Anno 7°

giovedì, 18 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Lucchese, niente iscrizione in Serie C

lunedì, 24 giugno 2019, 14:13

di Michele Masotti

Come era prevedibile, è miseramente naufragato il piano di salvataggio, in ottica di un concordato preventivo, presentato dall’avvocato Angelo Massone per consentire alla Lucchese di proseguire il suo cammino in C, categoria mantenuta sul campo grazie allo straordinario gruppo di uomini veri guidato da Giancarlo Favarin.

Il legale romano non ha presentato alcuna domanda di iscrizione, il cui limite è fissato per le 24 di oggi (24 giugno nda), poiché non sarebbe disponibile uno stadio alternativo al Porta Elisa. Dal punto di vista economico, invece, sempre secondo Massone, non ci sarebbe stato alcun problema. Affermazione sulla quale ci permettiamo di nutrire seri dubbi. Con la mancata iscrizione alla Serie C, condizione inderogabile, viene meno anche il prosieguo della procedura di concordato preventivo e, quindi, con tutta probabilità si sfocerà nel terzo fallimento in 11 anni.

Al massimo verrà presentata, in base a ciò che ha affermato lo stesso Massone, un’istanza al presidente della Figc Gravina di deroga che poggerebbe le fondamenta sul fatto che il collegio di garanzia del Coni non si è ancora espresso sul ricorso relativo alla fideiussione. Inutile dire che, le possibilità che venga accolto sono pari a zero.

È l’ultimo atto di una recita che ha visto transitare a Lucca svariati personaggi e comparse non “in cerca di autore”, che non hanno fatto altro che procrastinare lo sviluppo degli eventi, assieme a chi ha lasciato la Lucchese in queste condizioni alla fine del 2018 con la cessione al trio romano Castelli-Ceniccola-Ottaviani. Adesso si dovrà pensare a come fare ripartire la Pantera. Anche l’amministrazione comunale dovrà fare la sua parte, come avvenuto in altre storiche piazze che hanno dovuto fare i conti con un fallimento. Si dovrà cercare di coinvolgere quegli imprenditori di cui più volte è stata preannunciata la discesa in campo: quel momento è arrivato ora.

La Pantera, che non morirà mai, dà l’arrivederci al calcio professionistico con la speranza di iniziare, finalmente, un ciclo veramente virtuoso e positivo che tutti gli encomiabili tifosi rossoneri, sempre vicini al club in questi anni difficili, si meritano.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


il casone


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


venerdì, 12 luglio 2019, 14:31

Lucchese, la giunta dà mandato agli uffici di pubblicare l'avviso per le manifestazioni di interesse

Progetto sportivo, business plan triennale, documentazione che attesti la solvibilità finanziaria e curriculum: queste le linee generali dell'indagine conoscitiva che verrà pubblicata la prossima settimana.


mercoledì, 10 luglio 2019, 09:02

Lucchese, i tifosi a Ragghianti: "Garantire iscrizione al campionato di serie D"

I tifosi della Lucchese intervengono dopo l'incontro avvenuto nel tardo pomeriggio di lunedì 8 luglio tra i rappresentanti dei gruppi della curva, di Lucca United, del Lucchese club Camigliano e l’assessore comunale allo sport Ragghianti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 9 luglio 2019, 09:06

Incontro in comune, ecco come sarà la nuova Lucchese

Positivo l'incontro per il futuro della Lucchese che si è svolto nel pomeriggio di lunedì 8 luglio a palazzo Orsetti tra i rappresentanti del gruppo che intende rifondare la Pantera, il sindaco Alessandro Tambellini e l'assessore allo sport Stefano Ragghianti


venerdì, 5 luglio 2019, 20:51

Lucchese, Giancarlo Favarin è il nuovo allenatore della Fidelis Andria

Qualunque sia il gruppo societario che verrà investito dell’onore e, al tempo stesso, si assumerà l’onore di far ripartire il calcio a Lucca, non ripartirà dalla guida di Giancarlo Favarin


venerdì, 5 luglio 2019, 12:39

Lucchese, iniziato il colloquio tra Tambellini e il gruppo di Ninni Corda

Con mezz'ora di ritardo sulla tabella di marcia, causa traffico trovato in autostrada dall'aeroporto di Peretola, sono arrivati i rappresentanti del gruppo imprenditoriale, cui è alla guida l'ex allenatore Ninni Corda, che sarebbe intenzionato a far ripartire la Lucchese dalla serie D


giovedì, 4 luglio 2019, 23:44

Lucchese, ma chi pensa a chi non riscuoterà il proprio credito?

La Lucchese ha appena esalato l'ultimo respiro che già si pensa al futuro e a chi si prenderà sulle spalle la nuova società. Nessuno, però, osa parlare dei creditori che sono rimasti con il classico cerino in mano