Anno 7°

venerdì, 15 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Lucchese a Genova per dare continuità. Monaco: “Ci attende una partita tosta”

sabato, 19 ottobre 2019, 13:29

di michele masotti

L’inedita sfida tra Ligorna e Lucchese, calcio d’inizio fissato per l’ultima volta alle 15, dovrebbe disputarsi regolarmente; da Genova, infatti, sono giunte rassicurazioni sul miglioramento delle condizioni atmosferiche previste nel week-end. Rinfrancata dalla prima vittoria, la Pantera si troverà di fronte una compagine reduce da quattro risultati utili consecutivi e che vorrà rendere indimenticabile la prima uscita sul rinnovato sintetico casalingo, inaugurato mercoledì scorso La squadra dell’ex Chiarabini propone un singolare 3-4-3, studiato dettagliatamente in settimana da Monaco. Probabile un cambio di modulo rispetto al 3-5-2 visto all’opera contro il Savona. La più papabile delle opzioni riguarderebbe un 4-4-2.

“Abbiamo preparato delle contromosse per limitare una squadra di buon livello come il Ligorna.”- ha esordito il trainer rossonero- “Al di là dello schema tattico, l’importante è che i ragazzi scendano in campo con lo spirito di sempre e con quell’attenzione necessaria per limare ulteriormente quelli errori che ci sono costati cari in avvio di torneo. Mi auguro, inoltre, che sia finita questa striscia di espulsioni collezionate dai nostri under. Sono giovani ma devono capire che ci stiamo giocando tanto.”

Di contro agli indisponibili Meucci e Remorini, con quest’ultimo in procinto di rientrare settimana prossima, saranno 22 i convocati di Monaco con i rientranti Fazzi e Nolè che partiranno dalla panchina. “I recuperi a pieno regime dei classe 2001 Panati e Bartolomei mi danno l’opportunità di proporre alcune variazioni tattiche.” – ha affermato Monaco- “Anche Lici potrà darci una grossa mano in vista della gara da “battaglia” che ci aspetta. Scenderemo in campo su un sintetico di nuova generazione ma in settimana ci siamo preparati anche a questa particolare condizione.”

Dopo alcune settimane vissute in bilico, il tecnico della Pantera ha espresso il suo parere su un campionato ancora alla ricerca della sua regina. “Non è nel mio costume cercare alibi a momenti complicati ma, siccome conto qualche esperienza in questo mondo, ho subito intuito come questo sia un torneo equilibrato. Tutte le squadre, chi più chi meno, hanno trovato delle difficoltà. L’allenatore vive di risultati, il resto son chiacchiere. L’importante è comportarsi onestamente e non vendere “fumo”.”


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


il casone


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


venerdì, 15 novembre 2019, 16:16

Seravezza-Vangioni, un binomio indissolubile

Il terzo derby stagionale della provincia di Lucca mette di fronte la Pantera all’inedita trasferta del “Buon Riposo” di Pozzi contro il Seravezza di Walter Vangioni, senza dubbio uno dei migliori allenatori di questo girone A


domenica, 10 novembre 2019, 17:23

La lucida analisi di Monaco: “Non riusciamo a pungere in attacco”

Pareggiare in casa contro il Verbania non era l’epilogo che l’ambiente rossonero aveva sperato per questa seconda domenica di novembre. Al di là dello splendido gol di Filippo Fazzi, la Lucchese raramente ha messo in difficoltà il terzetto arretrato piemontese


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 10 novembre 2019, 14:34

La Lucchese non va oltre il pareggio interno contro il Verbania

La Lucchese porta a cinque la serie di match senza sconfitta ma non riesce a piegare tra le mura amiche un ordinato Verbania che ha meritato l’1-1. Il quinto pareggio in campionato ha il sapore di un mezzo passo falso in torneo così equilibrato


sabato, 9 novembre 2019, 13:34

Lucchese-Verbania, si ricorda Domenico "Mimmo" Ragone

Per ricordare la figura di Domenico "Mimmo" Ragone, mediano rossonero dal 1953 al 1958 e segretario sportivo dal 1976 al 1983, scomparso all'età di 88 anni, domenica 10 novembre allo stadio Porta Elisa verrà effettuato un minuto di raccoglimento prima dell'inizio della partita Lucchese-Verbania


sabato, 9 novembre 2019, 12:43

Lucchese, contro il Verbania alla caccia della vittoria. Out per infortunio Falomi

L’inedita sfida contro il Verbania, calcio d’inizio alle 14.30, rappresenta per la Lucchese una ghiotta occasione per allungare la striscia positiva, arrivata a quota quattro, e di avvicinarsi ai vertici di una classifica quanto mai corta


venerdì, 8 novembre 2019, 15:52

Lucchese, anche Varia finisce sulle maglie. Santoro: “Dobbiamo legare questa casacca a tutta la città”

È un Mario Santoro che ha parlato a 360° di tutto il mondo Lucchese durante la conferenza stampa nella quale è stata svelata la versione definitiva della casacca rossonera