019, 20:28

L’ultimatum di Massone: “Attendiamo entro domani risposte per stadio e rateizzazione del debito”

Entro domani pomeriggio, seppur il termine per presentare l’iscrizione alla prossima Serie C scada lunedì 24 giugno, si conoscerà il destino della Lucchese. È questo, in sintesi, il parere espresso dall’avvocato Angelo Massone, colui che ha proposto il concordato preventivo per il club rossonero


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 13 giugno 2019, 16:27

Ghirardi: "Con la morte nel cuore mi sono vista costretta a rassegnare le dimissioni"

Riceviamo. e pubblichiamo, la lettera di dimissioni di Marcella Ghirardi da segretaria della Lucchese


giovedì, 13 giugno 2019, 12:55

La medaglia della città alla Lucchese

La città di Lucca rende omaggio alla Lucchese dopo l'impresa dei play out. Alla squadra di calcio locale sarà infatti assegnata la medaglia della città. La decisione è stata resa nota nell'odierna seduta della conferenza dei capigruppo. Il riconoscimento sarà consegnato nella seduta del consiglio comunale del prossimo 20 giugno


mercoledì, 12 giugno 2019, 22:07

Lucchese, l’imprenditore interessato al club è Josef Ferrando

Al termine delle 48 ore dell’ultimatum indicato dall’avvocato Angelo Massone (nella foto), a Palazzo Orsetti è andato in scena l’incontro tra l’assessore allo sport Stefano Ragghianti e Josef Ferrando, imprenditore nel settore delle materie plastiche che sarebbe disposto a rilevare la Lucchese


martedì, 11 giugno 2019, 14:53

Salvezza Lucchese, la felicità di Favarin: “Siamo stati più forti di tutto e tutti”

Per condurre nel porto della permanenza in C la nave rossonera, costretta a veleggiare sotto una continua tempesta societaria, solo un comandante come Giancarlo Favarin, assieme al vice Giovanni Langella, al ds Obbedio e al suo staff tecnico, poteva compiere tale impresa.