Anno 7°

giovedì, 12 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Lucchese, Monaco: “Domani non possiamo permetterci cali di concentrazione”

sabato, 12 ottobre 2019, 14:40

di michele masotti

Solite affrontarsi in Serie C, come di sovente accaduto nel corso della loro storia, Lucchese e Savona sono pronte a ritrovarsi domani, calcio d’inizio alle canoniche 15:00, al Porta Elisa per una sfida che dall’importante posta in palio. Sebbene il torneo sia arrivato soltanto al settimo turno, rossoneri e liguri si trovano a dover scalare la classifica alla ricerca dei rispettivi obiettivi. Tra Monaco e Siciliano a rischiare di più è il trainer pugliese che, conscio delle difficoltà che possono nascondersi in questo confronto, invita i suoi ragazzi a mantenere la concentrazione alta per tutta la durata del match. Altri errori individuali, sparsi quali e là nelle precedenti giornate, potrebbero rivelarsi nuovamente fatali.

“Questa settimana le molte defezioni inducono ad un maggiore carico di responsabilità anche da parti di quelli elementi che hanno giocato di meno.”- avverte Monaco- “Il Savona è un avversario di spessore ma nessuna delle nostre avversarie sin qui incontrate ci ha mai messo sotto. Certo, dovremo eliminare quelli errori banali e aumentare la mole di produzione offensiva. Domani saranno out Fazzi, Remorini, Nolè e Meucci, mentre lo staff medico ha recuperato Bartolomei, Lici e Tarantino. Nannelli ha smaltito completamente quel dolorino che aveva.” Nella partita numero diciotto tra la Pantera e i liguri, Monaco dovrà vestire la sua compagine con un inedito 3-5-2 e lanciare dal primo minuto Jacopo Coletta, chiaro segnale che equivale ad una bocciatura di Fontanelli.

“Molto probabilmente sarà schierato titolare l’ultimo arrivato Coletta, ingaggiato mercoledì dal club.”- ha confermato il tecnico della Lucchese- “Il portiere romano si è allenato finora con una formazione di Eccellenza capitolina. Ho detto ai ragazzi che se abbiamo dato il 100 per cento evidentemente non basta; bisogna alzare l’asticella a partire dal sottoscritto. Non ho risparmiato nessuno, vedi Benassi che ho allenato in quel di Carrara. Molto probabilmente domani cambieremo modulo tattico visto che non mi reputo un’integralista del solito assetto Sarà un problema avere tre portieri over in rosa? Chiaro che se fosse stato possibile trovare un giovane tra i pali sarebbe stato meglio. Vedremo se alla riapertura delle liste a dicembre ci sarà un’opportunità, per il momento procediamo così In mezzo al campo l’unico sicuro della maglia è Cruciani. Sto pensando di schierare una seconda punta da supporto a Falomi.”

Il maggiore indiziato per affiancare l’esperto centravanti aretino pare essere Gueye, lo scorso tesserato proprio con gli juniores nazionali del Savona. Chiusura dedicata all’analisi della rosa a disposizione del tecnico Siciliano.

“I liguri cambiano ogni partita il modulo tattico.” - ha dichiarato l’ex capitano della grande Lucchese- “Tripoli è una giocatore di spessore per la categoria che sarà supportato dall’ex di turno Vita, un ragazzo che ho avuto modo di allenare in quel di Carrara quando aveva 18 anni. A questi elementi vanno aggiunti i vari Rossini, Ghinassi, Disabato e Castellana che la dicono lunga sulle ambizioni di vertice che coltivano gli striscioni. Dobbiamo essere consapevoli che ogni palla può essere determinante, sia in fase di possesso che in quella di contenimento. Per far sì che quella di domani sia veramente il match della svolta, devono essere cancellati necessariamente quelli errori che finora ci sono costati cari. Il nostro girone è un raggruppamento molto equilibrato dove non esiste una formazione in grado di ammazzare le concorrenti.”


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


il casone


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


giovedì, 12 dicembre 2019, 16:06

La Lucchese in Pediatria al "San Luca"

Oggi i giocatori ed i dirigenti della Lucchese calcio hanno fatto visita ai bambini ricoverati nella struttura di Pediatria dell’ospedale “San Luca”, di cui è responsabile la dottoressa Angelina Vaccaro


martedì, 10 dicembre 2019, 16:58

Lucchese, passi avanti sullo stadio: Aurora Immobiliare Srl presenterà il progetto di fattibilità

Parallelamente alla brillante risalita in classifica intrapresa da due mesi a questa parte, balzando dalla soglia della zona play-out al secondo posto, la Lucchese realizza un importante gol per quanto concerne il futuro del Porta Elisa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 8 dicembre 2019, 17:30

Lucchese, il parere di Monaco: “Tre punti pesanti, ma non dobbiamo ancora guardare la classifica"

Il rovente post partita di Lucchese-Lavagnese, quindicesimo atto del campionato viene accolto nel migliore dei modi dalla truppa rossonera da stasera seconda in classifica a -1 dalla Sanremese. Al settimo cielo, e non poteva essere altrimenti, Francesco Monaco


domenica, 8 dicembre 2019, 14:44

Lucchese straordinaria, Lavagnese stroncata

I rossoneri passano in vantaggio con Papini a pochi minuti dal fischio finale. Continua la cavalcata travolgente della truppa di mister Monaco


sabato, 7 dicembre 2019, 12:39

Gallon si presenta: “Non ci ho pensato due volte ad accettare l’offerta della Lucchese”

Viglia di Lucchese-Lavagnese che abbina alla consueta conferenza stampa di Francesco Monaco la presentazione del neo rossonero Mattia Gallon, prelevato dal direttore sportivo Daniele Deoma dal Licata


giovedì, 5 dicembre 2019, 19:40

Ingaggiato l'attaccante Mattia Gallon

La Lucchese comunica di aver ingaggiato l'attaccante Mattia Gallon, classe 1992, che era al Licata (serie D). Il neo rossonero sarà a disposizione di mister Monaco già per la prossima partita, domenica 8 dicembre al Porta Elisa contro la Lavagnese