Anno 7°

venerdì, 28 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Lucchese, contro il Verbania alla caccia della vittoria. Out per infortunio Falomi

sabato, 9 novembre 2019, 12:43

di michele masotti

L’inedita sfida contro il Verbania, calcio d’inizio alle 14.30, rappresenta per la Lucchese una ghiotta occasione per allungare la striscia positiva, arrivata a quota quattro, e di avvicinarsi ai vertici di una classifica quanto mai corta. Le prime undici compagini sono racchiuse nel giro di quattro punti in un torneo che vede al comando il terzetto Caronnese, Real Forte Querceta e Casale. Contro i piemontesi mister Monaco dovrà fare a meno, oltre che del lungodegente Dinelli, di Nicola Falomi.

“Domani Falomi non sarà della partita per una piccola contrattura alla coscia: ad inizio della prossima settimana sosterrà gli esami del caso.” – ha rivelato il tecnico pugliese- “Remorini, invece, è disponibile così come Lucarelli che ha scontato i tre turni di squalifica. Probabile che sia Bitep a partire come titolare al centro dell’attacco. Bisogna cercare di ripetere in tutte le maniere le ultime prestazioni.”

Monaco invita i suoi ragazzi a non prendere sottogamba i prossimi avversari che, sebbene stiano vivendo un momento turbolento sul profilo societario, sono reduci da tre utili consecutivi. “Il Verbania, al di là della posizione in classifica, sta facendo bene ma noi dobbiamo vincere in tutte le maniere.” - ha continuato l’allenatore della Pantera- “I ragazzi di Galeazzi sanno cambiare pelle tatticamente durante la gara palesando dei limiti offensivi, come noi. Non dobbiamo commettere l’errore, ma non credo sia questo il caso, di sottovalutare l’avversario. Come ripeto da sempre, questo è un girone talmente equilibrato che l’ultima può sconfiggere la prima. Mi auguro che possano esserci ancora più tifosi allo stadio; tocca soltanto a noi creare un crescente entusiasmo.”

Non è ancora arrivato il momento, in casa rossonera, di iniziare a compilare tabelle di ampio raggio lungo il corso del campionato. Per Francesco Monaco, la Lucchese deve stare focalizzata sui rivali con cui andrà a duellare di turno in turno.

“La nostra mente deve essere concentrata sulla partita che andiamo ad affrontare, non a programmi di lunga gittata.” – chiarisce il capitano della grande Lucchese di Maestrelli- “Domenica dopo domenica la squadra deve limare quelli errori che ancora commettiamo. Con il Prato dobbiamo ringraziare, senza nulla togliere a tutti i ragazzi, Coletta autore di tre interventi miracolosi. Fa sicuramente piacere essere la miglior difesa del girone, frutto dell’impegno e del crescente amalgama instaurato tra i componenti del reparto arretrato. Il modulo tattico non dovrebbe discostarsi più di tanto da quello di domenica scorsa. Fazzi sta facendo molto bene; è un 2000 che sa coniugare sia la fase difensiva che offensiva. Anche Vignali mi sta fornendo delle risposte convincenti. Se sto iniziando a vedere mettere in pratica la mia idea di calcio? Sotto alcuni aspetti sì ma dobbiamo necessariamente migliorare a livello realizzativo. Non possiamo sempre sperare di vincere con un solo gol di scarto.”


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


tuscania


il casone


auditerigi


toscano


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


lunedì, 24 febbraio 2020, 18:44

Il Coronavirus fa rinviare Fossano-Lucchese

Il prossimo week-end vedrà dimezzata la giornata del girone A della serie D poiché sono state sospese, causa coronavirus, le attività sportive in Lombardia, Piemonte e Liguria. Per questo motivo non si giocheranno sette delle nove gare in programma nel 26° turno. Tra queste spiccano le gare esterne di Lucchese...


domenica, 23 febbraio 2020, 18:20

Lucchese capolista, la gioia di Deoma: “Orgoglioso di rappresentare una società come questa”

Mancano nove tappe alla conclusione di questo girone A all’insegna dell’equilibrio e la Lucchese, dopo una serie di sorpassi e controsorpassi con il Prato, si appresta ad approcciare al comando con tanto entusiasmo l’inizio di questa ultima e decisiva salita dalle ripide pendenze


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 23 febbraio 2020, 14:39

Lucchese, tre punti d’oro per mantenere la vetta: Iadaresta match winner

La solita Pantera dai due volti, non esaltante nei primi quarantacinque minuti ma trascinante per grinta, carattere e foga agonistica nonostante l’inferiorità numerica, supera di misura un arcigno Ligorna mantenendo così il primato. Photogallery


sabato, 22 febbraio 2020, 13:13

Lucchese, Monaco ritrova Ligorio per la sfida contro il Ligorna

A dieci giornate dal termine il calendario propone alla Lucchese il più classico dei testacoda: al Porta Elisa arriverà domani, calcio d’inizio nuovamente alle 14:30, il Ligorna, ultima della classe ma ancora attaccato alla zona play-out


domenica, 16 febbraio 2020, 15:07

Lucchese, il colpo a Savona vale nuovamente la testa della classifica

La Lucchese, costretta a giocare in dieci uomini per tutta la ripresa, supera a pieni voti l’esame Savona con un gol per tempo tornando, da sola, al comando del torneo


sabato, 15 febbraio 2020, 13:27

Lucchese, Monaco mette in guardia i suoi dal Savona: “Vietato aspettarci una squadra in disarmo”

Solite affrontarsi in C, come accaduto quattro anni fa nell’ultimo precedente, Savona e Lucchese tornano ad affrontarsi in terra ligure con due stati d’animo contrapposti