Anno 7°

venerdì, 21 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Lucchese, anche Varia finisce sulle maglie. Santoro: “Dobbiamo legare questa casacca a tutta la città”

venerdì, 8 novembre 2019, 15:52

di michele masotti

È un Mario Santoro che ha parlato a 360° di tutto il mondo Lucchese durante la conferenza stampa nella quale è stata svelata la versione definitiva della casacca rossonera. L’ultimo marchio arrivato risponde al nome di Varia costruzioni ma altre realtà imprenditoriale del territorio, vedi Gesam, sono pronti a fare la loro parte per aiutare la Pantera. Il direttore generale, raggiante alla luce della positiva striscia di risultati, non ha nascosto la propria soddisfazione per l’accordo raggiunto.

“Sono lieto di poter annunciare la presenza sulla maglia di uno sponsor del calibro di Varia Versilia Ambiente che chiude il cerchio per questa stagione.” – ha esordito Santoro- “Si aggiunge alla stregua degli altri imprenditori che stanno andando a braccetto con il nostro progetto. Anche Gesam sarà dei nostri organizzando delle iniziative che favoriscano i tifosi.” Tra tre settimane l’impianto rossonero sarà teatro di una novità concernente l’aspetto pubblicitario. “Contro la Fezzanese tutto ciò che verrà visto di fronte, sarà visto anche dal retro a livello di cartellonistica. Un nuovo sistema brevettato che farà del Porta Elisa un precursore nel panorama internazionale. Solo per la sfida contro il Verbania, metteremo a disposizione per i primi 50 spettatori i biglietti per la tribuna centrale a 20 euro.” La novità non terminano qui poiché il club del presidente Bruno Russo sta pensando a dar luogo ad altre iniziative di stampo sociale.

Giovedì 12 dicembre tutta la squadra farà visita al reparto di pediatria del San Luca: stiamo vagliando di allestire iniziative ad personam.” – ha rivelato Santoro- “Programmeremo un aperitivo aperto a tutti i tifosi, alla presenza della squadra, per scambiarci gli auguri di un sereno Natale. Abbiamo risolto il problema delle prese in tribuna stampa. Grazie a Studio Sport e Joma apriremo all’interno dello stadio il Lucchese Point entro i primi dieci giorni di dicembre. Voglio sgombrare il campo da fantasiose voci: tutti i dipendenti, magazzinieri compresi, della Pantera hanno riscosso gli stipendi nei tempi prefissati. Io, Vichi, Deoma e Russo abbiamo solo un rimborso spese.”

I vertici societari della Lucchese che sono freneticamente al lavoro per la ricostruzione del settore giovanile. Il sogno, nemmeno tanto nascosto, sarebbe quello di potere creare un campo in sintetico, che sarebbe il primo nel comune di Lucca.

“Prima di Natale o, al più tardi dopo le feste, presenteremo il nuovo responsabile del vivaio rossonero.” – ha proseguito Santoro- “La nostra intenzione sarebbe quella di allestire Juniores, Allievi, Giovanissimi e Esordienti. Deve essere chiaro che quando parliamo di vivaio, dobbiamo porre lo sguardo sulle nostre strutture che, ad oggi, non ci garantirebbero un tale sforzo. Se ci fosse un nuovo impianto a nostra disposizione, come Saltocchio, sarebbe tutto molto più semplice. Non nego che mi piacerebbe creare un impianto un campo in sintetico nel comune di Lucca. Il concetto che vogliamo trasmettere è che la Lucchese deve dare di più a tutti quelli che si avvicinano al nostro club.  

Il settore giovanile deve essere visto come aspetto sociale, educativo e di immagine, al di là della questione strettamente tecnica. Umiltà e lavoro sono i nostri motori trainanti. Il settore giovanile va rifondato su idee che si basano su unità e onestà intellettuale.”

Venendo alla compagine societaria, Mario Santoro ha rafforzato il concetto di come il club non abbia l’intenzione di allargare, senza un determinato e collettivo piano di intenti, la compagine societaria. “Non dobbiamo cercare degli imprenditori last minute per allargare bensì, eventualmente dei soggetti che seguano il nostro progetto.” – ha concluso il direttore generale- “Sarà il modo con cui lavoreremo che ci consentirà di alzare il budget. Mi auguro che per Lucchese-Verbania ci sia qualche tifoso in più non tanto per una questione economica ma per legare questa maglia a tutta la città. Uno dei nostri compiti è quello di fidelizzare i tifosi del domani ed è per questa ragione che torneremo nelle scuole.”

In occasione di questo inedito confronto verrà osservato un minuto di raccoglimento per Domenico Ragone, ex giocatore e segretario della Lucchese, che verrà celebrato con una maglia speciale e premiando il figlio. La maniera migliore per ricordare chi ha dedicato gran parte della propria vita ai colori rossoneri.

Foto di Ciprian Gheorghita


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


tuscania


il casone


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


domenica, 16 febbraio 2020, 15:07

Lucchese, il colpo a Savona vale nuovamente la testa della classifica

La Lucchese, costretta a giocare in dieci uomini per tutta la ripresa, supera a pieni voti l’esame Savona con un gol per tempo tornando, da sola, al comando del torneo


sabato, 15 febbraio 2020, 13:27

Lucchese, Monaco mette in guardia i suoi dal Savona: “Vietato aspettarci una squadra in disarmo”

Solite affrontarsi in C, come accaduto quattro anni fa nell’ultimo precedente, Savona e Lucchese tornano ad affrontarsi in terra ligure con due stati d’animo contrapposti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 14 febbraio 2020, 16:57

Lucchese, svelato il settore giovanile che verrà: Graziani e Angeli nuovi responsabili

Le prime mosse del futuro vivaio della Lucchese sono state rese dall’amministratore delegato Alessandro Vichi durante una conferenza stampa che ha visto la presenza di Vito Graziani e Simone Angeli, rispettivamente i nuovi responsabili di settore giovanile e scuola calcio


martedì, 11 febbraio 2020, 08:55

Lido Marcucci, uomo semplice dal cuore puro

Se ne è andata una bandiera rossonera, un uomo che tante ne ha viste e non sempre delle migliori, ma che non le ha mai... raccontate


lunedì, 10 febbraio 2020, 12:14

E' morto Lido Marcucci, storico magazziniere della Lucchese: i funerali mercoledì 12 febbraio

E' venuto, purtroppo, a mancare Lido Marcucci, storico magazziniere che aveva accompagnato le vicende sportive della Lucchese per decenni. Lutto al braccio dei rossoneri per le prossime due partite


domenica, 9 febbraio 2020, 17:31

Lucchese, Monaco: “Peccato per come abbiamo subito il pareggio”

L’amarezza per il pareggio incassato al 93’ diventa ancora più dura da digerire in sala stampa quando arriva la notizia del gol vittoria a Sarzana del Prato. Lanieri di nuovo in testa al campionato con una lunghezza di vantaggio sulla Lucchese, quattro sul tandem Caronnese-Casale e sei sul Seravezza di...